×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156267
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida Valletta  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Valletta

Introduzione

Valletta è la capitale di Malta, situata sulla costa settentrionale su una penisola rocciosa.

La città fu costruita dai Cavalieri di San Giovanni tra il XVI e il XVII secolo e conserva ancora oggi la sua eleganza originaria. Dichiarata patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, conserva ancora oggi numerose bellezze storiche e artistiche di alto valore e di primario interesse culturale. L’origine della città vuole che sia stata costruita per farne "un luogo per gentiluomini costruito da gentiluomini", una fama che ancora oggi si addice a Valletta che al suo interno ospita numerose caratteristiche dell’alta borghesia aristocratica.

È sempre il momento adatto per visitarla; gode di un ottimo clima temperato. Le estati possono essere molto calde e gli inverni un po’ piovosi. La sua economia è legata principalmente al turismo; molto sviluppato quello di viaggi studio e culturali.

Per gli amanti del buon cibo sono numerose le specialità maltesi che si possono trovare a Valletta; la gastronomia di questa città mantiene delle caratteristiche molto antiche nelle quali si ritrovano le tradizioni siciliane e moresche. Questa sono ben visibili soprattutto nei dolci, ma si posono individuare anche in altri piatti tipici come la famosa "zuppa della vedova" o nei piatti a base di fagioli.

A Valletta viene organizzato ogni anno il Festival del Jazz, con richiamo internazionale e grandi musicisti famosi. Il folklore locale è ben visibile nella Festa del Naufragio di San Paolo, che si tiene ogni anno a febbraio.

CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

103
Ottimo
58
Buona
16
Media

Chi c'è stato

Tutti
10
Coppie
2
Giovani e single
1

Indicatori

Accessibilità
Servizi ai turisti
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
attività
shopping
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Valletta

