×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cappella San Severo a Napoli  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 4# di 475
Numero votazioni 47
Via Francesco de Sanctis, 19, Naples
+39 081 551 8470

Tour ed attività per Cappella San Severo

AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156253
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Cappella San Severo

Scrivi una recensione su Cappella San Severo
Livello 22     3 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
La Cappella fu fondata nel 1500 in un luogo sacro alla Madonna della Pietà dalla nobile famiglia de Sangro e infatti il suo primo nome fu "Pietatella". assunse, però, il suo massimo splendore solo quando l'eredità della famiglia passò a... vedi tutto Raimondo de Sangro, Principe di Sansevero che, per la Cappella elaborò un vero e proprio progetto iconografico. Splendidi affreschi e magnifiche statue la adornano, nonchè i monumenti funebri di illustri esponenti del nobile casato. ma, in realtà il Principe, che è stato il primo Gran maestro della Massoneria a Napoli, rese la cappella un vero e proprio percorso iniziatico, dal significato profondamente esoterico, dove il passaggio tra la vita e la morte assume un ruolo fondamentale. la cappella è un vero e proprio capolavoro, espressione dell'altissimo livello culturale e della profonda sensibilità di Raimondo de Sangro. stupende le statue marmoree, sulle quali troneggia quella più famosa, il Cristo velato, del Sammartino. La assoluta sensazione di autenticità della trasparenza del velo marmoreo che ricopre il Cristo è fonte di grande emozione..non è certo, comunque, l'unica attrazione del luogo. del meraviglioso pavimento "labirintico" , di grande significato esoterico e disegnato dallo stesso Principe, è rimasta solo una parte, posta nel passetto antistante il sepolcro di Raimondo di Sangro. nella cavea sottostante, che nelle intenzioni del Principe avrebbe dovuto ospitare il Cristo ed i monumenti funebri della famiglia, sono invece collocate due delle sue più famose invenzioni, le cosiddette macchine anatomiche, sulla cui esecuzione e significato esiste ancor oggi una diatriba interpretativa. tutta la Cappella rappresenta il messaggio che quest'uomo straordinario, al contempo figlio dell'Illuminismo ma anche depositario di civiltà e misteri antichissimi, ha lasciato ai posteri, donando alla città di Napoli ben più di un semplice monumento da ammirare...
Livello 14     1 Trofeo   
Voto complessivo
L'opera scultorea conserva il mistero sulla sua realizzazione e trasmette a tutti quelli che hanno la possibilità di accostarsi ad essa emozioni profonde per l'intensa capacità che l'autore ha avuto nel trasfigurare la sofferenza del Cristo. Inoltre il velo deposto... vedi tutto sulla statua è un tutt'uno con il blocco marmoreo, ma ha dell'incredibile.
Livello 14     1 Trofeo   
Voto complessivo
La cappella è soprattutto un tempio massonico carico di simbologie da visitare, in particolare, per ammirare una delle maggiori opere scultoree al mondo, lavoro di Giuseppe Sanmartino. Un luogo mistico e misterioso allo stesso tempo. Espressione di un lato di... vedi tutto Napoli che forse non tutti conoscono. Vi lascerà senza fiato. 
Livello 26     3 Trofeo   
Voto complessivo
La Cappella faceva parte delle proprietà della famiglia Sansevero. Vicina alla piazza di San Domenico Maggiore, oggi è un edificio sconsacrato. E' un luogo stupendo, meraviglioso, pieno di fascino e il Cristo Velato è incredibile; l'intera Cappella sprigiona una energia... vedi tutto inspiegabile. E' una puntata obbligata per chi visita Napoli.
Livello 52     6 Trofeo   
Voto complessivo
Il Cristo Velato è una delle attrattive che chiunque si trova a Napoli non può perdere. Si trova nella Cappella Sansevero. Tutte le notizie utili potrete trovarle sul sito. Il museo fu ideato da Raimondo di Sangro, settimo principe di... vedi tutto Sansevero e, oltre al Cristo Velato, contiene le macchine anatomiche: un'altra curiosità da non perdere.
Ang
Livello 11     1 Trofeo   
Voto complessivo
La Cappella Sansevero è tra i monumenti più visitati al mondo. Al suo interno, tra le altre opere, la Pudicizia di Antonio Corradini, il Disinganno di Francesco Queirolo e il Cristo velato di Giuseppe Sanmartino: un susseguirsi di sentimenti, accompagnato da... vedi tutto un racconto storico e scientifico, voluto da Raimondo di Sangro.
Livello 27     3 Trofeo   
Voto complessivo
Affascinante il mistero che avvolge il visitatore nella scoperta dei tre livelli della cappella: livello terreno e dell'inferno (quello del Cristo Velato) al quale è destinato l'uomo, quello del Purgatorio (altezza delle Sette vitù), quello del Paradiso (il soffitto affrescato).
Livello 32     5 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
La Cappella di San Severo, nel cuore di Napoli regala l'incredibile visione di un'opera ancora oggi piena di fascino e mistero: il Cristo Velato, situata nel cuore del centro storico. Da qui potrete anche effettuare una bellissima passeggiata per i... vedi tutto vicoli di Spaccanapoli, non lontani. 
Livello 24     3 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con la famiglia
Voto complessivo
Ogni volta che ci torno rimango rapito dal Cristo Velato, il cui mistero rimane ancora oggi irrisolto. E’ uno dei simboli di Napoli, e sarebbe veramente un peccato non vederlo. E’ una scultura del 1700, realizzata da Giuseppe Sanmartino. Oggi... vedi tutto è custodita nella cappella Sansevero. 
Livello 15     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
La cappella di San Severo racchiude degli affascinanti capolavori, ma, in particolare, delle sculture avvolte nel mistero. Affascinante è la storia del principe San Severo. Non vi svelerò i suoi segreti, ma fateveli raccontare da qualche abitante, che orgoglioso di... vedi tutto fara viaggiare con la mente.
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0,0156262

Conosci Napoli? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0156263
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0156267

Hotel vicino a Cappella San Severo

HotelListNear_2xN-GetPartialView = 0,0156257
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
ReviewLatestSmall-GetPartialView = 0,0156262

Cerca offerte a Napoli

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156267

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Napoli
GuideList-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0156258
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0,0468787
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0