×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Segni: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0040034
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,003003

Il borgo medievale di Segni sorge nella regione Lazio è uno dei centri più importanti dei Monti Lepini grazie alla presenza di diverse testimonianze storiche e archeologiche d’epoca romana e medievale, che lo rendono un comune con spiccata vocazione turistica.

Territorio e storia

Segni sorge in provincia di Roma, a circa 50 chilometri dalla Capitale ed a 668 metri sul livello del mare, precisamente alle pendici meridionali del Monte Lupone, facente parte dei Monti Lupini, che costituiscono, insieme ai Monti Ausoni e Aurunci la catena più vasta del Lazio. La cittadina di Segni domina l’intera Valle del Sacco e vanta un’origine molto antica, che risale all’età del bronzo, periodo del quale si attestano i primi insediamenti. Il nucleo originario urbano si sviluppò però all’epoca romana, quando “Signa”, l’antica Segni, diventò un punto strategico nella valle del fiume Sacco: Tarquinio il Superbo nel VI secolo a.C. inviò qui coloni e una guarnigione armata per proteggere Roma.

Clima e meteo

Il clima di Segni è caldo temperato con una media delle temperature annue intorno ai 13 gradi e con agosto mese più caldo. I periodi migliori per visitare il borgo sono sicuramente la primavera e l’autunno, quando non piove molto e le temperature sono piacevolmente miti.

Cosa mangiare e dove dormire a Segni

La tradizione gastronomica di Segni è di notevole interesse per i palati più golosi. Sono tante le specialità chiamate nel dialetto segnino, ancora molto utilizzato dai suoi cittadini. Il “Canascione” è la focaccia piena di formaggio fresco e prosciutto, il “Fallone” la pizza rustica di granturco dalla forma allungata e “Appallocco” il pastone di fave cotte, frantumate e condite con aglio e olio sfritto: tutti cibi semplici d’origine contadina che oggi sono diventate prelibatezze da gustare in occasioni particolari e nelle taverne tipiche. Il grande protagonista è ovviamente il “marrone”, la castagna preparata in tutte le salse, dalle tradizioni caldarroste in forno, fino all’utilizzo in primi e secondi piatti innovativi e originali. Nei dolci la cucina segnina non delude di certo: ciambelloni, biscotti cresciuti, crostate, ciambelline, mostaccioli e dolci pasquali buoni da leccarsi i baffi.

Tra i migliori locali per mangiare a Segni da segnalare il “Ristorante Scroccarocco” tra i più rinomati della zona anche per le cerimonie e che offre un menù che spazia dalla carne al pesce. “Trattoria La Saracena” è un locale piccolo molto caratteristico nel quale degustare le ricette tipiche.

Nel paesaggio dei Monti Lepini si trova l’Hotel Ristorante “La Pace” che permette di vivere un’esperienza di soggiorno all’insegna di comfort, relax, bellezze naturali, storia e tradizioni locali. La “Tenuta Terre dei Latini” è un’altra eccellente opzione per dormire a Segni, in ottima posizione vicino a numerose attrazioni e con bellissimi ambienti interni ed esterni. Diverse poi le soluzioni in Bed and Breakfast.

Come arrivare a Segni

Per arrivare a Segni con i mezzi pubblici è necessario prima raggiungere Colleferro Scalo; la stazione ferroviaria è collegata con Roma Termini nel tratto Roma-Frosinone-Cassino-Caserta, ma è raggiungibile anche con pullman Cotral da Roma Anagnina. Da qui partono corse bus Cotral dirette a Segni.

Segni è vicinissima al casello autostradale di Colleferro (Autostrada A2 Roma – Napoli) e a 10 minuti d’auto dalla S.S. 6 Casilina, dalla quale si può arrivare a Segni agevolmente, come anche in altri paesi vicini come Frosinone, Valmontone, Anagni, Fiuggi etc.

Cosa fare e visitare a Segni

La cittadina di Segni può essere considerata senza indugi un vero e proprio scrigno di tesori: custodisce infatti dei monumenti importanti a livello storico artistico, come la Concattedrale di Santa Maria Assunta, costruita sulle rovine di una chiesa nella prima metà del XVII secolo: la sua facciata neoclassica si affianca al campanile, che risale all’XI secolo ed è alto 24 metri.

Famosissime le Mura Ciclopiche di Segni, una delle attrazioni principali del paese. Questa cinta muraria è poderosa e ancora in ottimo stato di conservazione. Lungo le mura si apre la Porta Saracena, uno dei monumenti più significativi di tutti i tempi nel suo genere. Da vedere a Segni anche e soprattutto l’Acropoli: posta nella parte più alta conserva la Chiesa di San Pietro e una cisterna del III secolo, oltre a reperti dell’antica città romana.

L’evento più sentito di Segni è sicuramente la festa di San Bruno, il patrono che si festeggia il 18 luglio. Tra le manifestazioni più importanti il Palio, mentre la Sagra del Marrone si svolge la penultima domenica di ottobre.

Leggi anche cosa vedere a Segni, per una visita unica e completa.

