×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Strasburgo: guida turistica e cosa vedere  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0080082
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0030025
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Strasburgocittà della Francia orientaleè capoluogo del dipartimento del Bas-Rhin e della regione dell’Alsazia. È sede di importanti istituzioni europee come il Parlamento Europeo, il Consiglio d'Europa e la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Molto affascinante, è pregna di un’atmosfera particolare che si può percepire passeggiando per le sue strade ricche di storia e di arteProprio per questo è inserita nella lista dei patrimoni dell'Umanità Unesco 

Dov’è Strasburgo: geografia, storia e territorio

Strasburgo si trova nella Francia orientale ed è attraversata dal fiume Ill, un affluente del fiume Reno, che si divide fino a formare cinque braccia nella zona occidentale del centro storico della città, la Petite FranceIn territorio piuttosto pianeggiante, si eleva a 140 metri sul livello del mare con leggere pendenze. La parte orientale del comune è coperta da vaste foreste, ciò che rimane dell'antica foresta renana. Nella parte est della città, invece, diverse isole 

Il luogo dove sorge Strasburgo fu inizialmente occupato da un accampamento militare romano. Il primo nome della città fu infatti ArgentoratumUn nome di origine tedesca in quanto il territorio dell'Alsazia è stata anche sotto il dominio dei Tedeschi. A partire dal IV secolo, Strasburgo divenne sede di un vescovato e dal 1262 iniziò a mantenersi autonomamente. Nel 1681 i delegati della città firmarono a Illkirch, con il marchese di Louvois ed il barone di Monclar, l’atto di capitolazione che li avrebbe uniti alla Francia. Nel 1949 Strasburgo è stata scelta come sede del Consiglio d'Europa. Qualche anno più tardi, nel 1952, è divenuta anche sede del Parlamento europeo. L'11 dicembre 2018, proprio a pochi passi dalla sede del Parlamento europeo, la città è stata sconvolta da un grave attentato terroristico. 

Strasburgo_Palais_Rohan

Come si vive a Strasburgo: clima, qualità della vita e consigli utili

 Strasburgo il clima è semi-continentale con inverni abbastanza freddi e con presenza di neve ed estati calde. Le precipitazioni, invece, non sono mai abbondanti. Consigliato dunque organizzare una visita alla città nella bella stagione considerando che in primavera il meteo è molto instabile 

L'economia cittadina ruota attorno a tutte le istituzioni europee che creano la maggior parte dell’indotto che si affianca al settore del turismo che costituisce una voce molto rilevante  

Strasburgo proprio per questo non è particolarmente economica quindi alloggiare e mangiare in città è abbastanza costoso soprattutto si sceglie di dormire nella zona centrale, molto comoda per la visita della città, muovendosi in mood facile e veloce, ma dispendiosa soprattutto in alta stagione o a cavallo di ponti e festivitàDapunto di vista enogastronomico, Strasburgo e tutta l'Alsazia sono famosi per i vini, perfetti per accompagnare piatti di pesce o di carne, come la tipica choucroutecon carne di maiale e crauti. Vari anche i piatti che traggono la loro origine dalla cucina tedesca, come i pretzel, e che testimoniano come l'intera gastronomia locale sia un mix di cucina francese e tedesca. Pr gustare della buona cucina tipica ci si può recare nella zona di Petite FranceStrasburgo è rinomata per le centinaia di ristoranti e birrerie, aperti alle nuove tendenze ed alle cucine etniche. La zona della Cattedrale è, invece, il fulcro della vita notturna per via delle sue discoteche e dei suoi pub. 

Strasburgo_petite_France

Come arrivare e come muoversi a Strasburgo

La soluzione più comoda per arrivare a Strasburgo è l’aereoLa città, infatti, è servita dall’aeroporto internazionale di Strasbourg-Entzheim, sito a circa 10 km dal centro al quale si può arrivare in treno. Diversi i voli ogni giorno da e per Parigi. In alternativa si può arrivare allo scalo di Basilea Mulhouse Friburgo che dista più di un’ora di treno dalla stazione ferroviaria di Strasburgo.  

