×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Isola di Stromboli: Turismo e Guida Viaggi di Isola di Stromboli  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156262

Info su Isola di Stromboli

Introduzione

Con neppure 13 chilometri quadrati, l’Isola di Stromboli è una delle perle dell’arcipelago delle Eolie (patrimonio mondiale dell’Unesco), di cui è la propaggine più settentrionale, e fa parte del comune di Lipari. Presenta forti pendenze e si erge fino a 924 metri di altitudine con il suo rilievo chiamato Serro dei Vancori, in un ambiente complessivamente difficile in cui gli abitanti hanno tuttavia trovato spazi pianeggianti dove coltivare l’uva malvasia.

La particolarità di Stromboli è che si tratta di un vulcano, ancora in piena attività e in questa veste si fa sentire. In effetti, è considerato uno dei vulcani più attivi del mondo, tanto è vero che ha regalato il nome alla cosiddetta "attività stromboliana", caratterizzata da attività esplosiva persistente, interrotta soltanto da episodi occasionali più intensi, anche con la presenza di flussi di lava, come ogni tanto si è verificato, pure in tempi non lontani, nel 1975, nel 1985, nel 2003, nel 2007.

La sua morfologia deriva proprio dal risultato di tanti cicli eruttivi, da 100mila anni a oggi, e dalle intrusioni vulcaniche che ne continuano a disegnare il profilo, con diversi tipi di materiale roccioso, modellati differentemente dagli agenti atmosferici. Ad esempio, il fiando nord-ovest del vulcano è conosciuto per la "Sciara del Fuoco", con un’ampia depressione che si è formata in seguito a un enorme crollo che gli studiosi datano a oltre 5mila anni fa e che prosegue persino sotto il livello del mare.

Il fascino di una natura selvaggia, decisamente impossibile da domare, unita a temperature che vanno di media dai 13° C dell’inverno ai 27° C dell’estate, mantenendosi sui 20-21 tra autunno e primavera, ne fanno una meta ideale per chi ama paesaggi meravigliosi, mare e silenzio.

La storia di Stromboli è lontanissima nel tempo, estendendosi, la parte di questo arcipelago eoliano, anche sotto la superficie del mare per oltre 200 chilometri, con un andamento arcuato e che ricorda una ‘y’, verso il centro del Mar Tirreno. Vulcani sottomarini cominciano ad emergere attorno ai due milioni di anni fa, con diverse "sfumature" geologiche, diciamo così, tanto è vero che Stromboli inizia ad apparire sui 200mila anni fa, con Strombolicchio, lo scoglio che era il vulcano antico con ancora il suo condotto solidificato. Dai 160mila anni in poi le emissioni dalle diverse bocche, i relativi crolli e i modellamenti, confezionano l’isola fino ai nostri giorni, con un aspetto in continua evoluzione.

La pericolosità vulcanica non ha però mai scoraggiato l’uomo che l’ha abitata fin dai tempi più remoti, scoprendo nei materiali lasciati proprio da una tale attività una terra dalla grande fertilità, introducendo viti e ulivi, nonché mare dalla grande pescosità. Addirittura, nel 1800 gli abitanti sfioravano quota 3mila, anche se poi, nel secolo successivo, la gente ha iniziato ad andare via da qui, pochi infatti, oggi, gli abitanti. Nel periodo estivo l'isola si anima grazie agli arrivi dei turisti, attratti dalla "focosa" bellezza di Stromboli, proprio come accadde ai temerari che anticamente solcavano le sue acque, vedendo in lontananza il suo cono e i suoi bagliori intermittenti, paurosi, sì, ma regolari, tanto che chiamarono Stromboli il Faro del Tirreno.

Resiste ancora oggi la produzione della vite da cui si ottiene il vino Malvasia, nonché la presenza di uliveti, ma comunque l'economia di Stromboli si basa essenizalmente sul turismo; buona la pesca.

Tra gli eventi a Stromboli, il più sentito la festa di San Vincenzo, l’ultima domenica di luglio, in particolare nella frazione di Scarì; il 24 agosto, per San Bartolomeo patrono, con processioni e celebrazioni religiose. Altro evento sentito è la Festa del Fuoco: due settimane, tra la fine di agosto e l’inizio di settembre, durante le quali viene celebrato l'elemento "fuoco" in ogni sua manifestazione, un vero inno alla conoscenza delle arti del fuoco. In assenza d’inquinamento luminoso, vengono realizzati eccezionali spettacoli, con cast di artisti internazionali; la festa si tiene ogni due anni. E l’assenza di luci permette anche la Festa di teatro eco logico: teatro, musica e danza senza l’ausilio della corrente elettrica, spettacoli allestiti con la luce del sole o del fuoco.

