×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0156245
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Pietrapertosa  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Pietrapertosa

Superfice:
67 km2
Altitudine:
1088 m
Introduzione

Il paese di Pietrapertosa, situato nella provincia di Potenza, è situato a 1088 metri di altitudine e risulta essere il comune più alto della Basilicata. Il suo abitato è situato sulle pendici del monte Impiso che fa parte del complesso montuoso delle Dolomiti Lucane. Altra caratteristica particolare di Pietrapertosa è quella di essere circondata da rocce alle quali sono stati dati dei nomi che richiamano le loro particolari forme come l’aquila reale, l’incudine, la grande madre e la civetta. 

Il centro sorse prima dell’anno Mille ad opera dei Saraceni che sul luogo costruirono la loro fortezza ed acquistò importanza con i Normanni che vi costruirono il castello per assicurarsi una maggiore difesa dagli attacchi degli invasori. Il paese, che prese parte alla rivolta ghibellina nel 1268, fu assegnato da Carlo I d’Angiò a Guglielmo de Tournespee e poi a Pietro Bourboun. Nel 1600 divenne feudo dei Carafa, poi degli Aprano, dei Suardo, dei Jubero ed infine dei Sifola. Diversi i luoghi e gli edifici civili e religiosi presenti a Pietrapertosa, da vedere assolutamente il rione Arabata di stampo arabo e la meridiana situata al centro della città. 

Ampio spazio verde in questo comune lucano inoltre è dato da aree naturali come il Parco di Gallipoli e le Piccole Dolomiti lucane; tuttavia l'attrazione principale che ha reso famosa Pietrapertosa è il Volo dell'Angelo, uno scivolamento sui cavi d'acciaio che collegano al paese di Castelmezzano a 1000 metri d'altezza, raggiungendo una velocità di circa 120 km/h. Non mancano ovviamente anche le prelibatezze offerte dalla cucina locale, come la Pastorale (pecora bollita). 

Prefisso:
0971
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
pietrapertosani
Patrono:
Giacomo il Maggiore
Giorno Festivo:
25 luglio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

8
Media
6
Buona
5
Ottimo

Chi c'è stato

Tutti
8
Turisti maturi
3
Famiglie
2
Coppie
1

Indicatori

Accoglienza
Sicurezza
convenienza
Attrattive
Intrattenimento
mangiare e bere
Trasporti
Alloggio
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Pietrapertosa

