×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Monza  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Monza

Superfice:
33 km2
Altitudine:
162 m
Abitanti:
122696 [2014-07-30]
Introduzione

Monza è un comune italiano della Lombardia, capoluogo della provincia di Monza e della Brianza. È il secondo comune più popoloso dell'area metropolitana di Milano ed il terzo della sua regione con oltre 120.000 abitanti.

La città sorge nell'alta pianura lombarda ed è attraversata dal fiume Lambro: è caratterizzata dal clima subcontinentale tipico della pianura padana, con inverni più miti, estati meno afose della norma e, più in generale, un minore tasso di umidità a causa dell'altitudine (170 metri sopra il livello del mare) e della vicinanza con le alpi.

Le prime testimonianze del vicus (nome latino con cui venivano indicati i territori) monzese risalgono all'epoca romana. La città, nota come Modica, sarebbe divenuta capitale estiva del Regno Longobardo durante il VII secolo, per poi rientrare prima nei domini del Sacro Romano Impero, quindi nell'orbita di Milano. Dopo circa 100 anni da libero comune, Monza durante il XIII secolo passa sotto il controllo dei Visconti, di cui segue le sorti (passando prima sotto il controllo spagnolo, quindi sotto quello asburgico) fino al 1859, quando diventa parte del Regno di Sardegna (che due anni dopo sarebbe divenuto Regno d'Italia).

Nel 1900 Monza rientra a gamba tesa nelle cronache Europa: è qui infatti che il 29 luglio l'anarchico Gaetano Bresci uccide re Umberto I nei pressi della Villa Reale (uno dei monumenti più importanti della città, fatta costruire dall'imperatrice Maria Teresa d'Austria come luogo di vacanza per il suo quarto figlio, l'arciduca Ferdinando). Il tragico e drammatico episodio viene tutt'ora ricordato dalla Cappella Espiatoria fatta costruire nel 1910.

Tra gli altri monumenti simbolo di Monza va innanzitutto segnalato il Duomo, che, ordinato dalla regina Teodolinda e dedicato a san Giovanni Battista, è stato edificato tra il XIV ed il XVII secolo. È classificabile come una basilica minore ed è dominato da un campanile alto ben 79 metri.

Parlando di architettura non religiosa vale poi la pena di nominare quanto meno il particolarissimo Arengario situato all'interno di Piazza Roma, da cui partono tutte le vie principali dell'area pedonale della città. Una struttura che è stata attraversata da tutte le importantissime personalità che hanno caratterizzato il medioevo di Monza (inutile citare tutte le figure più importanti della dinastia dei Longobardi, venute a mancare quando l’Arengario non era ancora nei pensieri dei suoi costruttori), ma anche da artisti quali il pittore Giuseppe Arcimboldo (che durante il 1500 lavorò ad un monumentale affresco nel transetto settentrionale del duomo), il già citato re Umberto I e numerosi personaggi pubblici dei giorni nostri: tra i vari basti citare la conduttrice Paola Perego, i calciatori Francesco Antonioli e Stefano Mauri, il cantante Luigi Giovanni Maria "Gatto" Panceri, il politico Giuseppe Civati o la campionessa Arianna Errigo (schermitrice specializzata in fioretto, pluripremiata durante Mondiali 2009, 2012, 2013 e 2014, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Londra 2012).

Tra i tesori racchiusi dentro le mura di Monza è infine impossibile non citare il suo splendido Parco: con una superficie di circa 685 ettari è il più grande parco storico presente all'interno di mura e, assieme ai giardini della già citata Villa Reale, costituisce un vero e proprio tesoro per cittadini e turisti.

Tra l'altro il Parco di Monza è sicuramente ben noto agli appassionati di Formula 1 di tutto il mondo, visto che il suo autodromo ospita da ormai oltre 90 anni il Gran Premio d'Italia (dal 1922 è stato disputato in questa sede 78 volte su 86 totali). Il GP è ovviamente un evento chiave attorno al quale ruota l'organizzazione di numerose altre attività: va in scena la seconda domenica di settembre ed ogni anno questo periodo Monza risponde nel migliore dei modi all'arrivo di migliaia di turisti, organizzando numerosissime attività parallele (dalla partita di calcio benefica della Nazionale Piloti al concorso fotografico dedicato alla memoria di Pepi Cerenda).

Il profondo legame della città col mondo dello sport è ben evidenziato anche dalla presenza capillare di differenti strutture dedicate: dalla società ginnastica monzese Forti e Liberi (centro sportivo per la pratica atletica) allo stadio Brianteo, che ospita dal 1988 la Società Sportiva Dilettantistica Monza 1912 (attualmente militante in serie D), passando per un palazzetto dello sport che ospita partite di pallavolo ad un Roller Club dedicato all'Hockey su ghiaccio. Tra gli altri eventi a cadenza regolare di Monza vale la pena di citare quanto meno la Festa del Santo Chiodo e il Concorso internazionale della Rosa (in corso dal lontano 1965).

