×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156263
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Storia, Cultura e Tradizioni in Croazia  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Le regioni che comprendono la Croazia sono storicamente divise, tanto che le arti nazionali sono un mix di componenti indigene e straniere. La costa dalmata è stata a lungo connessa all’Italia e l’architettura romana è ancora visibile in Dalmazia.

Spalato, per esempio, ospita i resti del palazzo di Diocleziano, mentre a Pula si trovano le rovine di un anfiteatro romano. Nella Croazia meridionale la città di Dubrovnik è caratterizzata da mura medievali e fortificazioni; essa è stata città-stato indipendente fino al IX secolo.

La Cromia, come parte dell’impero austro-ungarico, conserva molto dell’arte e della letteratura dell’impero stesso.
La musica folkloristica croata è rimasta collegata alle radici, con stili che differiscono enormemente tra la Dalmazia e le altre regioni.

La letteratura croata vanta come esponenti il tanto tradotto novellista, poeta, saggista, drammaturgo, opinionista e critico Miroslav Krleza (1893-1981) e il poeta lirico, saggista e traduttore Tin Ujevic (1891-1955), entrambi interessati la minaccia delle lotte sia psicologiche che sociopolitiche dell’uomo, sia a livello individuale che universale.

Il romanticismo nazionale croato è sintetizzato nelle monumentali sculture di Ivan Mestrovic, che lo scultore francese Rodin definì “il più grande fenomeno tra gli scultori”.

La versione yugoslava del comunismo permetteva una maggiore libertà di espressione e autonomia rispetto ai vicino stati socialisti. Il risultato è stato che la cultura croata è stata capace di svilupparsi accanto a quella occidentale e ha contribuito al progresso di quest’ultima negli ultimi 1000 anni.

In Croazia tutti i gruppi etnici parlano i dialetti del serbo-croato. Dal collasso della Yugoslavia nel 1991, il governo croato ha cercato di creare una lingua separata croata ufficiale.

Lo sport nazionale è il calcio, che insieme a pallavolo, pallanuoto e pallamano, conta un gran numero di sostenitori.

In Croazia la maggioranza della popolazione è cristiana, anche se ci sono minoranze di musulmani ed ebrei.

ContentInfoPageDetail-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPageList-GetPartialView = 0

Le guide più popolari

4
SPIAGGE
3
MONUMENTI ED EDIFICI STORICI
2
COME MUOVERSI
2
LOCALI E VITA NOTTURNA
1
CONSIGLI GENERICI
6
SPIAGGE
4
NEI DINTORNI
4
LOCALI E VITA NOTTURNA
4
MONUMENTI ED EDIFICI STORICI
3
CUCINA E VINI
1
ALTRE ATTRAZIONI
1
CONSIGLI GENERICI
1
MONUMENTI ED EDIFICI STORICI
1
VIE PIAZZE E QUARTIERI
1
SPIAGGE
GuideListAggregateByDestination-GetPartialView = 0,2968986
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0,0468788

Cerca offerte in Croazia

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156267

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156267
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0