×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156272
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida Bangkok  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Bangkok

Superfice:
1568 km2
Altitudine:
20 m
Introduzione

Bangkok è la capitale della Thailandia, una delle destinazioni preferite del turismo mondiale.

Situata sulle rive del fiume Chao Phraya, la città inizialmente era un piccolo villaggio portuale noto come Bang Makok, sede dei traffici di immigrati cinesi verso l’allora capitale del Siam, Ayutthaya.

La posizione strategica sul mare ne agevolò la nomina a capitale del regno, con l’ampliamento della zona portuale e la costruzione di palazzi sullo stile di Torino, visitata da re Rama V sul finire dell’Ottocento. La storia del XX secolo è stata invece caratterizzata da frequenti colpi di stato e rivolte, alcuni incruenti come la rivoluzione siamese del 1932, altre sanguinarie sfociate nella repressione militare (1976 e 1992). Le alterne vicende vissute dalla Thailandia non tuttavia impedito la crescita economica di Bangkok, oggi sede delle maggiori banche e di grandi istituti finanziari.

L’espansione dei traffici commerciali ha reso necessaria una riqualificazione urbanistica con la creazione di un nuovo porto e di un numero considerevole di grattacieli, con annessi problemi sociali tra i ceti della popolazione locale.

Il turismo comunque rappresenta una delle principali entrate economiche per la città: Bangkok è caratterizzata anche dalla presenza di edifici storici con architetture particolari, da tanti mercati e botteghe, e diversi aspetti della vita notturna che ne fanno una meta privilegiata per tutte le tipologie di visitatori.

Fuso Orario:
UTC+7
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

95
Ottimo
72
Buona
17
Media
4
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
26
Giovani e single
12
Coppie
9
Famiglie
7
Turisti maturi
7

Indicatori

Attrattive
Alloggio
shopping
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Bangkok