La città francese può essere raggiunta anche in treno perché servita dalle linee ad alta velocità regionali, nazionali ed internazionali. È facile muoversi da Parigi in solo due ore. Da Milano, invece, con cambio a Zurigole ore di viaggio sono circa sette, ottima alternativa per chi non ama volare.  

Per chi non ha grandi budget e non ha problemi di tempo può optare anche per l’autobus viaggiando con varie compagnie italiane e straniere con partenze da diverse città del Bel Paese. Infine, anche la soluzione dell’auto per chi vuole viaggiare in totale indipendenza. Passando per la Svizzera si percorre la A35. Con la macchina si può entrare anche nel centro storico.  

In città ci si può muove abbastanza facilmente anche a piedi. Soprattutto nel centro storico è quasi un must per godere a pieno la sua bellezza. A disposizione dei turisti anche mezzi pubblici come autobus e tram che portano agilmente in tutte le zone della città.

Strasburgo

Cosa vedere a Strasburgo: attrazioni, idee di viaggio e cosa visitare

Su Strasburgo aleggia un’atmosfera particolare che si percepire passeggiando per le sue strade. Tra storia ed arte, è avvolta in un fascino romantico dato dalle sue graziose casette tetti spioventi che sorgono nei pressi dei canali cittadini. È la zona della Petite Franceil quartiere medievale e zona più affascinante del centro storico di Strasburgo.  

Il simbolo di Strasburgo è costituito dal suo affascinante centro storico, la Grande Île tanto che è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'Unesco: è stata la prima volta che un intero centro storico abbia avuto questo onore La Cattedrale di Notre-Dame si trova in questa zona.

Strasburgo è una città di grande cultura. È caratterizzata dalla presenza di molti musei. Primo tra tutti c’è il Museo Storico che ricalca la storia della città. Il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea è articolato, invece, in sale che ospitano esposizioni sia temporanee che permanenti, mentre il Museo delle Belle Arti è ricco di capolavori italiani. Meritano menzione anche il Museo Archeologico ed il Museo Alsaziano. Le Vaisseau poi è uno speciale Museo della Scienza divertente e interattivo, adatto anche per i bambini.  

La città francese di contraddistingue anche da affascinanti palazziprimo tra tutti il Palais Rohan, progettato nel 1730 come residenza dei principi-vescovi di Strasburgo. Un meraviglioso esempio di stile tardo-gotico-rinascimentale è Casa Kammerzell. Da vedere anche il Palazzo d'Europa, che esternamente assomiglia ad una fortezza, e la Camera del Parlamento. Il Palazzo del Parlamento Europeo, costruito nel 1999, è un tripudio dell’architettura contemporanea. Impossibile non passare per la bellissima Place Kléber: vero e proprio fulcro della città e mix perfetto tra attività commerciali e culturali.

stazione_centrale_Strasburgo

Cosa fare a Strasburgo: eventi, ricorrenze e divertimenti

Strasburgo offre tante opzioni per trascorrere delle ore in città tra itinerari dello shopping e del gusto.  Per chi ama fare compere non può non fare una passeggiata nella zona centrale della città, ricca di negozi e boutique di ogni genere. Rue des Grandes Arcadies, soprannominata proprio la via dello shopping, è tra tutte la più prestigiosa.  

Tra un negozio e l’altro, è d’obbligo una pausa gastronomica. L’Alsazia è una grande regione vinicola e Strasburgo è rinomata per le centinaia di ristoranti e birrerie, aperti anche alle nuove tendenze ed alle cucine etniche. Tra i piatti della cucina tipica da assaggiare, soprattutto nella zona di Petite France, il Bibeleskäs, il Pretzel, il famoso Foie gras e i Bredele, ottimi dolcetti di Natale. Per gli amanti della musica, del divertimento e delle feste fino a notte fonda, la location ideale è la zona della Cattedrale, il fulcro della movida per via delle sue discoteche e dei suoi pub. 

Gli amanti del verde possono fare, invece, un giro al Giardino Botanico oppure al Parco dell'Orangerie, un parco molto signorile situato nel centro cittadino. E ancora è possibile fare un giro in battello per ammirare e scoprire Strasburgo da una prospettiva diversa. L’imbarco è dal molo vicino la Cattedrale e i percorsi tra i quali scegliere sono diversi.   