Conosci Valletta? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
serafina rambo
Livello 1     0 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : Il territorio sul quale sorse La Valletta era prima deserto. Parte di esso portava il nome di Xagh-ret Meuuia, che in maltese significa "terreno incolto di Meuuia", forse dal nome di qualche antico proprietario di quei luoghi. La città venne... vedi tutto innalzata sul monte Sceberras, la parte più prominente della lingua di terra che divide il Porto Grande da quello di Marsamuschetto. Il nome originale di questa zona era Gebel ir-ras, cioè "monte dell'estremità". Tutto lo spazio che andava da questa fino alla punta si chiamava comunemente Il Uardia, che significa "la guardia", ovvero il "luogo delle guardie", così chiamato perché anticamente vi si trovava un corpo di guardia che vigilava per eventuali sbarchi clandestini.[2] La città fu fondata dal Gran Maestro dei Cavalieri Ospitalieri Jean de la Valette, che dopo l'assedio del 1565, il 28 marzo del 1566 ne pose la prima pietra.[2] L'architetto che ideò la città fu il cortonese Francesco Laparelli, inviato da Papa Pio V. Quando Laparelli lasciò Malta il lavoro venne continuato dal suo assistente, Girolamo Cassaro, che progettò, tra l'altro, la Concattedrale di San Giovanni e parte delle fortificazioni. La Valette morì nel 1568 e il suo posto venne preso da Pietro del Monte che continuò la sua attività. Nel 1571 la costruzione della città era completata ed essa venne battezzata col nome del suo fondatore. Fino a quel momento il capoluogo dell'isola era stato Medina (oggi Mdina). Durante la Seconda guerra mondiale la città venne fortemente danneggiata. Fu scelta come base dalla Marina britannica che solo nel 1979 lasciò l'isola. Attualmente La Valletta è centro amministrativo, commerciale e culturale di Malta. Sede di una università, è anche un'importante meta turistica.
susanna moffa
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Malta, arcipelago situato nel cuore del Mediterraneo, è una delle località marittime più bella che abbia mai visitato. E' vero che in Italia ci sono tantissime mete marittime belle e invidiabili, ma sono anche molto molto costose; qui, invece, il... vedi tutto rapporto qualità prezzo è molto vantaggioso. La Valletta, la capitale, è una città costruita dai Cavalieri di San Giovanni, un'opera d'arte del barocco dove si respira un'atmosfera senza tempo. Tra le strette viuzze si nascondono chiese e palazzi, ma anche alcuni tra i più importanti capolavori artistici, tra cui la Decollazione di San Giovanni, del Caravaggio. Altra cittadella molto carina è Mdina, una città medievale molto silenziosa e ricca di storia. Le isolette maltesi sono molto piccole e facilmente raggiungibili tra loro con traghetti e water taxi di cui l'isola è molto attrezzata. L'isola più piccola, ma più bella, da visitare in un'intera giornata è Comino. Gli amanti del mare la ameranno soprattutto per la sua Laguna Blu dall'acqua turchese e cristallina che nulla ha da invidiare ai più bei mari del mondo. Per i giovani, l'approccio alla vita notturna della gente maltese è senza dubbio all'insegna del divertimento. La movida delle isole è sempre molto attiva così come i vari eventi culturali. Insomma il clima, i colori del mar Mediterraneo e la brezza marina, in questo piccolo angolo di paradiso a due passi dall'Italia, sono le condizioni ideali per rimettersi in forma. Per quanto riguarda l'aspetto economico lì la vita non è cara: la maggior parte degli alberghi ha la piscina, è parecchio di lusso ma ha prezzi davvero vantaggiosissimi. Fidatevi di chi ha girato mezza Europa ma che qui ci ritornerebbe 100 volte...non ve ne pentirete!
Da non perdere L'isola di Comino , La Valletta
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : La Valletta è un museo all’aperto, in quanto conserva intatte prestigiose mura cinquecentesche, nonché numerose piazze con palazzi e cattedrali maestose. Per fare degli esempi, l’Auberge de Castille, che in passato fu dimora spagnola e portoghese, mentre al giorno d’oggi... vedi tutto è la residenza del Primo Ministro. Altri edifici importanti sono la Cattedrale e il Museo di St. John, che rappresenta il capolavoro in arte barocca. All’interno sono conservate le tombe marmoree dei Cavalieri di San Giovanni. All’interno del Museo, invece, ci sono una serie di arazzi fiamminghi e quadri del Caravaggio. Altrettanto importante è il Palazzo dei Grandi Maestri, con affreschi che celebrano il Grande Assedio, ovvero la sede del Parlamento. Punti verdi della città sono i giardini privati, tra cui gli Upper Barrakka Gardens, ovvero i giardini dei Cavalieri di San Giovanni, dalla quale c’è una vista meravigliosa del porto sottostante di Harbour.