Prefisso:
06
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
Segnini
Patrono:
San Bruno di Segni
Giorno Festivo:
18 luglio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0110107
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Segni

Anna Quattrociocchi
Livello 37     5 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Segni è una amena cittadina con una cultura e tradizione che si perde nel tempo. Fanno risalire la sua fondazione a Tarquinio il Superbo nel VI sec. A.C. e diverse leggende hanno contornato la tradizione di questo paese. Da fonti... vedi tutto storiche non accertate, si narra che fù proprio da qui che Mario dichiarò guerra a Silla. Altre leggende sono invece legate al passaggio dei cartaginesi a Segni. Il Ponte Scarabeo per esempio è così chiamato in relazione ad un amore contrastato tra una ragazza del luogo e un cartaginese prigioniero. Le leggi dell'antica Roma vietavano questa unione. Alla fine della guerra il ragazzo dovendo tornare a casa lasciò uno amuleto a forma di scarabeo alla ragazza che disperata lo scagliò a terra e si vide innalzarsi un arcobaleno e fù proprio in quel luogo che fù costruito il ponte. Comunque sono molteplici le attrattive da visitare a Segni,ad esempio L'acropoli e la Chiesa di San Pietro, la Porta Saracena che viene molto associata alla Porta dei Leoni di Micene (Grecia) città con la quale Segni è gemellata.
Piero Palmieri
Livello 11     1 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Città antica, centro storico con scorci incantevoli, da non perdere a S. Pietro, il panorama sulla valle del sacco con vista che va dalla periferia di Roma fino a Frosinone. Per i naturalisti, da vedere "jo campo", vallata immersa tra... vedi tutto i monti con laghetti, animali allo stato brado e sentieri che portano fin sulla vetta de "monte lupone" da dove si può vedere dall'Abruzzo al mare.ottima cucina con piatti tipici ed esclusivi. bella da vedere e da vivere la sagra del marrone a fine ottobre.
Da non perdere Porta Saracena
mariella
Voto complessivo 9
Guida generale : Segni è UNA RIDENTE CITTADINA CIRCONDATA DAI MONTI LEPINI SI TROVA A 656 metri sul mare quindi d'estate è molto gradevole la temperatura. Si mangia benissimo e si possono fare lunghe passeggiate nel verde dei castagneti. La quarta domenica di... vedi tutto ottobre c'e' la sagra del marrone segnino dolce e saporito, venite tutti!!
Da non perdere museo di segni , centro storico , Porta Saracena
Luciano
Guida generale : Forse il momento più bello per una visita è l'ultima domenica di Ottobre (o giù di lì) con Sagra della Castagna, mescita di vini, fraschette (ristorantini all'aperto) che propongono cibo locale. Atmosfera gioiosa, un sacco di gente che sciama per... vedi tutto il paese. Finirete la giornata stanchi per i chilometri percorsi all'aria aperta ma assolutamente appagati.
ilaria
Voto complessivo 10
Guida generale : Segni è un paese meraviglioso, là ho lascisto i miei ricordi più belli di quando mia madre aveva una casetta carina e noi si andava in vacanza ad agosto. Tanti amici, tanta felicità. Poi un giorno tutto è finito. Sono... vedi tutto arrivati dei nuvoloni grandi e ha cominciato a piovere. Ma segni resta nel mio cuore e ogni tanto ci torno, compro la pizza dal maestrino, vado al cimitero a trovare mio padre che riposa lì e cerco di ritrovare i miei ricordi belli...
I M
I M
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Segni è un paese con più di 2000 anni di storia, ha un centro storico caratteristico con diversi punti di interesse: - la concattedrale del XVI secolo - l'acropoli con tempio romano convertito in chiesa e adiacente cisterna romana - la porta saracena... vedi tutto e le mure poligonali di cinta. Merita sicuramente una visita domenicale.
Da non perdere cisterna romana , concattedrale S. Maria Assunta , Porta Saracena
Marco
Voto complessivo 6
Guida generale : Ci abito, devo dire che per noi giovani non ci sono molte fonti di divertimento tranne qualche pub/bar dove con i nostri amici andiamo a passare un po' di tempo. Però tutto sommato è un Paese pieno di storia. Il... vedi tutto mio parere? Il Centro Storico dovrebbe essere più curato, andrebbe reso più uniforme.
Da non perdere concattedrale S. Maria Assunta , Belvedere Pianillo , Porta Saracena
Luciano
Voto complessivo 7
Guida generale : Lasciate perdere pub e discoteche che troverete altrove. Qui vi potete godere tantissima natura, boschi di castagni a perdita d'occhio, un centro storico dove il tempo si è fermato, gli abitanti che siedono fuori casa a chiacchierare e sono molto... vedi tutto ospitali. Relax e sicurezza ai massimi livelli!
Da non perdere Mura ciclopiche. , Chiesa di S. Pietro. , Il corso.
Gigante
Voto complessivo 4
Guida generale : Vale la pena per una vacanza all'insegna del riposo. Si possono effettuare escursioni, il mare non è lontano: nei dintorni, sono facilmente raggiungibili: Anzio, Nettuno, Latina.... vedi tutto
MARIELLA SAPIENZA
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : È una gradevole cittadina sempre fresca d'estate con un bel campo sportivo e la meravigliosa concattedrale S. Maria Assunta. La camminata a porta saracena offre un panorama mozzafiato.
Da non perdere concattedrale S. Maria Assunta , MUSEO DI SEGNI , Porta Saracena
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0190184

Destinazioni vicine a Segni

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0680665
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Cerca offerte a Segni

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100094
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010004

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,015015
JoinUs-GetPartialView = 0,0010008

Meteo Segni

Pioggia e schiarite
9 °
Min 9° Max 10°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0160158
AdvValica-GetPartialView = 0,0010004
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020021
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009