×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010005
AdvValica-GetPartialView = 0

Carsulae a Acquasparta  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
Valutazione Generale
  
Rank 1# di 10
Numero votazioni 1
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0,0010013
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Carsulae

Scrivi una recensione su Carsulae
Livello 100     7 Trofeo   
Voto complessivo
Sito archeologico visitabile a cielo aperto Carsulae immette il visitatore nel mondo romano, nelle sue strade, nelle sue costruzioni e templi. Senza esagerare: una minuscola Pompei. Secondo gli studi qui il primo nucleo abitativo sorge nel III secolo A.C. Diventa poi sede e municipio... vedi tutto della VI regione in età augustea e acquista prestigio e importanza: in questo periodo si delinea una pianificazione urbanistica importante. Con l'edificazione della via Flaminia orientale il centro di Carsulae perde d'importanza perchè tagliato fuori dalle rotte principali, viene quindi progressivamente abbandonato. Solo negli anni cinquanta dello scorso secolo inizia la sua rinascita: viene rimessa in luce con tutte le sue bellezze. Il sito presenta una zona degli spettacoli con il bellissimo teatro di cui ancora sono conservati l'orchestra e la cavea (in pratica la struttura principale) e un anfiteatro costruito in una depressione naturale. Ma il sito riseva ancora la stupenda Basilica di S. Damiano e la basilica forense, a tre navate, poco distante la piazza del foro. Proseguendo lungo l'antica via Flaminia si incontrano i basamenti dei due tempi di Gemini, ovviamente identici. Da qui resti di una serie di tabernae ci conducono all'Arco di San Damiano, di cui ci resta solo la parte centrale che è comunque sufficente a far capire la maestosità dell'opera. Oltre l'arco inizia l'area dei sepolcri monumentali, alcuni dei quali sono oggi stati restaurati. All'interno dell'area un museo racchiude le meraviglie qui rinvente durante gli scavi, che ancora non sono conclusi.
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Acquasparta? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0010009
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0

Hotel vicino a Carsulae

HotelListNear_2xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010017
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
ReviewLatestSmall-GetPartialView = 0,0010004

Cerca offerte a Acquasparta

HotelSearch-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Acquasparta
GuideList-GetPartialView = 0

Zone turistiche

CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0,0010009
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009