×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Pescia  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0156268
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Pescia

Superfice:
79 km2
Altitudine:
62 m
Abitanti:
19851 [2014-05-23]
Introduzione

In fondo ad una valle attraversata dal torrente omonimo, il comune di Pescia, sito nella Valdinievole in provincia di Pistoia. Un territorio collinare che presenta una certa irregolarità per le altezze che vanno dai 23 metri sul livello del mare, a sud est, agli oltre 1100 in zona nord ovest. Il suo clima è caldo-temperato, con piogge concentrate in inverno, quando la temperatura in genere è sui 5°C. Il mese più caldo e secco è luglio, con una temperatura che si aggira sui 24°C.

Pescia ha un’antica identità medioevale che ancora oggi si può assaporare passeggiando per il centro storico, nonostante i diversi rimaneggianti nel corso del tempo. Probabilmente fondata dai Longobardi, il suo abitato si è sviluppato attorno a due luoghi distinti, la Cattedrale e il Palazzo Comunale. Sue notizie certe si hanno nel XIII secolo, quando la città, ghibellina, venne coinvolta negli scontri contro i Guelfi di Lucca che nel 1281 distrussero la città. Per tutto il Medioevo, sia Lucca che Firenze si contesero il possesso di Pescia che alla fine entra nel dominio fiorentino, nel 1339. Nel 1699 il Granducato di Toscana ne decretò lo status di città che già da anni possedeva un notevole sviluppo economico grazie alla presenza di setifici, cartiere, concerie. Di qui passarono anche i francesi di Napoleone Bonaparte che ordinò di sostituire la tradizionale produzione della seta con quella della barbabietola da zucchero, utile al suo esercito.

In seguito al declino dell’economia della seta, anche all’indomani dell’unità d’Italia, Pescia riconvertì le sue produzioni verso vite, olivo, fiori, che ne determinarono un nuovo sprint. Nel 1927 Pescia, fino allora in provincia di Lucca, passò a quella neonata di Pistoia. Grandi danneggiamenti nel corso della II guerra mondiale, tanto che la città è insignita della Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Nel dopoguerra, una buona ripresa grazie al commercio dei fiori.

L’economia di Pescia si basa molto sull’agricoltura, con coltivazioni di ulivi e agrumi. Ottima la produzione di piante di appartamento e fiori recisi, visto che il settore florovivaistico è di grande rilevanza, anche per l’esportazione. Importante il turismo naturalistico, culturale ed enogastronomico.

Tra gli appuntamenti di Pescia, il presepe vivente nel periodo di Natale, a partire dalla zona della Cattedrale e lungo il fiume. Grande lustro per il Carnevale, con carri e cortei in maschera. A marzo si svolge la Sagra del neccio, dolce tipico. Per la domenica delle Palme vengono allestiti mercatini, mentre in occasione della Fiera di Porta Fiorentina sono tanti gli eventi organizzati. Il 25 aprile si svolge il Festival delle bande, Sarà Banda.

Il 1° maggio si svolge la manifestazione Pescia Medioevale, e durante il mese delle rose numerose le feste. A luglio, attesa la Festa della ciccia alla brace. Tra agosto e settembre, grande entusiasmo per una serie di eventi legati al Palio degli Arcieri: ad agosto, banchetti alla moda medioevale e, a fine mese, il trofeo di Palla al Paniere; a settembre i migliori arcieri dei rioni Ferraria, San Michele, San Francesco e Santa Maria si sfidano per rievocare i festeggiamenti che venivano fatti in onore di Santa Dorotea già dal 1339. Nel mese di ottobre si tiene la Citromania, mostra mercato dei profumati agrumi, e una doppia festa per la tradizionale Sagra delle Frugiate (caldarroste) di Vellano, sulle colline.

Tra le pietanze di Pescia, gustose e genuine, da citare la cioncia, un piatto che si prepara con la coda e alcune parti della testina di vitello (muso e guance), cotta con il vino rosso e il pomodoro. Alcuni must della cucina di Pescia sono il cinghiale alla cacciatora, l’arista con i semi di finocchio, la bistecca di maiale con le rape, cotte nel vino rosso. Da assaggiare il mallegato, un insaccato di maiale presidio Slow Food che fa parte dei salumi di sangue, i sanguinacci, e che si mangia freddo ma anche infarinato e fritto. Da provare pure il neccio, fatto di farina di castagne e accompagnato da ricotta o cioccolata.

Il nome della città di Pescia, che designa sia il fiume sia la città, sembra derivi dal termine longobardo "pehhia", che significa "torrente", in seguito latinizzato.

La memoria antica di Pescia è praticamente ovunque in questa città toscana, con i resti delle antiche mura, i palazzi di varia età, tra cui spiccano le chiese gotiche e barocche, con la grande ricchezza di un territorio in cui le pievi romaniche sono sparse qua e là e sono un vero inno alla bellezza dei luoghi e un input a visitarli in ogni angolo.

