×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

Abbazia di Sant'Antimo a Montalcino  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
Valutazione Generale
  
Rank 1# di 13
Numero votazioni 8

Descrizione

L'abbazia di Sant'Antimo è situata presso Montalcino e rappresenta uno degli esempi principali di romanico toscano.

Eretta nella seconda metà del 700 e ricostruita nel XII secolo, l'abbazia venne abbandonata nel 1462 ed è stata rifondata nel 1992; oggi è abitata da una comunità monastica piccola ma vivace.

Sant'Antimo presenta molti elementi architettonici di pregio, tra i quali si segnalano la sala capitolare, il capitello di San Daniele e l'antica Cappella Carolingia.

AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010009

Recensioni Abbazia di Sant'Antimo

Scrivi una recensione su Abbazia di Sant'Antimo
Livello 53     6 Trofeo   
Voto complessivo
Il nucleo primitivo dell'abbazia di Sant'Antimo risale al culto delle reliquie di Sant'Antimo di Arezzo, alla cui morte, nel 352, sul luogo del suo martirio venne edificato un piccolo oratorio[senza fonte]. Nello stesso luogo sorgeva una villa romana: lo dimostrano... vedi tutto i numerosi reperti di epoca romana come il bassorilievo con la cornucopia sul lato nord del campanile o alcune colonne nella cripta carolingia. L'incisione “Venite et bibite” invece farebbe pensare alla presenza di una fonte con proprietà terapeutiche. Nel 715 la chiesa era custodita da un prete della diocesi di Chiusi.Nel 770 i Longobardi incaricarono l'abate pistoiese Tao di iniziare la costruzione di un monastero benedettino e gli affidarono anche la gestione dei beni demaniali del territorio.[2] Le abbazie erano utilizzate come sosta dai pellegrini diretti a Roma, dai mercanti, dai soldati e dai messi dei re.L'abside della cappella Carolingia, attualmente sagrestia della chiesa.Carlo Magno, di ritorno da Roma nell'781, ripercorrendo la grande via creata dai Longobardi, chiamata in seguito "Francigena" perché "strada originata dai Franchi", giunse a Sant'Antimo e pose il suo sigillo sulla fondazione del monastero. Quasi certamente la fondazione ad opera di Carlo Magno è da interpretare come una pura leggenda medievale. Il 29 dicembre 814 un documento di Ludovico il Pio, figlio e successore di Carlo, arricchisce l'abbazia di doni e privilegi. L'abbazia diventa a tutti gli effetti, un'abbazia imperiale.Con l'impulso carolingio, la comunità inizia il suo periodo di apogeo. L'abate di Sant'Antimo è insignito del titolo di conte palatino (Conte e consigliere del Sacro Romano Impero). L'esame delle carte imperiali, tra cui quella di Enrico III del 1051, e di quelle papali si contano numerosi territori chiese appartenenti o posti sotto la giurisdizione dell'abbazia: 96 tra castelli, terreni, poderi e mulini; 85 tra monasteri, chiese, pievi e ospedali dal grossetano al pistoiese passando da Siena e Firenze.Il possedimento principale della comunità era il castello di Montalcino, dove il priore alloggiava in una residenza ora inglobata entro le mura della fortezza.
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
L'Abbazia di Sant'Antimo è una bellissima abbazia romanica risalente al XII secolo, secondo la leggenda, fu fondata da Carlo Magno nel 781. Si erge a pochi chilometri da Montalcino. La strada che conduce al monastero è un vero piacere per... vedi tutto lo sguardo: vigneti, oliveti, verdi colline, e casali isolati qua e là. L'abbazia, in splendido travertino, si erge isolata su una radura circondata da alberi d'olivo secolari e bellissimi campi di grano.
Livello 24     2 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Con la famiglia
Voto complessivo
Un angolo di pace in una valletta circondata da vigneti e cipressi. Molto ben conservata, offre anche la possibilità di seguire le preghiere dei frati e i canti gregoriani. Affascinante in ogni stagione, dà il meglio di sé nelle soleggiate... vedi tutto giornate autunnali.
Livello 0     0 Trofeo   
Voto complessivo
Sei in alto sulla valle sottostante e l'occhio spazia tra vigneti a perdita d'occhio
Livello 1     0 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Livello 53     6 Trofeo   
Voto complessivo
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Livello 50     2 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Con la famiglia
Voto complessivo
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Montalcino? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0010008
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0

Hotel vicino a Abbazia di Sant'Antimo

HotelListNear_2xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
ReviewLatestSmall-GetPartialView = 0,0010013

Cerca offerte a Montalcino

HotelSearch-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Montalcino
GuideList-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0010008
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0