Per il resto ovviamente la città ospita diverse sagre legate a diversi santi, che sono occasioni semplicemente perfette per dare risalto ai prodotti più tipici della zona. Da questo punto di vista il piatto re di tutta la Brianza è probabilmente la "Cassoeula": un piatto a base di maiale (di cui vengono prese le parti meno nobili, quali muso, cotica, piedini ecc.), cotto a fuoco lento con cavoli, carote e sedano (talvolta arricchito da salamini) ed accompagnato dall'immancabile polenta. Tra le altre pietanze tipiche segnaliamo almeno la Trippa, la zuppa di lardo ("El panmoijaa") o il celeberrimo “Risotto con la luganega", ovviamente a base di salsiccia.

Monza dista circa 22 chilometri dal centro di Milano, con cui è collegatissima sia a livello ferroviario che a livello di servizi autobus: la città è inoltre centro di una vasta rete di tranvie extraurbane che la collegano a diversi comuni vicini. A livello stradale Monza è infine circondata da 2 tangenziali di Milano (la Est e la Nord), dall'autostrada A4 e dalla superstrada La Valassina (SS 36). Gli aeroporti più vicini sono quelli di Linate, Orio al Serio o Malpensa.

Prefisso:
039
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
monzesi
Patrono:
San Giovanni Battista e San Gerardo dei Tintori
Giorno Festivo:
24 giugno
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

42
Media
15
Buona
14
Ottimo
5
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
13
Famiglie
2
Turisti maturi
1
Giovani e single
1
Coppie
1

Indicatori

shopping
attività
Accessibilità
mangiare e bere
Accoglienza
Attrattive
Alloggio
Intrattenimento
Sicurezza
Servizi ai turisti
convenienza
Trasporti
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0156258
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Monza

