×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156263
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Limone sul Garda  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Limone sul Garda

Superfice:
23 km2
Altitudine:
69 m
Abitanti:
1182 [2014-07-30]
Introduzione

In Italia esiste una piccola lingua di terra sulla riva ovest del Lago di Garda che incanta chiunque si trovi nelle sue vicinanze; si tratta di Limone sul Garda, una piccola località che si affaccia a nord, sulla sponda bresciana della gardesana occidentale. Questa città in provincia di Brescia è uno dei paesi più miti, a livello climatico, del Consorzio Lago di Garda-Lombardia, l’acqua del lago, che mantiene una temperatura più fredda dell’aria nel periodo estivo, e più calda d’inverno, contribuisce a mitigare sia la canicola estiva sia il rigido inverno, ciò permette il perdurare di un clima “submediterraneo”.

La media delle temperature invernali oscilla tra i 12 e i 18° C, quella estiva tra i 24 e i 30 °C. Nonostante il suo nome possa trarre in inganno, il toponimo originale di Limone sul Garda deriverebbe da limo o lemos, cioè “olmo” oppure, secondo l’ipotesi più accreditata, dal latino limes che significa “confine”, dato che il comune si trova esattamente sul confine fra le terre di Brescia e quelle di Trento. Il clima mite, di concerto con la bellezza dell’antico lago Benaco, ha contribuito alla presenza dell’uomo in queste zone già dal Neolitico, come dimostrano i ritrovamenti di alcune palafitte nella vicina Valle di Ledro.

I primi insediamenti urbani risalgono al 600 avanti Cristo ad opera dei Galli, successivamente Limone subì diverse dominazioni dai Romani nel II secolo avanti Cristo, ai Longobardi, fino a Carlo Magno. Il periodo più florido per la città si ebbe sotto la Repubblica di Venezia nella prima metà del XVI secolo, epoca in cui mutò radicalmente anche l’economia di Limone, la città si trasformò da primitivo borgo di pescatori ad esportatrice internazionale di agrumi, con una fiorente attività di produzione di limoni, cedri e aranci.

La posizione di Limone al confine fra il Regno d’Italia e l’Impero Austro-Ungarico, decretò nel corso della Prima Guerra Mondiale, una prima battuta d’arresto della coltura agrumicola, la città, che poteva essere raggiunta solo attraverso i monti o dal lago, ritornò a basare la sua sussistenza solo sulla pesca e la coltura di olivi. La situazione mutò nel 1932 quando Limone fu collegata ai paesi limitrofi tramite la strada Gardesana Occidentale, in pochi anni, il comune in provincia di Brescia, divenne una delle mete preferite dai turisti provenienti dalle regioni del Nord Europa, trasformandosi successivamente in un moderno centro turistico fra i più importanti del Lago di Garda.

Gli eventi di Limone sul Garda hanno un sapore di tradizioni antiche, e sono strettamente legati alla sua identità. Nel mese di luglio, vi è la serata Suoni e Sapori antichi, un’iniziativa che trasporta i suoi partecipanti tra i vicoli del paese, alla scoperta di invitanti specialità enogastronomiche. L’evento si snoda in una decina di tappe durante le quali si possono assaggiare piatti tipici a base di pesce di lago, e di polenta “cunsa” con formaggi e carne cotta sullo spiedo bresciano, il tutto accompagnati da diversi gruppi e orchestrine che creano una vera atmosfera di festa.

Un evento che abbraccia tutta l’estate fino ai primi di settembre, è Limonaia Sotto le Stelle, che porta i turisti alla scoperta in notturna degli spazi e delle sale della Limonaia del Castel sulla sponda occidentale del Garda, la serata propone ai partecipanti anche tanta musica e degustazioni di limoncello. Inoltre gli sportivi hanno tante occasioni per divertirsi, come il Lake Garda Marathon, una maratona che si tiene ad ottobre, per sponsorizzare il vivere sano e le bellezze del territorio.

La regione che circonda il lago offre una vasta scelta di prodotti di qualità, e Limone sul Garda nonostante sia molto a nord, è caratterizzata da una delle colture tipiche della macchia mediterranea ossia l’ulivo, l’olio del Garda è infatti il prodotto tipico principale del luogo, con delle particolarità organolettiche che lo rendono unico e pregiato, dal gusto delicato e a bassa acidità. Sulle pittoresche colline intorno al lago si estendono numerosi vigneti, i principali vini della riva occidentale del Lago di Garda sono: il Groppello, il Garda Classico Chiaretto, ed infine il Bianco di Custoza.

Chi ama i piatti a base di pesce avrà una ragione in più per recarsi a Limone sul Garda, come ex borgo di pescatori ha sempre saputo sfruttare il pescoso lago dove vivono più di venticinque tipi di pesce, tra i più pregiati la trota e la carpa. Ed ovviamente non possono mancare i limoni, puro “oro giallo” coltivato nelle floride limonaie, caratterizzate da una struttura a più ripiani collegate da scale di pietra, e protette da una massiccia muraglia.

Limone sul Garda finì su tutti i giornali nel 1979 quando fu scoperta una proteina particolare presente nel sangue degli abitanti che preserva cuore ed arterie spazzando via i grassi, un elisir naturale ed efficace contro arteriosclerosi ed infarto che deriva probabilmente dalla sana alimentazione mediterranea (ricca di pesce di lago, olio e agrumi locali) e dalle favorevoli condizioni climatiche.