anna picariello
Livello 1     0 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Capitale dell'arcipelago maltese, costituito da sette isole, è una città solare e vivace, ricca di fascino per i segni del suo percorso storico di cui basti ricordare l'influenza dell'insediamento arabo e successivamente dei Cavalieri di S. Giovanni, legati alla storia... vedi tutto delle crociate, più conosciuti poi come Cavalieri di Malta, da quando, in fuga da Gerusalemme,dopo la conquista araba della Terra santa, ripararono prima a Rodi e poi a Malta. Da qui furono scacciati da Napoleone alla fine del '700. Crocevia importante tra l'Europa e il levante islamico nel Mediterraneo, perciò ambito da varie potenze europee, l'arcipelago fu assegnato dopo il Congresso di Vienna all'Inghilterra, che fortificò l'isola e la stessa capitale, curandone poi anche l'importanza commerciale. La costruzione della Valletta,che andò a sostituire la vecchia Mdina, all'interno dell'isola, e che prende il nome dal suo fondatore, il gran maestro dei cavalieri di S. Giovanni, Jean Parisot de la Vallette, fu iniziata nel 1566, in uno stile decisamente barocco, cui oggi si affiancano i quartieri moderni dove sono servizi e centri commerciali, grandi alberghi e la movida notturna. Dal 1964 la Repubblica Maltese è indipendente dal Regno Unito.
Fabrizio Criscuolo
Livello 1     0 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : La Valletta, quella che fu la base storica dell’ordine dei Cavalieri di San Giovanni e tutto ciò che più merita di essa. Da non perdere assolutamente una visita alla magnifica cattedrale barocca di San Giovanni (ingresso euro 8) dove nel... vedi tutto battistero potrete vedere pure i due dipinti del Caravaggio: La Decollazione di San Giovanni (1608) e il San Girolamo. Usciti potete entrare subito dopo nel Palazzo del Gran Maestro ad ammirare le sue sale sontuose e la mostra di armature antiche (ingresso euro 10). Una volta usciti da quest’ultimo potrete godervi la città visitando in passeggiata piazza St. John, piazza Great Siege, Piazza M.S.Gorg, la biblioteca, la corte di giustizia, il museo nazionale di archeologia, l’opera house, i bastioni di sant’Andrea, la chiesa di Saint Paul pro-catherdral, l’albergo d’Aragona per poi dirigervi verso la punta della città dove si trova Forte Sant’Elmo. Qui proseguite lungo i bastioni sino a vedere la campana Siege (monumento all’assedio della seconda guerra mondiale), preseguite ancora fino ad arrivare prima ai Lower Barraca Gardens e poi successivamente agli upper Barraca gardens, da cui potrete godere di una vista meravigliosa sulla Grand Harbour (Birgu e Sengla sono i paesi che vi trovate di fronte). Da qui si gode un tramonto incredibile e da cui potrete fare delle foto veramente uniche! Fuori da La Valletta, sul viale che porta alla piazza della stazione dei bus e all'ingresso della città, non dimenticate di visitare la cattedrale Saint Publius. Questo il mio consijo!!
Francesca Siccardi
Livello 40     4 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 8
Guida generale : DA VISITARE è LA CATTEDRALE DI SAN GIOVANNI. La città contiene numerosi edifici di rilevanza storica: il più conosciuto è la concattedrale di San Giovanni, precedentemente chiesa conventuale dei Cavalieri, ma vi si trovano anche il Palazzo del Grande Maestro, che... vedi tutto oggigiorno ospita gli uffici del parlamento Maltese, le fortificazioni per la difesa della città, il forte di Sant'Elmo e il Museo di Belle Arti. Tutte queste opere sono valse alla città il titolo di patrimonio dell'umanità assegnato dall'UNESCO. Confina a sud-ovest con la città di Floriana, costruita al di fuori dei bastioni della città. La concattedrale di San Giovanni, situata nell'omonima via, venne costruita per volere dei cavalieri appena dopo il loro insediamento; essa fu realizzata da Girolamo Cassaro in pochi anni, (1573-1577) grazie ai fondi resi disponibili, e una volta ultimata fu eletta a concattedrale assieme alla Cattedrale di San Paolo a Medina. È stata adibita per oltre 200 anni a chiesa conventuale dell'Ordine dei Cavalieri di S. Giovanni. I cavalieri erano nobili provenienti dalle più importanti casate europee e proteggevano la fede cattolica e l'Europa dagli attacchi dei turchi Ottomani, furono loro a donare opere di grande valore artistico che impreziosirono la cattedrale facendone l'espressione artistica più alta e maestosa dell'alto barocco. Nell'oratorio si trovano due dipinti di Caravaggio (Michelangelo Merisi) il più importante, anche perché l'unico firmato dall'artista, è la Decollazione di Giovanni Battista (se ne può vedere la firma ai bordi della macchia di sangue sotto il collo di Giovanni Battista). L'altra tela è San Gerolamo.
