×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Parc Güell a Barcellona  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 2# di 232
Numero votazioni 305
Carrer d'Olot, s/n, Barcelona
+34 902 20 03 02
Vallcarca

Descrizione

Tra i luoghi più belli e affascinanti di Barcellona vi è senza dubbio il Parc Güell.

Progettato da Antoni Gaudì, il Parc Güell fu realizzato tra il 1900 e il 1914 e dal 1984 è nella Lista dei Beni Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Il parco, che si sviluppa sulla collina di El Carmel fu commissionato a Gaudì dal ricco mecenate Eusebi Güell, che insieme all’architetto catalano ideò una grande città–giardino, che prevedeva oltre sessanta ville destinate a privati, studi, un parco e una cappella.

Il progetto non suscitò l’interesse sperato e solamente due delle sessanta ville furono realizzate.

Nel 1922 il parco fu acquistato dal comune di Barcellona, che lo trasformò in parco pubblico.

Il parco è animato da sculture di animali fantastici (draghi, salamandre e altro), tutti decorati con maioliche variopinte e cocci di vetro che vanno a formare un grande mosaico,  come nello stile di Gaudì.

Molto interessanti da vedere le colonne che sembrano tronchi di alberi (nella Passeggiata Coperta) e la Sala delle Cento Colonne, che si trova sotto la piazza principale del parco e che è caratterizzata da 84 colonne in stile greco ed egizio, inclinate, che sorreggono la volta che è a sua volta decorata da frammenti di ceramica rossa.

Molto bella è inoltre la panca che circonda la piazza principale del parco, dalle forme ondulate e sinuose e completamente decorata da mosaici fantasiosi.

Il Parc Güell è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20 circa (a seconda della stagione la chiusura varia) e l’ingresso è gratuito.