Conosci Monza? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
V.B.M.
Livello 13     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Cittadina ancora "a misura d'uomo" soprattutto per chi ci vive e ci lavora; verde pubblico in abbondanza, grazie al famoso, grande e sempre splendido Parco; la cementificazione selvaggia degli ultimi quindici anni ha, purtroppo, degradato considerevolmente alcuni quartieri, togliendo agli... vedi tutto stessi ampi spazi di verde pubblico in nome di sporchi interessi privati! Il Centro storico è sempre molto vivace con la presenza dei negozi e di tantissima gente, soprattutto durante i fine settimana; l'arte e la cultura non mancano, anche se in misura ridotta rispetto a metropoli quali la vicina Milano, ma non mancano monumenti e chiese, cinema, teatri, mostre, la Villa Reale con la sua storia e le manifestazioni che, di tanto in tanto, vi si svolgono, associazioni culturali come l'Università Popolare di Monza, che organizza eventi di vario genere, viaggi compresi; che dire poi dello storico Gran Premio di Formula 1? Per dirla in breve: di tutto un po'! Non adatta a chi ama il caos delle metropoli come Milano, in quanto carente di locali notturni come discoteche, locali di tendenza, auditorium per grandi concerti, ecc.
Da non perdere La verde e amena Brianza , Villa Reale , Museo e Tesoro del Duomo di Monza
Nerella Buggio
Livello 63     7 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 8
Guida generale : Monza è una bella città, ricca di potenzialità non sempre sfruttate. All'estero conoscono l'autodromo, ma la città è sconosciuta ai più. Andrebbe incentivato questo aspetto, come andrebbe incentivato presso le scuole non solo di Monza la possibilità di "conoscere per amare"... vedi tutto perchè molti di coloro che frequentano le scuole cittadine, non conoscono a fondo le potenzialità di una città che ha ancora molto da fare per essere Europea. Un viaggio in altre città Europee potrebbe sì essere utile a chi è preposto a guardare e fare scelte per "La MONZA" del futuro, per copiare le buone prassi. Valorizzare i musei cittadini, i percorsi d'arte e quelli naturalistici, del gusto. l buono e il bello a Monza ci sono, ma se ne stanno spesso nascosti. Nerella Buggio
Primetta Cosco
Voto complessivo 7
Guida generale : Ho visitato Monza un'unica volta: il mio soggiorno risale a pochi anni fa. Ho un ricordo piacevole di questa città. Le persone erano cordiali e disponibili a dare indicazioni, i monumenti e le chiese interessanti e ben curati (bellissima,in particolare,... vedi tutto la celeberrima Corona Ferrea: bella e così diversa da altre testimonianze del passato), il verde pubblico in condizioni decorose, i collegamenti rapidi e non troppo costosi. Che dire? Forse è giunto il momento di ritornarci, sperando di vederla ancora più "attraente" di prima. Cordiali saluti. Primetta Cosco da Catanzaro
Da non perdere Arengario , Villa Reale
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Ricca di storia e di fascino, Monza ha un ingente patrimonio artistico. Tra le innumerevoli bellezze da vedere ricordiamo:la Villa Reale con l'annesso Parco , celebri in tutto il mondo e costruiti per volere dell'Arciduca Ferdinando D'Austria a partire dal... vedi tutto 1777. I lavori furono affidati a Giuseppe Piermarini, architetto del Teatro alla Scala.Oltre alla Villa si può ammirare il Duomo , eretto per volere della regina Teodolinda e ristrutturato da Matteo da Campione nel XV secolo. Nelle sale attigue è ospitato il Tesoro del Duomo , dove è conservata la celebre Corona ferrea di Carlo Magno.
Antonella Fontana
Livello 20     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Carina da visitare per il grazioso centro cittadino che si snoda su poche viuzze medioevali per poi allargarsi verso la caotica ed iper-trafficata periferia cittadina, vanta il parco recintato più vasto d'europa che durante le belle giornate è suggestivo da... vedi tutto attraversare in bici o a piedi soprattutto per gli amanti della natura che vi troveranno scoiattoli che attraversano la strada e cercano briciole lasciate dai visitatori che fanno il pic-nic domenicale, scuole di equitazione, etc. Non sarà il central park di NY, ma l'atmosfera romantica è assicurata!
Laura Brambilla
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Il centro città' con arengario, l'antico "municipio" e il duomo che sorge nel luogo scelto dalla Regina longobarda Teodolinda. La villa reale realizzata dall'architetto Piermarini e il favoloso parco che la circonda. Il 24 giugno in occasione della festa l... vedi tutto patrono si tiene un corteo storico con sfilata in costume , racconto dei episodi della vita di Teodolinda , spettacolo in piazza Duomo e storica discesa di figurante vestito da colomba dal campanile le Duomo a ricordare la vicenda della colomba che suggerì' a Teodolinda la costruzione della basilica.
Da non perdere Parco di Monza , Arengario
paola calloni
Voto complessivo 7
Guida generale : A Monza non puoi perdere la Villa Reale ed il Duomo Longobardo. La piazza dell'Arengario sede antica del Comune è da vedere. Un giro al parco è d'obbligo , magari anche durante il Gran Premio che si svolge a settembre. Il centro storico... vedi tutto è circoscritto ma molto curato e ben tenuto. Tanti bar e ristoranti si alternano per le vie del centro. Bei negozi dai più "normali" ai più lussuosi si possono trovare per le vie della città.
laura costa
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Città medioevale con bei palazzi, splendido duomo, molte chiese interessanti dal punto di vista artistico. Centro facile da girare ricco di negozi "paradiso dello shopping". Belle passeggiate nelle vie limitrofe al fiume Lambro. Magnifico parco da attraversare in bici o... vedi tutto con i risciò, maestosa Villa Reale, cappella, roseto ecc. Ristoranti per tutti i prezzi e gusti.
Nicoletta Foini
Livello 32     5 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Da non perdere una visita al duomo fatto costruire dalla regina Teodolinda con il museo del tesoro della regina con la famosa Choccia ed i pulcini e con la famosa Croce di Alarico ,Poi merita senz'altro una visita la Villa... vedi tutto Reale dove si realizzano varie mostre e nelle serre è ospitato un grande vivaio di rose di ogni varietà. Accanto alla Villa il bellissimo Parco di Monza ( da notare che è il parco pubblico recintato più grande d'Europa) nonché sede dell'Autodromo dove ogni anno a Settembre viene disputato il Gran Premio di formula uno.
Da non perdere Parco di Monza , centro storico
Annalisa Stirati
Livello 12     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Molto bella e vivibile, ben servita dai mezzi e con tutti i servizi comodissimi da raggiungere. Ci sono tantissime belle zone come: la villa reale,la zona parco e anche il centro è molto bello. Si può paragonare a una Milano in... vedi tutto piccolo per i collegamenti e il centro. Assolutamente da vedere, io ho pensato più volte di trasferirmici e chissà che in futuro non ci riesca...
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312529

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0781307
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Monza

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Mete per la famiglia
Shopping
Sport
Verde e natura
Enogastronomia
Giovani e single
Mete romantiche
Studenti
Cicloturismo
Avventura
Casino'
Montagna
Terme e Benessere
DestinationListExperience-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0312529

Zone turistiche

CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156258
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0