×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0030025
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Cosa vedere ad Acquasparta  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009

Acquasparta è un comune umbro che sorge ad un'altitudine di 350 metri su un colle posizionato tra le antiche sorgenti dell'Amerino e di Furapane: non a caso il toponimo "Acquasparta" deriva dal latino "ad aquas partas" e fa riferimento diretto proprio alla posizione della valle del fiume Naia.

Si tratta di un comune incastonato in uno scenario naturale mozzafiato e che al suo interno mantiene ancora il proprio centro storico medievale: che viene visitato ogni anno da migliaia di turisti e che non a caso fa parte del club "I borghi più belli d'Italia", nato per volontà dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani per salvaguardare e valorizzare piccoli nuclei che si trovano fuori dai circuiti turistici più noti.

L'edificio più noto e rappresentativo di Acquasparta è senza ombra di dubbio Palazzo Cesi, una dimora cinquecentesca che ha ospitato diverse famiglie nobiliari del tempo. Voluto dal Cardinale Federico tra il 1561 ed il 1579, il palazzo è caratterizzato da un portico con una scala un tempo ornata di statue dentro nicchie e da soffitti lignei a cassettoni con intagli all'interno dei quali si trovano figure di Ercole, putti, trofei d'armi, maschere ecc. Tra le decorazioni pittoriche interne spiccano ancora lo stendardo con l'antico stemma dell'Accademia (ovvero una lince contornata da una corona di alloro), oltre che diverse opere di Giovan Battista Lombardelli  e due importanti tele di Matteo Rosselli di nome "Mosè e le figlie di Jetro" e "Fuda di Lot da Sodoma".
Palazzo Cesi, oltre che un'opera d'arte, è anche un vero e proprio luogo fondante della storia del sapere del nostro paese, essendo stato sede della prima Accademia dei Lincei, ovvero l'accademia scientifica più antica del mondo. Tra i suoi frequentatori assidui, oltre che il già citato duca Federico Cesi (scienziato e fondatore dell'accademia), spicca anche Galileo Galilei, una delle più importanti menti della storia dell'uomo, che fu più volte suo ospite.

Essendo stata per diversi secoli a diverso contatto con la Chiesa, Acquasparta presenta anche diverse architetture religiose assolutamente degne di interesse e menzione: la Chiesa di San Francesco ad esempio risale al 1294 ed è un perfetto esemplare di architettura francescana "povera", mentre al contrario la chiesa della Madonna del Giglio (situata proprio di fronte alla celebre "porta vecchia") risale al 1600 e conserva ancora diversi affreschi di pregio. La chiesa del Sacramento, situata in contrada Piazza Vecchia della Società del Sacramento è caratterizzata da una particolare forma quadrata con tetto in legno e da un importante mosaico romano proveniente dall'antica città di Carsulae, mentre la Chiesa di Santa Lucia di Burchiano (che oggi purtroppo appare totalmente spoglia) è situata pochi chilometri a nord dal comune, ed è tanto antica da non avere una datazione precisa, anche se le sue restaurazioni in stile gotico sembrano risalire all'anno 1312.

Parlare della cultura di Acquasparta significa però anche parlare dei suoi più importanti eventi a cadenza annuale e da questo punto di vista il più celebre sono la "Rievocazione Rinascimentale" e la gara tra contrade ad essa legata. Inoltre, durante il periodo delle festività natalizie (più precisamente tra il 26 dicembre ed il 6 gennaio), va in scena la rappresentazione di un presepe vivente per le vie del Borgo, mentre a carnevale prendono vita festeggiamenti specifici dedicati a giovani e giovanissimi.

Un altro complesso monumentale importantissimo per quello che riguarda la cultura locale è il Centro Culturale del Complesso dell'ex Convento di San Francesco, anche noto come "Casa della Cultura Matteo D'Acquasparta": si trova fuori dal centro storico del comune, sembra risalire al XIII secolo e da allora è un luogo dedicato a diverse finalità sociali e pubbliche in modo da conseguire una propria sostenibilità sia gestionale che economica. Ospita eventi saltuari o temporanei, ma può anche venire reintegrato ad i più diversi usi quotidiani della collettività: un vero e proprio spazio polivalente che può dedicarsi sia all'uso museale che alla creazione di uffici, sia alla biblioteca che all'organizzazione di catering.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0060068

Attività

Attrattive

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0060056
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



9 risultati filtrati per:
Rank 1# di 9
Rank 4# di 9
Rank 5# di 9
Rank 6# di 9
Rank 7# di 9
Rank 8# di 9
Image not found
Rank 9# di 9
AttractionList-GetPartialView = 0,1721648

Conosci Acquasparta? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0030025
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010005
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0040038
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0170167
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0890854
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070068
AdvValica-GetPartialView = 0,0010022
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0,0020008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020017

Cerca offerte a Acquasparta

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100094
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0020021

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Acquasparta
GuideList-GetPartialView = 0,0010009
JoinUs-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020021
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009