Tour ed attività per Parc Güell

AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Parc Güell

Scrivi una recensione su Parc Güell
Livello 100     6 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con la famiglia
Voto complessivo
Una delle principali attrazioni da visitare durante anche un breve soggiorno a Barcellona è sicuramente il Park Guell un intero quartiere che contiene l'inesauribile fantasia di questo genio del 900. Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20 si raggiunge... vedi tutto con il bus n 24 da Plaça Catalunia in circa 15 minuti di viaggio, questo bus vi condurrà fino all' entrata secondaria, ma credetemi è la più comoda poiché quella principale dista almeno 800 metri dalla fermata del bus o del metro Lesseps ma il problema più grande è che poi ci sarebbe da percorrere una ripida salita, quindi, conviene entrare dal retro e poi uscire dall'entrate principale e percorrere il tragitto in discesa, tanto di guadagnato in inutile fatica senza rischiare di arrivare sfiniti al parco, anche perché per visitarlo si cammina un altro po'! Comunque per accedere all' entrata superiore si può usare anche l' uscita metro Vallcarca seguendo poi le indicazioni per il parco con un breve tragitto a piedi pianeggiante saranno poi una serie di scale mobili a portarvi nella parte più alta del parco per visitarlo poi in discesa. io continuo a preferire il primo degli esempi di visita che ho descritto, ovvero il bus 24, permette anche di orientarmi meglio nella città a differenza del metro che invece riservo solo per muovermi veloce e coprire distanze più grandi. All'interno di questo spettacolare parco si trova anche la casa museo di Gaudì è una delle due fantasiose costruzioni che si trovano in prossimità dell' ingresso principale con le sembianze di una casetta di marzapane degna della fantasia di uno scrittore di fiabe, ricoperta da tante tessere in maiolica decorate e trattate a mosaico. Sotto la grande piazza sovrastante la cosiddetta stanza delle 100 colonne dal soffitto sapientemente decorato con rosoni piastrellati, in un'atmosfera di curve dove tutto è ondeggiante e mosso sinuosamente si snoda ad anse piastrellate, come un serpente, una lunga panchina, un sedile dal quale si può godere una superba vista sulla città. tale terrazza è anche il punto centrale del parco, funge da piazza mercato o come luogo di incontro oppure ancora per rappresentazioni teatrali. E' stato realizzato intorno ai primi anni del novecento dal grande architettosu commissione del finanziere Eusebi Guell, l'idea era quella di realizzare il progetto di una città-parco per una delle sue proprietà tra l'Exemple e il Tibidabo prese inizio così la più grande e impegnativa opera a cui si dedicò il maestro dal 1900 al 1914, ed è oggi, a ragione considerato, dall' Unesco Patrimonio dell' umanità. Data la posizione decentrata del parco e le sue dimensioni si consiglia di calcolare per la visita almeno mezza giornata. L'ingresso al parco è gratuito.
Livello 100     5 Trofeo   
Voto complessivo
Tra tutti i parchi che ho visto in vita mia questo è sicuramente quello che mi ha maggiormente affascinato! L'architetto catalano qui ha dato il meglio di sè inventandosi talmente tante curiosità architettoniche che vale la pena di trascorrerci almeno... vedi tutto mezza giornata passeggiando tra i vari viali per scoprire questo mondo che sembra esser stato ispirato da una favola di Walt Disney... La zona più famosa del parco è la piazza che ha lungo tutto il suo perimetro una lunghissima e sinuosa panchina coloratissima che funge tra l'altro da parapetto. Se poi si scende sotto la piazza si scopre che non è stata costruita su un terrapieno ma è completamente retta da delle curiose colonne... Se inoltre si prosegue con il cammino in discesa si arriva alla celeberrima fontama a forma di geko che si trova in tutte le cartoline e souvenir vari... Oltre a queste cose decisamente famose, vale la pena di percorrere tutti i viali alla scoperta di tante altre stranezze, ad esempio un portico retto da una serie di colonne oblique, vialetti con panchine sospese a strapiombo a e molte altre cose... Merita sicuramente una visita approfondita!!!
Livello 22     2 Trofeo    Viaggia: Da solo
Voto complessivo
Sorrido leggendo le recensioni... Intanto il fracasso dell'iniziativa Guell nacque perché non si sarebbero permessi giardini recintati e per i catalani... ahem, era impensabile: non erano inglesi. Le due costruzioni sono la casa del custode e l'ufficio per la vendita...... vedi tutto L'apertura del secondo ingresso a monte ha sfigurato definitivamente il Parco che deve essere visto partendo dalla cancellata originale... se no è come leggere un libro giallo cominciando dalla fine... Ma la manutenzione? Una vera vergogna... alberi secchi, piante sciupate, prati bruciati e rifiuti anche nella famosa fontana del drago dell'entrata... nonché graffiti a iosa nel criptoportico...
Livello 72     5 Trofeo   
Voto complessivo
Penso che il Parco Guell sia un luogo imperdibile per chi va a Barcellona. Non è facilissimo da raggiungere, ma ne vale la pena! Gaudì era un genio. Il parco è un trionfo di fantasia e originalità, e al di là... vedi tutto di tutto resta un luogo unico. Si consuma la macchina fotografica davanti a tutte quelle opere: ho scattato tantissime foto e ogni tanto le riguardo con nostalgia! La casa-museo di Gaudì è davvero carina, così il piazzale con le sue celebri panchine a mosaico. Anche il ponte ricorda quasi l'architettura di una cattedrale. Meraviglioso l'ingresso del parco, con il famoso geco coloratissmo.
Livello 100     7 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Bellissima opera di Gaudì da godere appieno in tutte le sue sfumature. Consiglio acquisto biglietti online (che chiedono giorno e ora) perché si entra ad orari prestabiliti . Noi siamo arrivati con la metro L3 verde fermata Vallcarca seguendo le... vedi tutto indicazioni ed utilizzando delle scale mobili (utilissime) per raggiungere la cima. Ci si arriva anche in Bus facendo poi una strada in forte salita. E' uno dei luoghi più visitati, quindi non pensate di fare foto in solitaria. Per l'ingresso bisogna scegliere un orario e non arrivare tardi ma il tempo della visita è illimitato. Addetti alla struttura gentili e disponibili. Purtroppo l'inciviltà dei visitatori fa si che ci siano rifiuti abbandonati, o cicche di sigarette spente sulle piastrelle della panca
Livello 12     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
È il posto giusto per ammirare l'arte e la genialità di Gaudi...rilassarsi facendo una meravigliosa passeggiata nel parco, ascoltare il chiacchiericcio dei pappagalli che vivono sulle palme e farsi tante foto vicino alla fontana a forma di salamandra che sovrasta... vedi tutto le scalinate dove si trova la sala ipostila detta anche sala delle 100 colonne anche se soltanto 85 sono state completate...sembra un tempio greco. È ricco di mosaici colorati , c'è una passeggiata coperta con delle colonne che hanno le forme dei tronchi degli alberi o delle stalattiti e delle fontane e arcate artificiali di roccia. Veramente incantevole...da visitare sicuramente!
Livello 17     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
Entrare nel Parc Guell è come trovarsi in un sogno surrealista, dove casette che sembrano uscite dalla fiaba di Hansel eGretel si alterneno a passeggiote sotto volte sorrette da collonne con la forma di tronchi d'albero. La scalinata che porta... vedi tutto alla sala iposila, costruita a rappresentare un tempio greco, è sormontatq da una fontana a forma di salamandra, simbolo dell'alchimia e del fuoco. Il parco è un tripudio di mosaici formati da pezzi di ceramica e vetro colorati. Durante una visita a Barcellona  è d'obbligo una tappa al Parc Guell.
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
È particolare perchè c'è un colonnato con soffitti tutti decorati, c'è una parte del parco con insenature nelle quali ci sono delle panchine, all'ingresso principale ci sono 2 case, nella scaliinata principale c'è la famosa salamandra ricoperta di mosaici, tutto... vedi tutto opera di Gaudì. Senza contare che c'è anche il parco con molti alberi e un percorso che sale su una collinetta in cima alla quale c'è un crocefisso meta di visita di molti turisti.
Livello 23     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Il Parco Güell (in catalano Parc Güell) è una delle realizzazioni dell'architetto Antoni Gaudí a Barcellona che appaiono nell'elenco dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Progettato agli inizi del Novecento, sarebbe dovuto diventare una città-giardino. È oggi un parco pubblico, aperto tutto... vedi tutto l'anno, e uno dei monumenti-simbolo della città catalana, con un'alta frequentazione turistica.
Livello 30     2 Trofeo   
Voto complessivo
Preferibilmente da visitare in una giornata non eccessivamente calda, oppure attrezzandosi con cappellino e pranzo al sacco (i punti ristoro nel parco sono pochi e costosi), però vale veramente la pena... ci si può tranquillamente passare una giornata intera! Un... vedi tutto parco dove scultura, architettura e natura si mescolano... il gusto moderno, colorato di Gaudì in completa simbiosi con l'ambiente. Ingresso gratuito!
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0,0312525

Conosci Barcellona? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0

Altre Attrazioni vicino a Parc Güell

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0

Hotel vicino a Parc Güell

HotelListNear_2xN-GetPartialView = 0,0312524
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
ReviewLatestSmall-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Barcellona

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156262

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Barcellona
GuideList-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0,1406361
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0