Inoltre un’importante testimonianza sulla costruzione delle prime limonaie si può trovare fra le pagine del diario del grande scrittore e poeta tedesco Johann Wolfgang Goethe che nel settembre del 1786, passando in barca, visitò Limone e restò estasiato alla vista delle grandi serre di agrumi che gli ispirarono i versi iniziali della sua famosa poesia, “Conosci il paese dove fioriscono i limoni?”.

Esiste dunque più di una ragione per visitare questo antico borgo di pescatori e coltivatori di agrumi, a cominciare dal vivace centro storico caratterizzato da un magnifico lungolago puntellato di oleandri, palme e ulivi, un pittoresco porticciolo, e diverse testimonianze storiche come: la Chiesa di San Rocco del XVI secolo, che oltre al valore artistico regala una fantastica vista del Lago di Garda. Poco più a nord di Limone si possono visitare le rovine delle prime serre, costruite intorno al XVII secolo. Limone sul Garda è la meta ideale anche per gli amanti dello sport che possono lanciarsi in diverse escursioni o tour in bicicletta, per esempio attraverso il Sentiero del Sole, il Monte Carone o sul Monte Preàls.

Prefisso:
0365
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
limonesi
Giorno Festivo:
11 luglio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

20
Buona
6
Ottimo
1
Media

Chi c'è stato

Tutti
18
Coppie
1

Indicatori

Attrattive
shopping
attività
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Intrattenimento
Sicurezza
Trasporti
Servizi ai turisti
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Limone sul Garda

Conosci Limone sul Garda? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Piero Anastasi Anastasi
Livello 18     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Cittadina deliziosa, molto turismo tedesco e austriaco, servita molto bene, visitare da maggio a settembre, io ci sono stato ad ottobre, la sera scendeva un po' di fresco. Prenotare un hotel sulla riva del lago, la mattina è un paesaggio... vedi tutto da cartolina, io comunque anche ad ottobre, sono riuscito a fare il bagno nel lago. Visitare la limonera, il lago d'Idro e Tremosina, un paesetto arroccato in alto, con un panorama mozzafiato. Attenzione alla strada, molto stretta, ma comunque affascinante con gallerie scavate nella roccia. Buon viaggio.
Da non perdere Lago di Idro
emanuela
Voto complessivo 8
Guida generale : Limone è una località particolare con numerose attrattive, il lago appare pulito ed è accessibile facilmente anche se la spiaggia è limitata. Il paese offre diverse possibilità di shopping. La natura e i colori del posto sono indimenticabili! c'è la... vedi tutto possibilità di poter fare escursioni anche in montagna oltre che godere del lago e del sole.all'interno del paese ci si può spostare a piedi anche se alcuni alberghi sono situati in alto verso la montagna e l'accessibilità è più difficle.
Da non perdere Lago di Idro , Le limoniere
Piero Anastasi
Voto complessivo 8
Guida generale : Cittadina deliziosa, con varie possibilità di escursioni, affollata di tedeschi tanto che sembra di essere all'estero. Meglio visitarla da giugno a settembre, il clima è favorevole, io ci sono stato in ottobre e, comunque sono riuscito a fare il bagno... vedi tutto nel lago. La visita a Tremosine è d'obbligo, un paesetto arroccato in cima ad un piccolo tavoliere, attenzione alla strada per salire, molto stretta, anche se affascinante percorrerla .
attilio baldan
Voto complessivo 8
Guida generale : Arrivati col battello da Riva, val sempre la pena passeggiare per il paese e visitare le serre delle limonaie, dove sugli stessi alberi ci sono sia fiori che frutti. E comprare, a ricordo, qualche prodotto locale: l'olio è caro, naturalmente,... vedi tutto ma genuino. Così il limoncello, che è speciale ed un regalo perfetto per gli amici.
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Tra gli edifici sacri degni di nota segnaliamo la Chiesa di San Rocco, risalente al XIV secolo, e la barocca Parrocchiale di San Benedetto, del 1691, che vanta un ricco patrimonio artistico, tra cui una pregevole scultura lignea del ‘500,... vedi tutto due tele che rappresentano la Maddalena, Cristo e l’Epifania di Andrea Celesti, e una Deposizione di scuola bresciana.
enrica pavan
Livello 27     3 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Bellissima e affascinante cittadina, con tutto a portata di mano, parcheggio compreso... ideali per passeggiate oltre che lungo lago, anche tra le vie tipiche di borgo...
Voto complessivo 10
Guida generale : nel momento in cui arrivi a limone sul garda ti accorgi di essere entrato in un altro mondo. Un panorama fantastico con un lago fantastico come sfondo.
Lara
Voto complessivo 8
Guida generale : Luogo ospitale e rilassante. Ideale per una vacanza all'insegna del relax e riposo
Samuele
Voto complessivo 4
Guida generale : Le Limonaie devono essere visitate, raccontano la storia economica di questo splendido borgo
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Limone sul Garda

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Mete romantiche
Sport
Enogastronomia
Montagna
Mete per la famiglia
Verde e natura
Shopping
Giovani e single
Arte e cultura
Avventura
Sole e Mare
Studenti
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0