Conosci Bangkok? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
cesare biggi
Livello 10     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Bangkok (anche detta Krung Thep in tailandese, che significa "la città degli angeli") è la capitale della Thailandia, e, per svariati motivi, si può ben definire come una delle capitali del mondo. Arrivando dall'Italia, dopo un faticoso viaggio, all'aeroporto internazionale di... vedi tutto Suvarnabhumi, è comunque consigliabile di procedere a cambiare subito un po' di euro in bath, la moneta thai (e per questo troverete macchinette per il cambio ma anche sportelli con personale in loco). Dopodichè, se avete già programmato (a partire dall'Italia) degli spostamenti interni nel Paese e dovete prenotare dei viaggi aerei, in aeroporto vi è la possibilità di farlo subito recandosi agli sportelli delle diverse compagnie, e mettendo in conto che per vedere Bangkok occorrono almeno 3/4 giorni. Consiglio importante: cercare subito anche un punto vendita di sim card; acquistarne una internazionale, dedicata appositamente ai turisti, e farsela installare sul proprio telefonino dall'operatore del negozio, visto che altrimenti potrebbe risultare assai problematico procedere all'installazione da soli. Inoltre richiedere il numero della Polizia Turistica (a cui si può risalire anche attraverso internet), memorizzarlo e tenerlo a portata di mano. Per qualsiasi motivo, se doveste avere bisogno non esitate a chiamare e chiedere di parlare con l'operatore di lingua italiana. Per esempio: qualora veniste infastiditi da agenti di polizia “normali” chiamate immediatamente la Polizia Turistica e non lasciatevi né toccare né perquisire. Purtroppo dai disordini del 2010, culminati a Bangkok in una vera e propria sorta di guerra civile, il clima in città non è più disteso e sereno come una volta, anche se la situazione è sotto controllo ed abbastanza tranquilla. Ricordare di fumare solo ed esclusivamente nei luoghi consentiti dell’aeroporto, degli alberghi, ed anche dei luoghi all’aperto. Uscendo dall'aeroporto, dopo pochi Km. in direzione verso il centro città, salta subito all'occhio lo stupefacente contrasto (ma anche una insospettata armonia) fra "vecchio" e "nuovo". A Bangkok ci sono più di 400 templi, chiamati in tailandese “wat”. Visitare i più belli ed importanti è d’obbligo: Wat Pho (con l’imponente Budda coricato in tek ed un centro benessere dove è possibile rilassarsi con un impareggiabile massaggio orientale) Wat Trainit (di recente costruzione, tutto rivestito di marmo di Carrara, dove è stato ricollocato lo spettacolare Budda d’oro) Wat Phra Kaeo (con il veneratissimo Budda di smeraldo) Wat Arun Wat Benchamabophit (Marble Temple) Inoltre non si deve trascurare la visita del “Grand Palace” , antica ed imponente reggia dei sovrani tailandesi. Imperdibili sono: una visita durante il giorno al colorato quartiere di Chinatown, ricco di cose da vedere ed anche da acquistare; qui i prezzi sono stracciati una visita nel quartiere di Pat Phong, che si anima soprattutto nelle ore notturne; sconsigliati i locali a luci rosse e quelli degli squallidi “spettacolini”, tutto il resto va bene (compreso un giro al mercato delle bancarelle) un giretto per le strade di Bangkok con i colorati e caratteristici tuk-tuk (ape car) su cui, nonostante ci si trovi completamente all’aperto, è vietato fumare la visita agli enormi centri commerciali, con MBK in testa poichè è il più rinomato, dove si possono fare, trattando sul prezzo, acquisti di prodotti altamente qualitativi di qualsiasi genere ed a prezzi, in molti casi, molto buoni; non dimenticare che ci si trova in una capitale del mondo; in linea di massima si può pensare di arrivare a Bangkok senza la valigia da stiva, comprarne una, e procedere agli acquisti fino a riempirla un tour di giorno sul fiume Chao Phraya, che divide Bangkok (detta anche la “Venezia d’Oriente”) in due, chiedendo di andare a scovare i posti più caratteristici; posti che, anche con le barche più piccole, il conducente vi porterebbe a visitare comunque una mini-crociera notturna sullo stesso fiume, della durata abituale di circa tre ore, con imbarco sui traghetti in partenza da diversi moli di diversi luoghi della città, su cui solitamente si può cenare e godere di spettacoli dal vivo, con vista delle due rive costellate di templi e grandi alberghi illuminati. Per gli spostamenti, oltre agli economici taxi, vale la pena di utilizzare anche lo “Skytrain” (BTS) e la metropolitana che hanno prezzi molto contenuti. La “città degli angeli” è tutta da vivere e tutta da scoprire!! Occhio al clima: fatevi consigliare i periodi migliori dell’anno, per non arrivare a Bangkok durante le diverse stagioni delle piogge! Io ci sono stato quattro volte, tutte le volte nel mese di marzo e mi sono trovato sempre bene!