La maggior parte dei piatti che si possono gustare nell’isola è legata alla tradizionale cucina siciliana, dalle granite ai cannoli, dalla cassata agli arancini. Qui la gola può essere soddisfatta con i diversi prodotti tipici e ciò vale per tutto l’arcipelago eoliano, capperi, pesce in ogni forma e modo di cottura, il tutto "innaffiato" da un buon bicchiere di Malvasia, che si può assaggiare nelle diverse varietà, da pasto, nella versione passita e in quella liquorosa, per accompagnare certe delizie come i biscotti secchi, ovvero i piparelli, i sesamini, i "spicchitedda", cotti nel vino rosso, dolci di marmellata di zucca, i nacatuli, fatti con mandorle, cannella e scorza di arancia grattugiata.

Da citare i primi piatti, come i maccheroni al sugo di cernia, gli spaghetti al sugo di gamberi con olive nere e capperi o al nero di seppia. Per i secondi, da provare la zuppa di pesce o la cosiddetta "'gnotta", totani ripieni, spiedini di calamari, involtini di pesce spada; pure i contorni non sono da meno a partire dall’insalata di capperi (patate lesse, pomodori, olive nere, filetto di tonno, cipolle e capperi) per proseguire con la caponata di melanzane, ottime anche ripiene, e le frittelle di cavolfiore.

Gli abitanti chiamano "Stromboli Iddu", "lui", ma anche "strummulu", derivante dall’antico termine greco-latino, "strongyle", che vuol dire ‘trottola’, per via della sua particolare forma. Nel 1949 qui fu girato "Stromboli terra di Dio", del regista Roberto Rossellini: protagonista l’attrice svedese Ingrid Bergman. I due si innamorarono e lasciarono le rispettive famiglie, uno scandalo, per i tempi, ma una grande pubblicità per la piccola isola. Ancora prima, Jules Verne, lo scrittore francese visionario di tante storie fantastiche, ambientò qui la fine del suo "Viaggio al centro della Terra": i suoi protagonisti, dopo essere scesi nelle profondità dalla fredda Islanda, vengono proiettati violentemente fuori finendo proprio nella calda Stromboli.

Un fascino autentico e misterioso accoglie chi arriva a Stromboli, con quel suo paesaggio curioso e le sue sabbie scure, un ambiente su cui domina sempre il vulcano che non smette mai di farsi sentire, un luogo dove l’illuminazione notturna artificiale non c’è e si vive in piena natura.

Fuso Orario:
UTC+0
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

13
Ottimo
7
Media
1
Buona

Chi c'è stato

Giovani e single
4
Tutti
3
Coppie
2
Famiglie
2
Turisti maturi
2

Indicatori

Sicurezza
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Intrattenimento
Servizi ai turisti
attività
shopping
Trasporti
convenienza
Accessibilità
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0156263
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Isola di Stromboli

