×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Potenza  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0156258
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Potenza

Superfice:
175 km2
Altitudine:
819 m
Introduzione

Potenza (o "Puténze", volendo rispettare il dialetto locale) è il capoluogo sia di una provincia omonima che dell'intera regione Basilicata, di cui è anche la prima città in termini di popolazione, potendo vantare circa 67.000 abitanti distribuiti all'interno di una superficie di 175,43 chilometri quadrati.

Il comune sorge lungo la dorsale appenninica a nord delle Dolomiti Lucane, più precisamente all'interno dell'alta Valle del Basento ed è caratterizzato da un’altitudine media di ben 819 metri al di sopra del livello del mare, il che lo rende il secondo capoluogo provinciale e il primo regionale per altezza in Italia.

Potenza si caratterizza per il suo clima mediterraneo montano, con inverni piuttosto freddi (spesso e volentieri nevosi) ed estati più tiepide e secche: la temperatura media riscontrata durante il mese di agosto (il più caldo dell'anno) è di 20.8 °C, mentre quella riscontrata durante il mese di gennaio (il più freddo) è di 3.8 °C.

Le origini di Potenza sono tanto antiche quanto incerte: il primo nucleo abitato nella zona potrebbe risalire all'età pelasgica o a quella sabellica, così come potrebbe essere stato fondato da stirpi italo-greche. Certo è invece che sorse nella località oggi nota come Serra di Vaglio e che godette di una certa autonomia fino a quando Roma non iniziò la sua politica di espansione: non a caso le popolazioni lucane si sarebbero schierate spesso e volentieri contro l'esercito romano; non a caso è proprio a seguito della dura sconfitta di Annibale che l'antica Potenza da "municipium" fu ridotta prima al rango di "praefectura", quindi a quello di semplice colonia militare (di nome "Potentia Romanorum").

Durante la seguente età bizantina la regione Lucania cambia il suo nome in Basilicata e Potenza entra sotto il dominio normanno: è in questi anni che accoglie Papa Innocenzo II ed inizia ad assumere una particolare importanza come città vescovile. Superato un brave periodo di dominazione angioina, Potenza durante il XV secolo entra nei possedimenti degli aragonesi e rimarrà più o meno stabilmente sotto il loro controllo, resistendo anche all'arrivo delle truppe di Napoleone Bonaparte, datato 1806.

Potenza partecipa al Risorgimento italiano ribellandosi al Regno delle due Sicilie nel 1860: il 16 agosto i cittadini si sollevano in armi e soltanto due giorni dopo veniva proclamata l'annessione cittadina al Regno d'Italia. Potenza attraversa la Prima Guerra Mondiale senza particolari tragedie, ma poi paga un conto carissimo durante la Seconda: nel settembre '43 infatti alcuni bombardamenti pensati per tagliare le comunicazioni stradali e ferroviarie, finiscono per annientare moltissime vite, distruggendo molte costruzioni civili e ben pochi obiettivi militari.

Il dopoguerra è all'insegna della ricostruzione delle devastazioni provocate dal conflitto e dello sviluppo sociale; uno sviluppo che però verrà nuovamente stroncato il 23 novembre 1980, quando il disastroso Terremoto dell'Irpinia di magnitudo 6,9 provoca un bilancio di 12 morti, 50 feriti e 4.000 sfollati. Nonostante la tragedia di cui sopra, oggi Potenza è una città piuttosto sviluppata dal punto di vista urbanistico, soprattutto grazie alla recente espansione delle aree che costeggiano il torrente Gallitello (Poggio Tre Galli, Macchia Romana, Macchia Giocoli) dove sono sorti i quartieri più importanti e moderni.

Si tratta però di zone anche altamente trafficate, soprattutto a causa dei numerosi sensi unici che caratterizzano le loro strade, imponendo un circolo obbligato al flusso delle automobili. Per il resto la città di Potenza è raggruppata in dodici comitati ciascuno dei quali ha un proprio presidente di quartiere eletto. Poggio Tre Galli e Macchia Romana danno il nome al proprio Comitato (rispettivamente il VII e l'VIII), mentre Macchia Giocoli appartiene al Comuitato V Malvaccaro.

Parlando di economia, oggi Potenza è il più importante centro industriale della Basilicata, oltre che un mercato fondamentale per i prodotti del circostante territorio agricolo. In forte crescita anche il settore dell'artigianato (rinomato per la lavorazione di rame e ferro) ed il settore terziario, grazie allo sviluppo di nuove zone adibite al commercio, tra cui spicca sicuramente via del Gallitello con il suo centro direzionale situato a pochi passi dal palazzo della regione.

