×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Centro storico a Viterbo  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0156272
Valutazione Generale
  
Rank 4# di 100
Numero votazioni 7

Descrizione

La bellezza di Viterbo, stupenda città laziale è tutta racchiusa nel suo centro storico, il cuore della città dove sono ubicate tutte le sue attrazioni e monumenti storici che da tempo fanno di questa città una meta turistica per molti visitatori.

Un po' di storia di Viterbo

La prima popolazione che si insidiò in questa zona dando vita poi al primo centro urbano viterbese fu etrusca e si chiamava il Rinaldone. Col tempo è arrivato l'impero romano e poi i Longobardi fino ad essere nominata la Città dei Papi. Tanti furono i Papi eletti in questa città, un privilegio che durò fino 1879 data in cui entrò a far parte della storia d'Italia.

Il centro storico di Viterbo

Il centro storico di Viterbo è tutto concentrato nel quartiere San Pellegrino e Piano Scarano, in cui passeggiando tra le sue vie si percepisce subito quell'atmosfera di aristocrazia antica elegante e questo grazie alla presenza di chiese e palazzi. La sua chiesa più importante è la Cattedrale con la sua facciata tutta in stile romanico e il campanile che svetta imponente alla sua sinistra. Da notare il suo pavimento cosmatesco. Di minore importanza ma sempre molto affascinanti ci sono anche la Chiesa di Santa Maria Nuova e la Basilica di di San Francesco alla Rocca risalente al 1200.

I Palazzi storici di Viterbo

I palazzi storici ed eleganti di Viterbo le conferiscono un'atmosfera molto pregiata ed elegante. Palazzo Papi, è stato il luogo in cui si è tenuta la prima conclave dei papi della storia della chiesa di Roma. L'incantevole Loggia dei Papi e la fontana ubicata al suo centro sono dei veri e propri gioielli di architettura storica. Passeggiando nel suo centro storico si può visitare anche Palazzo degli Alessandri con la sua torre antica e si possono notare le sue numerose fontane sparse un po' ovunque, tutte costruite con il peperino, tipica pietra della zona e a forma di fusto. Le prime ad essere costruite quindi le più antiche e sono Fontana Grande Fontana di San Tommaso. Da non perdere il Museo Civico dove sono conservati resti della necropoli etrusca e la pinacoteca, dimora di opere del Massaro, allievo del Pinturicchio.

Qualche curiosità su Viterbo

La Patrona della città è Santa Rosa e ogni anno i suoi abitanti i primi di settembre la omaggiano con una grande festa, in cui viene allestito un baldacchino sulla quale viene innalzata la statua della santa illuminata con fiaccole luci elettriche. La statua di Santa Rosa e il baldacchino vengono portati in spalla dai suoi fedeli facchini e al passaggio vengono lanciati fiori e cantati inni religiosi. Per quanto riguarda la gastronomia viterbese ci sono molte pietanze da assaggiare assolutamente come la zuppa di castagne e ceci, le fregnacce, il suo dolce tipico farcito con ricotta, marmellata o formaggio ma il vero protagonista della sua cucina è l'acquacotta, un piatto creato da soli 4 ingredienti semplici ossia cicoria, panne raffermo, menta e olio extra verdine d'oliva.


Viterbo è storicamente nota come la Città dei Papi: nel XIII secolo fu infatti sede pontificia e per circa 24 anni il Palazzo Papale ospitò o vi furono eletti vari Papi
La città è famosa per il trasporto della Macchina di Santa Rosa, tradizionale e spettacolare manifestazione che si svolge ogni anno la sera del 3 settembre, in onore della Santa patrona: una struttura illuminata, alta 30 metri e del peso di 52 quintali, viene portata a spalla da cento uomini, i Facchini di Santa Rosa, per le vie abbuiate della città. Nel 2013 la Macchina è stata inserita dall'UNESCO tra i Patrimoni immateriali dell'Umanità.
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Centro storico

Scrivi una recensione su Centro storico
Livello 77     7 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
La città ha antiche origini (si ritiene che Viterbo derivi dal latino Vetus Urbs, cioè Città Vecchia) ed ha un vasto centro storico medioevale – con alcuni quartieri ben conservati – cinto da mura e circondato da quartieri moderni, tranne... vedi tutto che ad ovest, dove si estendono zone archeologiche e termali.
Livello 18     3 Trofeo   
Voto complessivo
Livello 17     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
Livello 11     1 Trofeo   
Voto complessivo
Livello 21     3 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Viterbo? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Viterbo
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0