×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156249
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cittadella: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

I motivi per i quali si giunge a Cittadella, nel Veneto, in provincia di Padova, sono svariati e vanno dagli iter di natura eno-gastronomica al fascino medievale della città, non dimenticando i percorsi immersi nella natura.

La città murata che conserva in buono stato il suo agglomerato difensivo, è ubicata non lontano da centri di rilevanza storico-culturale quali Padova, Vicenza, Treviso, pertanto si può decidere di optare per un itinerario di viaggio che comprenda tali località oppure scegliere di seguire un iter che comprenda le altre città murate del Veneto quali Bassano del Grappa, Marostica, Asolo, Castelfranco Veneto.

Il territorio di Cittadella, segnato dalla storia romana, ma non solo, fu punto strategico per la politica di controllo dei signorotti locali e per innestare una politica di colonizzazione agraria.

Tra i simboli di Cittadella, troviamo il leone di San Marco, dati gli stretti legami che intercorsero tra la zona e la Repubblica di Venezia di cui Cittadella fu sede amministrativa ed economica, e gli stendardi che apparivano con il drappo bianco se la Repubblica era in pace, col drappo rosso se in guerra, con drappo azzurro se in alleanza con qualche sovrano e col drappo violetto se in tregua d’armi.

Tra i monumenti da visitare, troviamo la Torre di Malta, un’imponente costruzione a ridosso della Porta Padova datata 1251, la cui costruzione fu ordinata da Ezzelino III da Romano, governatore dell’area zona, con funzione di carcere per chiunque gli remasse contro. La costruzione è legata anche nella mente degli abitanti di Cittadella a tante crudeltà che in essa si realizzarono, tant’è che anche Dante cita la Torre di Malta nella sua celebre opera la "Divina Commedia". Oggi, all’interno della torre, sono ubicate le spaziose sale adibite a Museo Civico Archeologico, oltre ad essere finalizzate ad ospitare convegni e conferenze. Qui potrete visionare resti archeologici che vanno dall’età del Bronzo fino al Rinascimento, rinvenuti nell’area di Cittadella.

Tra le ragioni che spingono nel territorio cittadellese, ricordiamo la possibilità di effettuare rilassanti passeggiate nel verde dei suoi parchi, ovvero del parco del Fiume Brenta e quello della Palude di Onara, ma anche l’affascinante viaggio che è possibile condurre nella storia medievale della città, tra camminamenti di ronda, mura fortificate ed eventi tendenti alla rievocazione storica. Se ciò non bastasse, considerate la possibilità di immergervi a pieno nella campagna con tour all’insegna di prodotti tipici di natura eno-gastronomica, degustando la caratteristica polenta con uno spicchio di Parmigiano o Asiago, formaggio da accompagnare ad un buon bicchiere di vino locale.

Per quanto riguarda lo sport, va detto che non lontano dal centro della città di Cittadella, è ubicato il centro polivalente dotato di strutture sportive all'avanguardia finalizzate ad accontentare grandi e piccini, famiglie, amatori ed esperti. Il complesso sportivo denominato "Città dello Sport", inaugurato il 25 ottobre del 2003, è conosciuto sia dagli abitanti del luogo che dai turisti che decidono di trascorrervi un po’ di tempo in compagnia e spensieratezza. Il complesso esteso per circa 14.000 mq, è dotato di 4 campi che possono essere utilizzati anche durante la stagione invernale in quanto coperti. Gli amanti del calcio, tennis, pallavolo, beach volley e beach tennis non resteranno delusi. Ricordiamo, poi, la possibilità di noleggio di bicilette per effettuare passeggiate su due ruote. A tal proposito, va detto che Cittadella è sede di partenza e in passato lo fu anche d'arrivo, dell'Alta Padovana Tour, una corsa maschile di ciclismo destinata ai minori di 23 anni.

Per lo shopping, considerate l’eventualità di portare con voi i prodotti tipici del luogo, soprattutto quelli di natura eno-gastronomica. Di certo una buona bottiglia di vino sarà un gradito souvenir per amici e parenti. Consigliamo di fare un salto nei negozi autorizzati alla vendita de "La Polentina di Cittadella" presso il Centro Storico e presso il Panificio D.D. Orsolan di Dario Orsolan, in Via Molino, 29 a Fontaniva. Proprio a Cittadella, invece, potrete acquistare il famoso cioccolato Morisco in vendita presso il laboratorio artigianale ubicato in via Borgo Vicenza al civico 111.

Ancora, recatevi alla Taverna degli Artisti: qui, in quest’osteria famosa per la cucina tipica, troverete un’area dedicata allo shopping ovvero, Il Negozietto degli Artisti dove vi è la possibilità di acquistare svariati ingredienti e prodotti che potrete assaggiare in loco quali la pasta speciale, il riso, l’olio, il vino, il "Latte di Gallina", le marmellate, le mostarde, i sottoli.

Per trascorrere serate all’insegna del divertimento e della buona compagnia, recatevi presso l’Altavista Italian Bar, presso il Malibù Cafè per sorseggiare un ottimo aperitivo o presso il Bar Osteria da Vasco.

Tra i ristoranti più conosciuti a Cittadella, ricordiamo La Taverna degli Artisti, già menzionata a proposito dello shopping, molto amata dai clienti-artisti poiché qui l’arte si coniuga alla buona cucina, ma anche l’osteria Al Portego al Borgo di Bassano, in via Pozzetto, e il ristorante Marechiaro in Via Borgo Treviso, dove poter mangiare una buona pizza e piatti a base di pesce di qualità.

Per quanto concerne i trasporti, va detto che Cittadella è raggiungibile in auto agevolmente, trovandosi a circa 29 km da Padova, a 22 km da Vicenza, a circa 38 km da Treviso e a soli 14 da Bassano del Grappa, città fortificata come Cittadella. E’ possibile giungervi mediante la SS 47 "Valsugana" oppure dall’autostrada Valdastico. Se volete giungervi con i mezzi pubblici, sappiate che la stazione di Cittadella dista soli 5 minuti dal centro e che è servita dalle linee ferroviarie Padova-Bassano del Grappa e Vicenza-Treviso. Vi è anche la possibilità di arrivare in bus usufruendo delle linee Vicenza-Treviso e Padova-Trento.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0156249
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



10 risultati filtrati per:
Rank 1# di 10
Rank 2# di 10
Image not found
Rank 3# di 10
Image not found
Rank 4# di 10
Image not found
Rank 5# di 10
Image not found
Rank 6# di 10
Image not found
Rank 7# di 10
Image not found
Rank 8# di 10

CENTRO NUOTO CITTADELLA

1 Voto
Indirizzo: 8, V.LE DELLO SPORT
Telefono: 0499401440
Image not found
Rank 9# di 10

LAGO ARREDO S.R.L.

Indirizzo: 91, V. POZZETTO
Telefono: 0495970179
Image not found
Rank 10# di 10

PISCINA COMUNALE CITTADELLA

Indirizzo: , V.LE DELLO SPORT
Telefono: 0495972332
AttractionList-GetPartialView = 0,1574155
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Cittadella
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156249
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0