Dal punto di vista sportivo la città di Potenza è caratterizzata innanzitutto dalla squadra di calcio locale: il Potenza Sport Club, fondato nel 1919, entrato stabilmente in serie B negli anni '60 e poi fallito due volte nel 1986 ed il 1994. Potenza ha inoltre una squadra di volley femminile che milita in B2 (Centro KOS Polizia Municipale Volley), una Società Schermistica che ha ottenuto diversi successi nazionali ed internazionali ed un'Accademia di Scacchi stabilmente ai vertici del campionato italiano. Va infine ricordato quanto Potenza si sia legata al mondo del ciclismo, ospitando più e più volte negli anni il Giro d'Italia: la città è infatti stata tappa di arrivo per oltre 10 volte negli ultimi 60 anni; un percorso iniziato nel lontano 1961 (vittoria di Vito Taccone) e proseguito fino agli inizi del XXI secolo.

Dal punto di vista stradale Potenza è la città più facilmente raggiungibile di tutta la regione Basilicata ed è collegata all'Autostrada A3 Napoli-Reggio Calabria. Dal punto di vista ferroviario è servita dalle linee Salerno-Taranto e Foggia-Potenza di RFI e dalla linea Altamura-Potenza delle Ferrovie Appulo Lucane, presentando in totale una decina di stazioni e o fermate (quattro di queste sono servite da RFI, le restanti sei da FAL). Purtroppo la Basilicata non ha alcun aeroporto di aviazione civile; da questo punto di vista il modo più veloce per raggiungere Potenza consiste nel puntare aeroporti di regioni limitrofe quali l'aeroporto Costa d'Amalfi di Salerno (distante circa 90 chilometri), l'aeroporto Gino Lisa di Foggia (distante circa 100 chilometri), l'Aeroporto Internazionale di Bari-Karol Wojtyla (distante circa 135 chilometri).

Prefisso:
0971
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
potentini
Patrono:
san Gerardo di Potenza
Giorno Festivo:
30 maggio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

8
Buona
8
Bassa
7
Media
6
Ottimo

Chi c'è stato

Tutti
10
Famiglie
4
Turisti maturi
2
Coppie
2
Giovani e single
1

Indicatori

Sicurezza
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
convenienza
shopping
attività
Accessibilità
Servizi ai turisti
Attrattive
Intrattenimento
Trasporti
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0

