×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0156257
AdvValica-GetPartialView = 0

Oriolo Romano: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Oriolo Romano, circondato a nord est daai Monti Sabatini, è il comune più a sud della provincia di Viterbo. La particolarità che rende il paese unico in Tuscia è data dal fatto che sia uno dei pochissimi insediamenti razionalmente pianificati dal punto di vista urbanistico. Infatti, Giorgio di Santacroce, ottenuto il feudo dagli Orsini nel 1560, decise di dar vita a una sorta di città ideale e affida al Vignola il compito di progettare un piano regolatore che poi si rivelò perfetto. Il borgo, infatti, appare razionalmente diviso, con la piazza centrale ricca e completa di palazzi governativi, abitazioni e una fontana, e le vie che si snodano in maniera regolare, lasciando spazi aperti e vivibili. Non si hanno particolari notizie storiche su Oriolo Romano. Certo è che, trovandosi sulla via consolare Clodia, fosse un punto di passaggio e una zona strategica per civiltà etrusche e romane. I primi segni tangibili della storia di Oriolo sono riscontrabili a partire daal 1560, epoca in cui gli Orsini cedono il feudo ai Santacroce, promotori di un eccellente sviluppo urbanistico. E' in quell'epoca che sorgono il Palazzo Baronale e i luoghi di culto, come la Chiesa di Sant'Anna e la Chiesa di San Giorgio. Il governo della città passò alternativamente in mano agli Orsini, che per mancanza di eredi maschi della famiglia Santacroce lo ottennero di diritto, agli Altieri, che detennero il potere fino al 1922.

Prefisso:
06
Fuso Orario:
UTC+0
Nome Abitanti:
oriolesi
Patrono:
San Giorgio
Giorno Festivo:
23 aprile
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Oriolo Romano

franco
Voto complessivo 10
Guida generale : È un paese meraviglioso... un posto molto adatto per vivere! Ha molti monumenti storici, certo, non come Roma, ma ce sono alcuni. È una città molto confortevole con degli abitanti amichevoli e buoni! Oriolo Romano ha una lunga storia che... vedi tutto si cela nelle parole degli anziani abitanti del paese che, non a caso, dicono bene di questo magnifico paesino che non ospita assolutamente nessun tipo di cattiveria.
Da non perdere le pizzerie e i ristoranti , La Faggeta
Tiziano Ulanio
Livello 11     1 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Da visitare almeno una volta. Oriolo Romano offre la semplicità del vivere sano... Miglior cittadina del centro Lazio per la raccolta dei rifiuti... a Settembre Sagra del Fungo Porcino e non solo...
Da non perdere Palazzo Altieri , La Faggeta , La Mola
italo carones
Voto complessivo 8
Guida generale : Complessivamente un bel paesino molto ben collegato con Roma, il contesto ambientale in cui è inserito è piacevole e l'assetto urbanistico del suo centro storico interessante.
Da non perdere palazzo Altieri , La Faggeta
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156258

Meteo Oriolo Romano

Temporale
11 °
Min 7° Max 14°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156275
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156267