alessandra pepe
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 7
Guida generale : Malta è un'isola fantastica!! Il mare è pulito, ci sono poche spiagge la maggior parte sono rocciose! La vita notturna è fantastica, ci sono molti pub, discoteche nel quartiere di paceville!! IO HO SOGGIORNATO AL ST JULIAN'S BAY a st... vedi tutto julian che sta a 20 min a piedi da paceville e in taxy 5 min! (il taxy conviene per la sera e costa poco). Si mangia bene, la cucina è praticamnete italiana!! Da provare sono le penette al salmone e caviale rosso!! La valletta è carina ma meno giovane. Sliema è la parte dei negozi!! Anche questa molto carina!!! Io sono stata 10 gg, penso che sia il tempo perfetto e sono stata ad agosto!! Fa caldissimo però è bello perchè è estate!! I maltesi sono simpatici e parlano inglese, italiano e maltese!! Buon viaggio!! :)
Tiziana D'Este
Livello 12     2 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : La Valletta è un gioiello architettonico con mura e fortificazioni poderose adagiate lungo la penisola di Sciberras, in un porto naturale situato davanti alle tre città fortificate di Cospicua, Senglea e Vittoriosa. Le vie sono piene di scalinate sulle quali... vedi tutto si affacciano dei tipici balconi in legno. Non si può mancare di visitare la cattedrale di San Giovanni, nella quale si possono ammirare gli affreschi di Mattia Preti, nonchè le pietre tombali con le insegne dei Cavalieri, e l'attiguo Museo che vanta,tra le altre cose, una serie di splendidi arazzi fiamminghi. Da vedere,il Palazzo dei Gran Maestri, ora residenza del Presidente della Repubblica;l'interessante e ricco Museo delle armi. Passando davanti all'Auberge di Castiglia e Leon si giunge ai Giardini di Barracca, che offrono un'incantevole vista sulle tre città. Il Museo archeologico, raccoglie reperti provenienti dagli scavi effettuati nell'Isola a testimonianza delle numerose dominazioni.
GIUSI ZISA
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : La Valletta (in maltese Il-Belt Valletta) è la capitale di Malta. Fu fondata nel 1566 dai Cavalieri Ospitalieri, che le diedero il nome del loro gran maestro Jean de la Valette: precisamente essa venne chiamata, in latino, Humilissima Civitas Valettae.... vedi tutto Grazie ad un programma culturale estremamente vasto, camminando per le vie de La Valletta potrete attraversare luoghi storici affascinanti e scorgere meraviglie dietro ogni angolo: statuette votive, nicchie, fontane e stemmi araldici sui parapetti. Nelle anguste vie secondarie si trovano moltissimi piccoli negozi e caffè pittoreschi, mentre sulle strade principali de La Valletta sono dislocati i punti vendita dei grandi marchi internazionali della moda, della musica, della gioielleria e altro ancora.
Filippo Giordano
Livello 1     0 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Sono stato a Malta e posso affermare che è un isola meravigliosa che non smette mai di offrirti nuovi posti da scoprire. Il modo più comodo di visitare l'isola è il bus, economico, efficiente e che serve anche i posti... vedi tutto più reconditi. Isola suggestiva, ricchissima di storia, tutta votata al turismo. Mare fantastico, natura incontaminata, scorci di paesaggio mozzafiato. Malta non è solo mare,ma è anche cultura,tradizioni e.. Cavalieri. Visitare la Con-Cattedrale di Valletta è un tuffo nella storia dell'Isola: vedi in un susseguirsi di dipinti, lapidi, arazzi, preziose suppellettili, il tutto abilmente disposto e storicamente ben evidenziato la storia affascinante dell'isola. Da non perdere la visita di Gozo e Comino.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Valletta

DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Valletta

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Studenti
Arte e cultura
Mete romantiche
Giovani e single
Shopping
Mete per la famiglia
Casino'
Enogastronomia
Sport
Verde e natura
Cicloturismo
Avventura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0