Grazie alle sue tante aree pedonali, durante il periodo estivo Strasburgo propone svariate iniziative audiovisive e spettacoli di artisti di strada.

Ogni anno in città si svolgono svariati eventi tra cui il Strasbourg Jazz Festival che si tiene tra la fine di giugno e l'inizio di luglio. Interessante anche la Fiera europea, in programma a settembre, e da non perdere il celebre mercatino di Natale. Grazie alle sue tante zone pedonali, durante il periodo estivo Strasburgo propone svariate iniziative audiovisive e spettacoli di artisti di strada.

Leggi anche: Le 10 cose da vedere a Strasburgo

Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
Strasbourgeois
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0140136

Valutazione generale

30
Buona
27
Ottimo
11
Media
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
17
Coppie
6
Famiglie
4
Turisti maturi
4
Giovani e single
3

Indicatori

Trasporti
Sicurezza
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
Intrattenimento
convenienza
Attrattive
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0080081
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Strasburgo

Conosci Strasburgo? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Cathèdrale Notre-Dame La cui costruzione impiegò ben 400 anni, dall’XI secolo al XV, per avere un intreccio di pietre che formano una costruzione slanciata verso l’alto. Sebbene tutte e tre i portali sono ornati da delle... vedi tutto statue, la parte più ricca è il rosone. Dal belvedere si gode un’ottima vista della città, soprattutto della piazza dove vi si affaccia l’edificio religioso dove vi è anche la Maison Kammerzell che oggi ospita un fastoso ristorante, ma che un tempo era proprietà di un ricco mercante. Musée de l’Oeuvre de Notre-Dame Il museo della cattedrale, dove vengono esposti sculture originali dell’edificio e alcune opere, come la collezione di arte medioevale e rinascimentale alsaziana. Palais des Rohan Una volta dimora dei principi-vescovi, oggi l’edificio ospita ben tre musei (Musèe des Beaux Arts, Musèe Archeologique e il Musée des Arts décoratifs), dove vi sono tre appartamenti di rappresentanza e una collezione di ceramiche. Altre destinazioni a Strasburgo Doveroso citare: l’antica dogana che oggi ospita il Musée d’Art Moderne dove sono esposte opere i Klimt, Braque e Rodin; il Musée Historique che viene ospitato nell’antico mattatoio, espone testimonianze della storia politica, economica e militare della città.
eligirasole
Voto complessivo 9
Guida generale : Una città incantevole, moderna, giovanile. Il periodo natalizio è il migliore in cui visitare la città. Splendide illuminazioni, decorazioni con Babbi Natale, fiocchi e pupazzi di neve: Strasburgo si candida ad essere la capitale europea del Natale. Il centro storico di... vedi tutto Strasburgo, noto col nome di Grand Île, è la parte più famosa della città. E' stato riconosciuto come patrimonio dell'Umanità dall’UNESCO. Il modo migliore di visitarlo è un giro in battello lungo i numerosi canali e corsi d’acqua che lo attraversano, da dove si possono vedere i ponti coperti, le torri di guardia medievali e molte delle innumerevoli attrazioni della città. Da non perdere la sede permanente del Parlamento europeo. Gioiello di architettura contemporanea, il palazzo fu costruito nel 1999 ed è caratterizzato da diversi volumi che formano l’incrocio di un cerchio e di un’ellisse.
acquamar
Voto complessivo 7
Guida generale : Strasburgo: che sorpresa! Città poco nota e fuori dalle mete convenzionali, ma particolare e piena di romanticismo. Giro sul battello, soc. Batorama, sul fiume Ill. Giro della città con audioguida - fantastico, ti prendi i tuoi tempi. Petite France - perdersi nelle sue stradine... vedi tutto e Grande Ile con la cattedrale (spettacolare). Quartiere Europeo - vale la pena farci un giro. Se si arriva a Strasburgo in macchina e non si è proprio in pieno centro, si può parcheggiare tranquillamente nei tanti parcheggi del centro con prezzi molto accessibili.
elisa stival
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Assieme alla vicina Colmar è la città dove andare soprattutto a Natale. Una festa di luminarie e luci che aumentano la magia e la fiaba. Colmar, una piccola cittadina a una cinquantina di Km da quella che è una delle... vedi tutto due sedi del parlamento europeo, crea un'atmosfera ancora più intima. Mete consigliate alle famiglie con figli grandi e piccoli ed alle coppiette di innamorati. Comunque mete incantevoli anche in primavera e estate per il verde e i fiori che decorano le finestre riflettendosi sui corsi d'acqua che si insinuano tra gli edifici più vecchi dei due centro storici.