Recensioni Potenza

Conosci Potenza? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Selena
Voto complessivo 6
Guida generale : Potenza può piacere o meno al visitatore, a seconda che questi sia attratto o meno dalla montagna, dal clima freddo e nevoso in inverno o fresco e ventilato in estate, dai boschi in cui fare escursioni o sciare, dalla vita... vedi tutto tranquilla. Potenza non è adatta al turista che ama la vita mondana. A livello storico-monumentale non offre molto; i luoghi di interesse storico-archeologico non mancano nei dintorni (Serra di Vaglio, Grumento, Venosa) così come i musei e i luoghi religiosi (Monte Carmine, Montagna di Viggiano), ma Potenza non è stata una città fortunata: le testimonianze del passato-pare che nella zona fossero arrivati in epoca preromana persino i coloni Greci risalendo il Basento dalla Siritide- sono state cancellate dai numerosi terremoti che hanno distrutto Potenza, dalle frane, dagli incendi, dai saccheggi degli invasori, dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, dall'abusivismo edilizio del 900. La gastronomia è tanto semplice quanto ottima e sui generis! I potentini?Chiusi, timidi, taciturni, a tratti glaciali...ma messi a loro agio, sono cordialissimi, ospitali,sorridenti e soprattutto di cuore!
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Passeggiando nelle vie di Potenza possiamo ammirare: il Duomo, dedicato a san Gerardo, che fu costruito nel XII secolo e rimaneggiato in epoca neoclassica e che ancora oggi conserva pregevoli opere d’arte; la Torre Guevara, una traccia visibile di un antico castello... vedi tutto edificato in epoca medievale e successivamente di proprietà della famiglia Guevara, da cui prende il nome; la Villa Romana di Malvaccaro, rinvenuta fortuitamente alcuni anni fa nel centro storico di Potenza, è caratterizzata da alcuni pregevoli mosaici; l’Edicola di San Gerardo, un piccolo tempietto eretto nel XIX secolo per ospitare una veneratissima statua di san Gerardo; Museo Archeologico Nazionale della Basilicata "Dinu Adamesteanu", inaugurato nel 2005 nelle restaurate sale di Palazzo Loffredo, in cui sono conservati numerosi reperti legati alle vicende storiche di Potenza.
Giusseppe
Voto complessivo 8
Guida generale : I paesi intorno sono tutti da scoprire... L'enogastronomico, da degustare per poi non più abbandonare. Da visitare assolutamente i parchi, le vallate e gli scavi archeologici per non parlare poi delle attrazioni naturali. E' chiaro che tutto questo si trova... vedi tutto nei dintorni di Potenza, però (come si dice )le cose belle vanno cercate e scoperte, solo così se ne potrà apprezzare la vera bellezza.
Leonardo
Voto complessivo 8
Guida generale : La città al visitatore che arriva la prima volta appare fredda, piena di palazzoni e senza nessuna bellezza apparente. Tutto sbagliato, è una città ricca di storia e di angoli suggestivi. Il Centro storico è molto bello e ben rivalutato... vedi tutto dopo il terremoto del 1980. Certo molti edifici storici sonno stati abbattuti nel corso degli anni, soprattutto dopo l'ultima guerra, ma la città ha conservato un suo fascino. Scoprite la chiesa di San Michele,quella di San Francesco, le sue porte,il ponte di San Vito e tanti altri edifici storici, il ponte moderno Musmevi,opera unica al mondo. Venite a Potenza.
Matteo Anobile
Livello 49     3 Trofeo   
Voto complessivo 4
Guida generale : Brutta...non dice nulla, ha una buona università a livello scolastico e basta, ma se potete evitarla evitatela, la Basilicata offre posti 1.000.000 volte piu' belli... Inoltre Potenza ha scippato nel vero senso della parola a Matera lo scettro di capoluogo... vedi tutto di regione, grazie a Napoleone, il quale fece un gioco poco carino, venne invitato a Matera e collocò Pz come capoluogo
Paola Veronese
Livello 14     1 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Sono andato in estate e la prima cosa che mi ha colpito e' il clima piacevole e sopratutto l'assenza di zanzare. Non fatevi ingannare dalla periferia non bella ma salite al centro storico e perdetevi nella via Pretoria e nei... vedi tutto numerosi vicoli. Da vedere sicuramente le tante chiese romaniche del 1200 oltre le porte di accesso alla citta'e lo splendido Teatro Stabile costruito nel 1860.. E dopo aver mangiato un buon piatto di strascinate concludete la visita nel bellissimo museo archeologico che vi accogliera' facendovi vedere dei pezzi incredibili ad un costo del biglietto ridicolo, 2,50 euro. Quando poi andate via fermatevi ad ammirare il ponte Musmeci un ponte realizzato negli anni 60 e subito protetto dalla soprintendenza per essere uno dei piu' bei ponti al mondo.
Ciro
Voto complessivo 6
Guida generale : Città molto bella, da apprezzare, con un centro storico pieno di piccole perle di storia, arte e architettura, molto bella la cattedrale e la torre Guevara, ance se non visitabile. Inoltre c'è un teatro del 1800 e molte particolarità etniche... vedi tutto e gastronomiche, oltre al cemento. Molto particolare il maggio potentino con la parata dei turchi.
frantiomustinnacdesg
Voto complessivo 10
Guida generale : Potenza è una città meravigliosa, andateci e vi divertirete un mondo, è piena di negozi economici che vendono cose fantastiche. Là mi sono comprata tantissime cose belle, ha tanti negozi firmati. Via Pretoria è la cosa più bella che ho... vedi tutto visto nella mia vita, lì la gente è generosa, altruista e umana.
Roberto Savino
Voto complessivo 6
Guida generale : Città di montagna: ottima l'aria e l'acqua, la gastronomia offre una varietà di ottimi piatti tipici locali (consigliati: il baccalà all'aviglianese, gli strascinati con la salsiccia, ..... da innaffiare con un vino di primordine (l'aglianico) e riserva ai turisti una... vedi tutto accoglienza molto cordiale. Esistono, poco lontano, ottime piste per sciare.
Da non perdere scale mobili
pina
Voto complessivo 10
Guida generale : Una città tutta da scoprire. Cito una sola delle tante attrattive e cioè "il volo dell'angelo" Al di sopra delle Dolomiti Lucane, nel cuore della Basilicata, un cavo d’acciaio lungo un chilometro e mezzo e sospeso ad oltre 1000 metri... vedi tutto tra cielo e terra tra le vette di due paesi Castelmezzano e Pietrapertosa, permette di vivere un’esperienza ed un’emozione unica.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156267

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Potenza

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0625041
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Potenza

HotelSearch-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Montagna
Enogastronomia
Arte e cultura
Mete romantiche
Cicloturismo
Shopping
Sport
Mete per la famiglia
Verde e natura
Avventura
Giovani e single
DestinationListExperience-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Potenza

Sereno
28 °
Min 173° Max 3062°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0