×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Sant'Angelo a Fasanella: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0050052
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0040038

Sant'Angelo a Fasanella si trova nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, ai piedi della catena degli Alburni. La località è situata su una strada provinciale che collega Corleto Monforte con Postiglione, vicino a Ottati e a Corleto. È composta da varie contrade: Sopra la Terra, Dentro la Terra e Basso la Terra, più alcune località minori come Coppi, San Vito, Terre lunghe e Chiusa.

Sant'Angelo a Fasanella prende il suo nome da un’antica città, appunto Fasanella, che era stata fatta distruggere nel Duecento da Federico II. Lo stemma di Sant'Angelo a Fasanella rappresenta non a caso un fagiano, che rappresenta il casale di Sant’Angelo che servì come primo centro urbano per lo sviluppo della località. Fasanella era una città fondata in tempi remoti, come denota del resto l’etimologia del suo nome, derivante da “Phasis”, antica città greca situata tra l’Asia Minore e la Colchide. Il centro urbano un tempo sorgeva in quella che oggi è la località San Manfredi, a circa 3 chilometri di distanza dal centro attuale; ora rimangono soltanto i ruderi di un castello e della chiesa di San Pietro.

Fasanella venne distrutta dall’imperatore svevo per punire Pandolfo di Fasanella, che ebbe indietro i suoi possedimenti quando si alleò con Carlo I d’Angiò. Sant'Angelo a Fasanella fu per lungo tempo feudo dei San Severino e dei Capece-Galeota, per poi passare ai Giovine e ai Caracciolo.

L’economia di Sant'Angelo a Fasanella si basa fondamentalmente sull’agricoltura, con la produzione di un ottimo olio di olive cilentane, oltre che di uva e di cereali; numerose sono le aziende vinicole per la produzione del prelibato Aglianico ed è molto praticato anche l’allevamento ovino. A Sant'Angelo a Fasanella si sta sviluppando in questi anni anche turismo di villeggiatura di una certa importanza, anche escursionistico, per via del Parco Nazionale del Cilento ma anche dei fenomeni carsici che attirano ogni anno migliaia di speleologi, pronti a visitare cavità naturali che arrivano anche a 500 metri sotto il livello del mare.

Tra le principali manifestazioni a Sant'Angelo a Fasanella va ricordata la Festa di San Michele Arcangelo, il patrono del paese, l’8 maggio, giorno dell’apparizione del santo e il 29 settembre. La festa si lega a doppio filo con la bellissima Grotta dell’Angelo, patrimonio UNESCO e residuo di un’antica comunità benedettina che sfruttò proprio una delle tante cavità naturali che abbondano sul territorio per dare vita a un insediamento religioso. Nei nove giorni prima della festa del santo patrono, la suggestiva grotta è il teatro di una veglia di preghiere, poi la processione parta dalla Chiesa di Santa Maria Maggiore per poi arrivare nella grotta; qui si recita il canto dedicato al santo, e dopo si fa ritorno alla chiesa madre. Altri eventi importanti da un punto di vista religioso sono la festa di Santa Lucia e la festa della Madonna della Pietà, ma attirano molte persone anche la Fiera di San Michele, il 5 maggio (un tempo solo una fiera del bestiame), la sagra del vitello podolico alburnino e dell’olio d’oliva che si tiene a cavallo tra la seconda e la terza settimana di agosto, la rassegna cinematografica itinerante Religion Today Filmfestival.

Sant'Angelo a Fasanella è un ottimo posto dove poter gustare i piatti tipici cilentani, come gli eccellenti scialatielli alla cilentana (con la cipolla di Vatolla, il pomodoro, i capperi e le molliche di pane), lo sfriunzolo di maiale, le lagane e ceci (legumi e pasta), la cipollata, la pizza alla cilentana, le alici ‘mbuttunate; tra i vini del Cilento sono da ricordare soprattutto Aglianico e Fiano nelle diverse vinificazioni. Da non perdere nemmeno i profumatissimi fichi bianchi.

Prefisso:
0828
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
santangiolesi
Patrono:
Arcangelo Michele
Giorno Festivo:
08 maggio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0060055
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010022

Recensioni Sant'Angelo a Fasanella

Marina Colla
Livello 100     3 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Tra i reperti archeologici rinvenuti sul territorio di Sant'Angelo a Fasanella va ricordato il "Guerriero di Costa Palomba". Si tratta di una scultura rupestre, del IV secolo a.C., raffigurante un antico guerriero detto "Antece", che significa antico o immobile. Per quanto... vedi tutto concerne i beni architettonici va segnalata la "Grotta di San Michele Arcangelo". Il luogo fu sede di una comunità religiosa benedettina risalente all'XI secolo ed è parte del Patrimonio Unesco. A pochi chilometri dal centro abitato si trovano i Ruderi di Fasanella, resti di abitazioni di un’epoca lontana.
Da non perdere Antece , Grotta di San Michele Arcangelo , Ruderi di Fasanella
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0100085
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0490469
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Cerca offerte a Sant'Angelo a Fasanella

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100098
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020017
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0030035
JoinUs-GetPartialView = 0,0020017

Meteo Sant'Angelo a Fasanella

Poco nuvoloso
8 °
Min 7° Max 13°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0160153
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013