Prefisso:
0572
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
pesciatini
Patrono:
Santa Dorotea
Giorno Festivo:
Amministrativamente: Mercoledì delle Ceneri
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

4
Media
2
Buona
1
Ottimo

Chi c'è stato

Famiglie
1
Turisti maturi
1
Coppie
1

Indicatori

mangiare e bere
shopping
Attrattive
Alloggio
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0156258
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0468792

Recensioni Pescia

Conosci Pescia? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Degno di interesse è il Duomo, di rifacimento barocco, che conserva ancora intatti resti romanici; lo affianca la torre campanaria risalente al XIV secolo; lungo il lato sinistro si apre la porta che conduce alla Biblioteca capitolare che conserva una... vedi tutto statua robbiana. In piazzetta del Ducci è sito l’oratorio di S. Antonio Abate; notevole la Chiesa di San Francesco, risalente al XIV secolo, all’interno della quale si può ammirare la pala di Bonaventura Berlinghieri, San Francesco e storie della sua vita. Interessanti da visitare sono il Palazzo dei Vicari, oggi sede del Municipio, il Palazzo del Podestà risalente al XIII secolo che ospita la gipsoteca dello scultore Libero Andreotti e la Chiesa della Madonna di Piè di Piazza (1447) con facciata in stile brunelleschiano. In piazza Santo Stefano, si trova palazzo Galeotti dove ha sede il Museo civico Carlo Magnani che custodisce opere di grande rilievo. A circa 4 chilometri dal paese, si trova la località di Pietrabuona, dove recentemente è stato predisposto il Museo della Carta che vanta come emblema del museo le partecipazioni di nozze di Napoleone e Maria Luigia d’Austria realizzate su carta di Pescia per volontà dell’imperatore. A circa 5 chilometri da Pescia è sito Collodi dove è possibile visitare il Giardino di villa Garzoni
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Gipsoteca Libero Andreotti – Pescia Centro Il museo della carta Il museo storico etnografico del minatore e cavatore Chiesa di San Francesco Chiesa di Sant’Antonio abate Chiesa della Madonna a piè di piazza Duomo o cattedrale di Santa Maria assunta Pieve di Castelvecchio... vedi tutto dedicata ai Santi Tommaso ed ansano e Oratorio Santissimo Rosario con affreschi del XVI secolo, a Castelvecchio Pinacoteca all’ex Monastero benedettino San Michele - Pescia Stamperia "Benedetti" : Mostra permanente delle antiche macchine tipografiche e delle pubblicazioni stampate dal 1800 ad oggi . Valleriana (detta anche Svizzera Pesciatina), zona collinare montana di Pescia, dove vi sono dieci paesi detti "castella", arroccati su poggi e crinali: Pietrabuona, Medicina, Fibbialla, Aramo, Sorana, San Quirico, Castelvecchio, Stiappa, Pontito e Vellano. Il Giardino di Villa Garzoni – Collodi. All’interno si trova la “Collodi Butterfly House”, una splendida serra di cristallo che ospita un lussureggiante giardino tropicale con un centinaio di farfalle provenienti da tutto il mondo. L'Antico borgo di Collodi Castello
Voto complessivo 6
Guida generale : Un invito particolare a tutte donne: non perdetevi l'occasione di visitare la città dei Fiori ed il Giardino Garzoni, il parco di Pinocchio e le farfalle... I Vostri compagni potranno rilassarsi venendo a visitare i tiro a segno che è... vedi tutto vicinissimo e se i vostri figli hanno più di 10 anni potranno anche provare a sparare con le armi ad aria compressa!
Da non perdere Comicent, Mercato dei fiori
maddalena s.
Voto complessivo 10
Guida generale : E' una cittadina carina, tranquilla,molto ospitale. Abbiamo potuto visitare il Duomo grazie alla disponibilità del parroco che ci ha aperto la chiesa in orario di chiusura e ci ha spiegato tante cose sulla storia della cattedrale. Abbiamo potuto visitare la... vedi tutto Gipsoteca grazie alla disponibilità del personale che ci ha fatto vedere tante statue e spiegato il metodo di lavoro per crearle.
Da non perdere Cattedrale , stradine e vicoli caratteristici , il lungofiume
Franco Tortorella
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Nel Borgo ...atmosfera magica, oltre ad opere d'arte di 1° livello! Da non perdere, nella chiesa di S. Francesco, la pala (contemporanea), che ritrae il Santo. Attenzione: chiusa durante le ore di pranzo. Poi, naturalmente, il parco di "Pinocchio" e... vedi tutto "Villa Garzoni" a Collodi.
Da non perdere Parco di Pinocchio , Pala S. Francesco del Berlinghieri , Oratorio S. Antonio Abate
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156258

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0,0156268
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0625046
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Pescia

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Cicloturismo
Enogastronomia
Mete per la famiglia
Montagna
Verde e natura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156258
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0156263

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156262
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0