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : la città di Bangkok si presenta come un insieme caotico di quartieri, baracche costruite su palafitte e canali dove vive la maggior parte della popolazione, nonostante ciò è ricca di attrattive architettoniche tra le quali segnaliamo: ... vedi tutto Palazzo Reale: imponente edificio in stile rinascimentale oggi sede del parlamento. I giardini di Amphorn: splendidi giardini ove si svolgono le feste popolari. Palazzo Chitralda: monumentale palazzo nonché attuale residenza della famiglia reale. Thonburi: posta sulla riva ovest del fiume, di fronte Bangkok, la città è con i suoi numerosi canali luogo di partenza dei battelli che attraversano questa caratteristica zona. A Bangkok inoltre possiamo trovare numerosi templi di grande valore artistico; tra i principali segnaliamo: Wat Arun: edificato nel 1767 circa, dal Re Taksin, possiede un pinnacolo alto 67 metri interamente in stile Khmer. Wat Phra Kaeo: edificato nel 1780 in onore della nuova capitale, è costituito da un complesso di edifici tutti disposti intorno ad una cappella centrale all’interno della quale si trova il famoso Buddha di smeraldo. Wat Pho: antichissimo tempio della capitale, è oggi sede di una famosa scuola di massaggi e di un rinomato centro di medicina. Conserva all’interno una statua del Buddha sdraiato interamente ricoperta di oro e madreperla. Wat Saket: fatto costruire da Rama III, alle pendici della montagna d’oro, è noto in quanto dalla sua terrazza, alta 80 metri, si scorge il panorama suggestivo della capitale. Tra i musei più interessanti segnaliamo: Il Museo Nazionale: espone una ricca collezione di reperti sacri, ricostruzioni architettoniche ed oggetti del periodo Khmer e della scuola di Ayuthaya. Suan Pakkad: originaria residenza privata è oggi sede di un museo che espone una preziosissima collezione di oggetti d’arte. Altre destinazioni: Ayuthaya: capitale della Thailandia dal 1350 fino al 1782, è oggi una delle città più belle di tutta l’Asia, dove è possibile trovare rovine di templi, palazzi e musei gelosamente protetti come “patrimonio dell’umanità”. Da non perdere inoltre una visita ai musei che espongono una preziosa collezione e documenti che testimoniano la storia dei 33 regni che si sono alternati nel corso dei secoli in questa zona. Il ponte sul fiume Kwai: a circa 130 chilometri da Bangkok, è famoso soprattutto per il limitrofo parco di Erawan, con la magnifica cascata alta 1.500 metri. Nakhon-Pathos: a circa 60 chilometri da Bangkok, è famosa per il colossale Chedi (127 metri), che la domina, è il più alto del mondo.
Voto complessivo 10
Guida generale : Il crocevia del sud est asiatico per eccellenza, la capitale thailandese con i suoi contrasti tra mercati in strada e galleggianti, con i suoi profumi di spezie e cibi esotici, con i suoi wat (templi) buddhisti bellissimi, alcuni molto antichi,... vedi tutto e il moderno, con i suoi grattacieli, lo skyline, i mega centri commerciali, girando x la città si incrociano persone di tutte le razze, colori e culture. Il turista che arriva per la prima volta (a me succede ogni volta), rimane incantato anzi direi "rapito da Bangkok", insomma una città dai mille volti che ti ammalia e seduce.
Da non perdere Gita in vaporetto , Mercati tipici , Grande Palazzo Reale
La Grotta Antonio
Voto complessivo 8
Guida generale : E' una città dalle molte facce; ricchezza e povertà convivono in uno scenario bellissimo da vedere, ma soprattutto da vivere altrimenti non ci si rende conto di dove ci si trova. Il Floating Market (mercato sul fiume) è un'attrattiva da... vedi tutto non perdere più che altro perché è una cosa inusuale, ma comunque bella e caratteristica, oltre al fatto di poter comprare souvenir a buon prezzo. E' una bella città da vivere per i suoi locali e per i grandi Ipermercati dove si trova di tutto, per conoscere anche il lato meno bello (prostituzione) che però è, per così dire, "discreta". Sono belli i dintorni (natura selvaggia), gli spettacoli caratteristici (dalla Tai box agli spettacoli con gli elefanti, ai balletti thailandesi). Si spende bene sia per comprare che per mangiare. Attenzione però ai locali dove andare a mangiare, molte volte la pulizia lascia moltissimo a desiderare. Il cibo thailandese é da assaggiare, anche quello venduto sui carretti ai bordi della strada ( preferire quelli non lungo le strade trafficate a causo dello smog)dove si può mangiare di tutto dalla carne al pesce alla frutta esotica. I messi di comunicazione sono efficienti, soprattutto lo skytrain ( una specie di metropolitana esterna) molto veloce, comoda, sicura ed economica. L'albergo dove sono stato ( Dream Bangkok ) era molto pulito, servizio efficiente e personale cordiale e simpatico. Consiglio a tutti di fare una visita a questa città.