Conosci Pietrapertosa? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Vito
Livello 16     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Da non perdere sono: Chiesa di San Giacomo Maggiore (Matrice) o Chiesa Madre, costruita nel 1400. Convento di San Francesco fondato nel 1474 con l'obiettivo di dare un luogo che potesse ospitare i Frati Minori Osservanti locali; al suo interno... vedi tutto è conservato il dipinto Apparizione del Bambino a S. Antonio da Padova realizzato da Giovanni De Gregorio nel 1631 e numerosi affreschi di Giovanni Luce. Cappella di San Cataldo situata innanzi al Castello Normanno- Svevo vi è un piccolo luogo di culto: la Cappella di San Cataldo. Torre del castelloCappella della Madonna del Rosario Cappella di S. Rocco Cappella del Purgatorio I portali, tipici quelli che si osservano lungo Via Garibaldi, residuo delle vecchie case baronali del paese. Arco di San Giovanni Castello Normanno-Svevo, struttura di origine saracena precedentemente appartenuta al Bomar, in seguito diventò il castello Normanno - Svevo. Abbandonato e ridotto in stato di rudere, è stato recentemente sistemato con scavi che hanno riportato alla luce locali di servizio ed importanti reperti archeologici. L'Arabata, il quartiere più antico di Pietrapertosa, il cui nome deriva dagli arabi del Bomar (838) Partecipate alle Feste Religiose 10 Maggio : Festa in onore di San Cataldo Vescovo 18-19-20 Giugno : Festa in onore di Sant'Antonio da Padova 16 Luglio : Festa in onore della Madonna del Carmine 24 - 25 Luglio : Festa in onore di San Giacomo il Maggiore Patrono del Comune e della Parrocchia di Pietrapertosa 15 Agosto : Festa in onore della Madonna Assunta in Cielo 16 Agosto : Festa in onore di San Rocco e San Cataldo 4 ottobre : Festa in onore di San Francesco di Assisi 13 Dicembre : Festa in onore di Santa Lucia Fate il volo dell'angelo: provare per credere: Pietrapertosa, insieme a Castelmezzano, ha assunto una recente notorietà per un'attrazione turistico-sportiva ideata a partire dalla primavera 2007. Si tratta del "Volo dell'angelo" che unisce i due paesi per mezzo di due cavi d'acciaio su cui i temerari che ne desiderano provare l'ebbrezza possono scivolare a 120 km orari librandosi per circa un minuto, ad un'altezza di circa 400 m, ammirando il paesaggio sottostante da un punto di vista insolito.
Paolo
Voto complessivo 8
Guida generale : Non sempre si ha la la possibilità di girare tra le abitazioni, incastonate tra le rocce, di fare suggestive escursioni storico-naturalistiche, di degustare i prodotti locali ma soprattutto godersi lo splendido panorama circostante da una visuale insolita e soprattutto ricca... vedi tutto di emozione. le Dolomiti Lucane, con spettacolari guglie e sagome dalle forme che non ti aspetti. Un’esperienza ed un’emozione unica: il Volo dell’Angelo.
Da non perdere l''osteria del paese , Il volo dell'angelo , Castello Normanno-Svevo
ettore
Voto complessivo 7
Guida generale : da vedere assolutamente, un luogo incontaminato immerso nel verde anche se i servizi sono molto scarsi ed il posto è raggiungibile solo in auto almeno da quello che ho visto perchè non ci sono indicazioni chiare. nonostante tutto lo spettacolo delle... vedi tutto dolomiti lucane vale assolutamente una visita
Da non perdere paese
anna
Voto complessivo 8
Guida generale : E' un posto incantevole dal punto di vista naturalistico. Vicino si può visitare il paese di Castelmezzano dove vedere le Famose Dolomiti Lucane e dove si trova un ottimo ristorante "Al becco della civetta". Basta un solo week end per... vedi tutto tornare a casa ritemprati nello spirito e nel corpo.
roberta mirandola
Voto complessivo 7
Guida generale : Molto molto suggestiva, location di atmosfera fuori dal tempo, sensazioni e percezioni di tranquillità. E poi il volo dell'angelo!! sicuramente da consigliare. Si mangia bene, le persone sono affabili e disponibili. Forse un pò isolata ma sicuramente se non fosse... vedi tutto così perderebbe parte del suo fascino.
Roberta Carlucci
Livello 40     8 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : un paese dove pare il tempo si sia fermato, adoro il profumo delle vie, la calma e il panorama. Il cibo è veramente ottimo, i prezzi sono contenuti, la gente è ospitale. c'è la possibilità di fare belle passeggiate nella... vedi tutto natura e acquistare prodotti artigianali tipici. la Basilicata è una regione bellissima ...tutta da scoprire!
Da non perdere la chiesa , Il volo dell'angelo
rosanna
Voto complessivo 6
Guida generale : è da provare la passeggiata nel canyon e la visita dei dintorni, le persone sono molto gradevoli e il cibo semplice ma buono, il viaggio è su strade poco confortevoli e richiede un tempo lungo per arrivarci poi è tutto... vedi tutto fuori dal comune, ci sono andata due volte e penso di ritornarci
Da non perdere Castello Normanno-Svevo
domenico
Voto complessivo 10
Guida generale : pietrapertosa è situata a circa 15 km da potenza, è un paesino arroccato dietro una montagna di pietra;non a caso è considerato un paesino delle dolomiti lucane.Qui si possono gustare tutte le specialità lucane come le famose strascinate con le... vedi tutto cime di rapa.
giuseppe
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Itinerario turistico necessariamente abbinato a castelmezzano. A quest'ultimo hanno eliminato una delle migliori attrattive: la strada che costeggiava i costoni di pietra. La nuova è orrenda, perde di efficacia e lo scollega da Pietrapertosa.
Da non perdere paese , Il volo dell'angelo
Fabio Vitale
Livello 29     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : E' un posto magico, accogliente, genuino e poi c'è l'attrazione del Volo dell'Angelo! Nei dintorni c'è da vedere anche Castelmezzano e il Parco della Grancia. Anche il mangiare è ottimo e non spenderete molto. E' abbastanza semplice raggiungerla con la... vedi tutto superstrada da Potenza.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Pietrapertosa

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Montagna
Enogastronomia
Avventura
Mete romantiche
Verde e natura
Sport
Mete per la famiglia
Arte e cultura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0