Giovanna Tonelli
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Piacevole, grande atmosfera, sicura, possibilità di navigare sui canali, fantastiche passeggiate, arte, cultura, concerti all'aperto. Anti-stress! Sistema di trasporti ottimo, possibilità di andare in bicicletta. Offerta variegata per quanto riguarda l'alloggio. Se si va in auto meglio scegliere una sistemazione... vedi tutto più periferica, in centro il parcheggio può essere un problema. Città multietnica e multiculturale, interessantissima per i giovani cui offre molte possibilità culturali, di studio e di svago. Buona la cucina.
Matteo Anobile
Livello 49     3 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Me ne sono innamorato, un gioiello dell'Alsazia. La cattedrale è stupenda, con la piazza antistante. Il giro in battello lungo il fiume è stato magnifico, le vie del centro danno una sensazione che non so spiegare ma è bellissimo girarci.... vedi tutto La sera ci ho fatto un giro ed è stato ancora più bello, proiettavano sui muri dei disegni colorati stupendi da rimanere a bocca aperta, c'è una linea tranviaria che percorre la città. Se dovessi usare un aggettivo per descriverla, direi MAGICA...andateci, ne vale la pena
Lina Manca
Voto complessivo 10
Guida generale : E' una città elegante e molto viva. Dopo poche ore ti sembra di essere a casa. Ci sono soluzioni economiche e pratiche, si gira facilmente , è ben colegata con i treni. Io sono arrivata alla'aeroporto di Baden con Ryanair.... vedi tutto Noi abbiamo optato per la soluzione Residence, cinque minuti dal centro con la metro di superficie. Da non perdere il giro in battello sul fiume,la cattedrale, una visita a Colmar. Sono andata anche a Nancy, ma il biglietto del treno è costoso e la città "sonnacchiosa".
Da non perdere Musée Alsacien
riccardo leonetti
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Una piccola bomboniera in europa,molto caratteristica nella parte vecchia. la parte nuova della cittadina non ha contaminato la parte storica.Consigliato giro sul battello attorno alla città. Molto caratteristico il mercato che si tiene in piazza.Girare per i vicoli cittadini riporta... vedi tutto indietro nel tempo. La pulizia e l'ordine sono caratteristiche importanti in questa cittadina oltre alla cortesia e alla cucina. Buon divertimento, dimenticavo è un posto veramente rilassante.
claudio tirapelle
Livello 19     3 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 9
Guida generale : Molto bella sia d'estate con i suoi corsi d'acqua ed è giustamente chiamate la piccola Venezia. In inverno poi è molto illuminata nel periodo natalizio ed ha un fascino molto particolare. In generale si mangia una buona cucina francese e... vedi tutto si bevono ottimi vini, in particolare i bianchi. Tutta la zona circostante è molto verde e collinare e ci sono dei bei paesi intorno.
Giusi Gandolfo
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 10
Guida generale : Una città che lascia stupiti. I suoi scorci, i canali, la raclette, i formaggi, i musei, la cattedrale, il tour in battello,la birra (specie quella alla ciliegia), il centro storico così affascinante! Che meraviglia: ci ritornerei domani. Abbiamo mangiato anche... vedi tutto un ottimo foie gras. La passeggiata notturna è infine un'esperienza indimenticabile
Da non perdere Casa Kammerzell , Cattedrale
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0270256

Destinazioni vicine a Strasburgo

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0080073
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070072
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Cerca offerte a Strasburgo

HotelSearch-GetPartialView = 0,0090085
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020017

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Mete romantiche
Enogastronomia
Studenti
Mete per la famiglia
Shopping
Verde e natura
Giovani e single
Sport
Cicloturismo
Avventura
Terme e Benessere
DestinationListExperience-GetPartialView = 0,0030034
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,049046
JoinUs-GetPartialView = 0,0020022
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0150145
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0