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Per chiamare la Thailandia dall’Italia comporre il prefisso telefonico 0066 Per chiamare in Italia dalla Thailandia comporre il prefisso telefonico 00138 Situata nella parte finale di una vasta pianura verdeggiante, ove lo sviluppo urbanistico e il processo... vedi tutto di industrializzazione non hanno cancellato la tradizione di un paese agricolo, tra fiumi e canali, dove la grande capitale spunta tra piccoli e tradizionali insediamenti. Capitale della Thailandia dal 1782 (circa 9.500.000 abitanti), Bangkok oggi si presenta come una gigantesca metropoli, moderna, con edifici futuristici, sofisticati centri commerciali e lussuosi hotel che lasciano però spazio ad antichi templi, case a capanna e quartieri poveri che conferiscono alla città un aspetto variegato dove il lusso muta improvvisamente in scorci di miseria. Ricca di bellezze architettoniche, Bangkok è famosa soprattutto per l’intensità e la frenesia della vita quotidiana, che si protrae verso le mode occidentali ma che allo stesso tempo rimane fortemente legata alle tradizioni orientali.il clima è caldo tutto l’anno, specialmente durante i mesi di marzo, aprile e maggio; abbondanti le precipitazioni soprattutto nella stagione che va da maggio a novembre, soprattutto in luglio ed in agosto è possibile trovare forti acquazzoni e violenti tifoni. La temperatura del mare è per tutto l’anno compresa tra i 27 e i 30 gradi. La forma di governo è una monarchia costituzionale, la lingua di stato è il Thai, la religione maggiormente diffusa è il buddismo mentre la valuta ufficiale è il Bath, divisa in 100 Satang ( 1B= € 0,02).
antonella Pastorelli
Livello 32     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Città caotica, e piena di smog, ma ci sono anche zone di grande tranquillità.Per il divertimento e il tempo libero, si può assistere a spettacoli di danza tradizionale o a incontri di pugilato thailandese, oppure si può fare il giro... vedi tutto dei tremendi bar di Patpong. Si può passare una serata diversa nei mercati serali di Pratunam, dietro a Ratchaprarop Road. A Bangkok ci sono ottime opportunità per lo shopping: si trova di tutto, potete comprare abbigliamento a basso prezzo da usare durante il vostro soggiorno o anche vestiti di qualità migliore da portare a casa. Per i pasti senza grosse pretese i quartieri più convenienti sono Banglamphu e Thewet. Se volete passeggiare con calma e osservare la vita quotidiana, andate nel quartiere cinese o a Pahurat.Visitate anche Kho Samui, Phuket.
Iryna Onyshkiv
Livello 19     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Consiglio a tutti di fare un viaggio a Bangkok, citta grandissima e molto interessante. Suggerisco di visitare i templi Wat Arun, Monastero con Buddha ed Palazzo Reale. Ci sono tantissimi bar sugli grattacieli, uno di loro è sul State Tower,... vedi tutto si può ammirare lo splendida panorama della città. Cibo in generale molto piccante, bere acqua solo in bottigliette, clima molto umido i caldo. Portare con sé qualche spray per zanzare, viaggiare con taxi, costa pochissimo. Poi consiglio di provare il Thai Massage. Buon viaggio!
Alessandro Airoldi
Livello 32     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Città fantastica, mezzi di trasporto efficienti e moderni,punto centrale per muoversi in tutto il Sud Est Asiatico, sicura e affascinante, aeroporto modernissimo, treni e trasporti interni efficienti, cibo e mercati incredibili, shopping fantastico, gente sorridente, tollerante, aperta, curiosa, uso dell'inglese... vedi tutto come lingua, ormai alla portata di tutti, wifi quasi ovunque, strutture ospedaliere all'avanguardia e a livello europeo. Da non perdere il nord, le isole i parchi marini e il Laos.
gian perry
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Da solo
Voto complessivo 8
Guida generale : Una città interessantissima, dalle mille attrattive. Moltissime le mete culturali: Siam Museum, National Museum, Gran Palace, e numerosissimi templi buddisti. Ricchissima di posti dove fare acquisti, da evitare i centri commerciali, meglio i mercati in strada, il piu famoso JJ... vedi tutto marcket, ma a mio parere se non temete di perdervi addentratevi in Chinatown in Sampeng lane, li troverete tutto ai prezzi migliori. Ultima chicca, fuori città, da non perdere è Ancient, in direzione di Packnam a sud est di Bangkok.
Pierluigi Gulino
Livello 22     2 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Il taxi è un mezzo di trasporto economico, comunque chiedete di attivare il tassametro ... il cibo è formidabile, forse un po' piccanti alcuni piatti, ma sempre freschi e genuini... gente cordiale e sorridente... traffico intenso soprattutto nelle fasce dalle... vedi tutto 18 alle 20... la città vive in bilico fra grandi e lussosi centri commerciali e templi e chiese di varie religioni (anche se la buddista è predominante)... alberghi accessibili e funzionali a prezzi molto allettanti.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Bangkok

Rayong, Kanchanaburi
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Bangkok

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Shopping
Enogastronomia
Avventura
Sole e Mare
Giovani e single
Mete romantiche
Mete per la famiglia
Sport
Verde e natura
Studenti
Casino'
Montagna
Pellegrinaggi
Terme e Benessere
Cicloturismo
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0