×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Agrigento: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156257

Agrigento è la città della Sicilia Occidentale che più di tutte testimonia l'antico passato della regione. Si tratta di una città ricca di storia e di grandi spazi naturali, che fin dall'epoca greca hanno costituito un plus per la costruzione di potenti fortezze e città di grande splendore. Agrigento è la località di vacanza per eccellenza, per la presenza del mare e di inestimabili beni culturali, ma non bisogna dimenticare la dimensione gastronomica, tra le più genuine della regione. Ogni angolo della città di Agrigento e della sua provincia trasuda storia e folclore autentico, e il suo clima mediterraneo la rende adatta alla vacanza anche fuori dalla stagione estiva.

Il motivo principale per cui va visitata: Agrigento è una città ricca di beni culturali, decine di palazzi nobiliari sopravvissuti all'erosione del tempo, innumerevoli chiese e reperti archeologici sparsi per ogni angolo della città; inoltre l'attrazione principale di questa zona è di sicuro la Valle dei Templi, testimonianza dell'antica polis greca in seguito ricostruita dai romani. Questo sito archeologico, patrimonio dell'UNESCO, è l'attrazione più visitata dai turisti che transitano in questa parte di Sicilia occidentale. Lo stato di conservazione dell'area archeologica della Valle dei Templi è davvero eccezionale e unico al mondo, e va visitato come principale attrazione. Inoltre il sito vanta il primato di essere il più grande al mondo con i suoi oltre 1.300 ettari di estensione.

Il simbolo della città è senza dubbio il Tempio della Concordia, presente nel sito archeologico, la cui costruzione è rimasta praticamente intatta nel corso dei millenni. L'immagine fiera del tempio situato sulla collina è quella che si ritrova maggiormente raffigurata nelle cartoline di Agrigento.

La caratteristica principale di Agrigento è appunto costituita dalla presenza di un'ampia area archeologica visitabile, quella che fu l'antica polis di Akragas, ad oggi la più grande al mondo. In questo sito si possono visitare ben dieci templi, tre santuari e una necropoli. Nella Valle dei Templi rimangono ancora le testimonianze dei giardini e degli ipogei, le mura delle fortificazioni e il quartiere romano. Ben conservate sono anche le due agorà, la superiore e la inferiore. Le tombe e la necropoli sono anche una parte molto affascinante, tra queste si trovano le catacombe dette anche grotte Fragapane.

Nella città di Agrigento invece si possono visitare numerose chiese, chiuse nel centro storico che poggia sulla parte più alta della città. Di estremo pregio è la Cattedrale di San Gerlando, che presenta stili e architetture diverse. Il campanile della cattedrale si rifà al gotico catalano, mentre la balconata è di origine araba normanna. All'interno del duomo si trovano le spoglie del patrono San Gerlando, situate nel sarcofago della cappella. Passeggiando nelle vie del centro ci si imbatte in altri maestosi monumenti religiosi. Da notare la Chiesa di Santa Maria dei Greci, una basilica in stile greco bizantino che risale al secolo duecento, sulla cui facciata si nota lo stile chiaramontano. Essa si trova in via dell'Ateneo, una via principale di Girgenti, e anticamente era un tempio dorico che conserva ancora le antiche fondamenta e tunnel sotterranei.

I principali musei che bisogna visitare ad Agrigento sono il Museo Civico che ospita la pinacoteca, e che si trova nella piazza del municipio. Nel sito archeologico della Valle dei Templi invece si trova il Museo Archeologico, collocato al centro dell'intera area su quella che era l'agorà superiore. Il museo contiene migliaia di reperti che vanno dall'era preistorica fino alla civiltà greco – romana.

Le spiagge più vicine ad Agrigento sono quelle di Porto Empedocle. Ma le più gettonate dai turisti sono quelle di Porto Palo e Lido Fiore, nei pressi di Menfi. Queste località sono state più volte insignite della bandiera blu. Di selvaggia bellezza sono invece Stazzone e Lido della Tonnara che si trovano nei pressi di Sciacca. Tra le altre tantissime alternative si citano Eraclea Minoa presso la località di Cattolica Eraclea, un posto incantevole ricco di bianche rocce, il limpido mare mediterraneo e fresche pinete. Presso Ribera è consigliata la visita presso la Riserva Naturale della Foce e del Fiume Platani, una vera riserva incontaminata arricchita dallo splendore del mare. Infine, tra le spiagge più belle e gettonate degli ultimi anni una menzione d'onore lo merita la stupenda Scala dei Turchi, in località di Realmonte.

Un altro punto di interesse che merita di essere visitato è la Villa Romana di Porto Empedocle, i ruderi di un'antica residenza romana.

Lo shopping di Agrigento si concentra nelle vie della città alta, Girgenti, come tra via Atenea e Piazzale Aldo Moro. I prodotti migliori da acquistare sono presso le pasticcerie tipiche, sopratutto le paste secche più adatte ai trasporti e quindi a essere portate a casa come regalo dalla Sicilia. Nelle vie principali è consigliato soffermarsi presso le botteghe dei mastri ceramisti: la ceramica di Agrigento è infatti tra le più antiche del mondo e merita di essere acquistata, anche per entrare nel vivo del più autentico stile siciliano.

Per quanto riguarda la movida notturna, l'aria frizzante del divertimento si concentra nel periodo estivo presso i lidi. Presso la spiaggia di San Leone per esempio gli happy hour sono molto frequenti e la musica accompagna i giovani fino alle prime ore del mattino.

La gastronomia di Agrigento è legata alla mandorla. Il latte, la pasta e gli altri derivati da questo tipico frutto siciliano sono presenti nella maggior parte delle ricette dolci e salate. Moltissime sono le ricette a base di pesce.

I mezzi migliori per visitare al meglio Agrigento sono l'automobile e la bicicletta. Per gli spostamenti nel centro storico è indicato muoversi a piedi, per tutte le altre escursioni l'automobile è fondamentale.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0162099
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



40 risultati filtrati per:
Rank 1# di 40
30 Voti
Rank 2# di 40
Image not found
Rank 4# di 40

BIBLIOTECA MUSEO LUIGI PIRANDELLO

4 Voti
Indirizzo: 50, V. IMERA
Telefono: 092222269
Rank 6# di 40
Rank 7# di 40
3 Voti
Rank 8# di 40
3 Voti
AttractionList-GetPartialView = 0,1595101

Conosci Agrigento? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0156263
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0

Cosa vedere vicino a Agrigento

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0312524
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Agrigento

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156262
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Agrigento
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156263