×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa visitare a Letojanni  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Panoramica per visitare Letojanni al meglio

Il comune di Letojanni, in provincia di Messina, si trova sulla costa ionica, a nord di Taormina e di Capo Sant’Andrea. Apprezzato centro balneare, si avvantaggia molto della sua vicinanza con Taormina, e insieme le due località formano quasi un unico comprensorio, nell’ampia baia tra i promontori di Sant’Alessio e di Sant’Andrea.

Per lungo tempo Letojanni è stato un borgo di pescatori dipendente dal comune di Gallodoro, fino a quando la costruzione della ferrovia non ne ha accresciuto l’importanza. Il periodo di maggiore vitalità della cittadina è naturalmente l’estate, quando arrivano migliaia di turisti alla ricerca di una località attrezzata per giovani e per famiglie, a poca distanza da una delle mete più esclusive di tutta la Sicilia, ma con ancora lo spirito sincero e autentico del vecchio borgo. Il nome di “Letojanni”, secondo le più accreditate etimologie, deriva da una commistione tra arabo e latino: “laetus” sta infatti per “felice”, mentre l’arabo “yan” vuol dire “sorgente”.

Il più importante edificio religioso è la Chiesa di San Giuseppe, costruita in stile neogotico nel diciottesimo secolo; distrutta dal tragico terremoto nel 1908 che rase al suolo Messina, è stata poi ricostruita nel 1931. L’interno della chiesa è ricco di mosaici recenti che si accostano a dipinti più antichi, del diciottesimo e diciannovesimo secolo.

Cuore della città è sicuramente piazza Durante, intitolata a una delle personalità più note di Letojanni, Francesco Durante, chirurgo ottocentesco le cui sembianze si possono ancora vedere nella statua in bronzo che campeggia al centro della piazza stessa.

Altri edifici di interesse a Letojanni sono il Palazzo Durante, vero e proprio castello fatto costruire da Francesco Durante e poi donato alle Suore Missionarie del Sacro Cuore di Gesù; il Palazzo della Cultura, l’ex clinica del professor Francesco Durante, oggi sede di diverse mostre permanenti ("Strumenti chirurgici e manoscritti del Prof. Francesco Durante", "Ricami artigianali siciliani" e il "Museo d'arte e cultura siciliana”) con anche la Biblioteca Comunale.

Corso Vittorio Emanuele III è la strada che presenta i principali palazzi nobiliari e dei ricchi possidenti di Letojanni, a partire da Palazzo Silipigni, merlato e in stile neogotico, al cui fianco si trova la chiesa di Sant’Antonio; Palazzo Fleres-Tornatore; Palazzo Garufi; Palazzo Tornatore; Palazzo Mauro; Palazzo Cingari; Palazzo Cacopardo; Palazzo Bucceri.

La spiaggia di Letojanni è apprezzata per la sua vastità e bellezza ed è formata da sabbia mista a ghiaia. È in prevalenza libera, anche se si possono trovare chioschi bar e lidi attrezzati con ombrelloni, lettini e sdraio. È possibile parcheggiare sul lungomare. Letojanni si trova a pochissima distanza da Taormina ed è quindi un’ottima base (anche meno costosa) per unire al turismo balneare anche quello culturale in uno dei centri più apprezzati dell’isola intera, con lo splendido teatro antico greco-romano, la Domus San Pancrazio, le Naumachie, l’Odeon, il Duomo di Taormina, la Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, la straordinaria Isola Bella, una delle più note perle del mediterraneo. Per chi invece ama la montagna, l’Etna, con la sua mole impressionante, si trova a pochi chilometri da Letojanni e offre i suoi più di 3300 metri di altezza per escursioni di ogni tipo e panorami mozzafiato sulla costa ionica.

Per arrivare a Letojanni in auto si segue l’autostrada A18, sia da Messina che da Catania, con uscita al casello di Taormina. Il centro abitato dista circa 2 chilometri dallo svincolo. L’alternativa è immettersi sulla strada statale n. 114 in direzione Catania o Messina, a seconda dalla località di partenza: Letojanni è circa a metà strada, a 50 chilometri di distanza dai due centri. L’aeroporto più vicino è quello di Catania, mentre la città ospita anche una stazione ferroviaria sulla tratta Messina-Catania.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
3 risultati filtrati per:
Image not found
Rank 1# di 3
Image not found
Rank 3# di 3
AttractionList-GetPartialView = 0,1718888

Conosci Letojanni? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0312521
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0

Cerca altre attrattive

AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Letojanni

HotelSearch-GetPartialView = 0
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Letojanni
GuideList-GetPartialView = 0

La valigia della settimana dal 24-06 al 30-06

WeatherInfoSuggestedClothing-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0