Conosci Isola di Stromboli? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Simonetta Amati
Livello 27     4 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Stromboli è un'isola vulcanica, affascinante nei suoi contrasti di colori e la ostante presenza del vulcano attivo. Il mare è di un meraviglioso blu cobalto. Da non perdere: 1. la salita al vulcano (900 metri circa di altitudine) che richiede... vedi tutto circa tre ore 2. la gita in barca alla spira del fuoco, per godere delle fontane di lava dal mare 3. la pizza all'osservatorio, una piacevole passeggiata serale che abbina un buon cibo allo spettacolo del vulcano 4. il giro dell'isola con bagno a Strombolicchio (lo scoglio in mezzo al mare) e la salita a Ginostra (l'altro paesino dell'isola) 5. le passeggiate per i sentieri della montagna, in mezzo ad una rigogliosa vegetazione. Stromboli, come tutte le isole Eolie, pur essendo molto a sud, gode di una rigogliosa vegetazione, che in primavera esplode in lussureggianti fioriture Durante i mesi estivi i trasporti sono abbastanza frequenti, anche se un po costosi, ma purtroppo fuori stagione raggiungere Stromboli può essere un po complesso. Per gli amanti della vita notturna , nei mesi estivi, ci sono un paio di locali dove si può ballare e vendono organizzate vari manifestazioni. Io amo questo posto!
Simonetta Amati
Livello 27     4 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : Stromboli è una piccola isola vulcanica, con un vulcano attivo. Il vulcano ha la caratteristica di essere sempre attivo e questo rappresenta la principale attrattiva dell'isola. Un'altra importante caratteristica di Stromboli sono le spiagge a differenza delle altre isole Eolie,... vedi tutto Stromboli è ricco di spiagge, particolarmente nella zona abitata. Sull'isola ci sono due paesi, Stromboli stesso e Ginostra. Il primo è un paesini che in inverno ospita circa 400 persone ed in estate fino a 4000, mentre il secondo è un piccolo borgo arroccato sulla montagna, che ospita 30 abitanti residenziali. Il problema dell'isola sono i collegamenti, particolarmente fuori stagione, mentre in estate diventano molto frequenti, ma, non essendoci un porto, a causa della configurazione orografica dell'isola, in caso di maltempo essi non sono garantiti.
Antonella
Voto complessivo 6
Guida generale : Dopo vent'anni abbiamo potuto gustare meglio rimanendo più' tempo. Anche le nostre figlie sono rimaste colpite dall'originalita' dei luoghi e dall'affabilita' degli strombolani. Ginostra luogo imperdibile. Abbiamo mangiato ottimamente da Nonna Assunta. Bravissimo il giovanissimo cuoco GIovanni. abbiamo fatto il... vedi tutto giro dell'isola col pescatore PIno che ci ha preparato un'ottima cena...bellissima la vista dal bar Ingrid
Da non perdere Vulcano di Stromboli , Ginostra , giro dell'isola in barca
Mauro Ingrosso
Voto complessivo 6
Guida generale : Una esperienza di viaggio indimenticabile sia per le attrattive naturali (vulcano,mare,costa e, soprattutto, Ginostra che merita più di una attenzione) che per il mangiare e bere discreto un po' dappertutto. Io consiglio la Locanda del Barbablù da Andrea dove si... vedi tutto possono assaggiare aperitivi originali ed una cucina con un misto veneto-siciliano davvero originale grazie alla moglie cuoca Neva-ci sono solo 4 camere arredate molto sfiziose.
Da non perdere Ginostra , giro dell'isola in barca , Vulcano di Stromboli
Rosaria
Voto complessivo 8
Guida generale : Trascorrere un vacanza a Stromboli consente il relax, il rapporto con la natura tra il verde, il vulcano e il mare. Le strutture d'accoglienza sono di qualità medio-alta così come i costi. L'intrattenimento è data dalla semplice opportunità di vivere... vedi tutto l'isola a piedi nei suoi vari vicoli e percorsi di campagna anche per scalare il vulcano. La cucina è di ottima qualità e la socialità è di casa, tipica mediterranea. E' una meta romantica, rilassante, divertente, e seppur nel suo minimalismo, radical-chic!
vania russo
Livello 23     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 9
Guida generale : L'isola di Stromboli è quanto di più magico si possa immaginare. Ti accoglie da lontano con la sua tipica forma a cono rovesciato e il buffo pennacchio che soffia incessantemente sulla cima. Scesi al piccolo porticciolo lascia subito intendere chi... vedi tutto è che comanda: IDDU, COME GLI ABITANTI DEL PAESINO CHIAMANO IL VULCANO, LO sTROMBOLI APPUNTO. e poi il profumo dei fiori, l'acqua blu e la vegetazione mediterranea ti prendono e ti fanno sentire subito in vacanza ma anche un po' a casa....
Da non perdere la salita sul vulcano , una gita in barca a Ginostra , aperitivo in piazzetta da Ingrid
Bonifacio Pasquale
Livello 10     1 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : Sono stato in questa meravigliosa Isola, sole, mare, vulcano sempre attivo, abitanti gentili e disponibili è da consigliare sicuramente e non c'è bisogno di spostarsi alle Maldive o altre destinazioni per trovare pace, tranquillità, relax
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Oltre al caratteristico centro abitato, a  Stombolipossiamo ammirare: la Chiesa Parrocchiale, di antica fondazione, che conserva al suo interno numerose opere di artisti locali; le innumerevoli bellezze naturalistiche, che è possibile ammirare grazie a piacevoli passeggiate nella natura incontaminata.
Pietro Elia
Livello 47     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Una destinazione a misura d'uomo, con una natura spettacolare e la presenza di Iddu che trasmette un senso di impressionante potenza. Dopo una giornata passata sulle spiagge nerissime o in barca davanti a Strombolicchio è bello ritrovarsi alla sera a... vedi tutto sorseggiare un bicchiere di Malvasia ascoltando della buona musica o semplicemente il rumore del mare.
laura nanni
Livello 23     1 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Mare trasparente, vulcano in azione e paese da percorrere a piedi in un posto dove la notte oltre alle stelle brilla anche il vulcano. Aria e sole, capperi e cucina siciliana con specialità di pesce spada e tanto altro che... vedi tutto qui ha una sapore più intenso.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156263
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0,0156262

Destinazioni vicine a Isola di Stromboli

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0312525
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Isola di Stromboli

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Mete romantiche
Sport
Avventura
Enogastronomia
Verde e natura
Montagna
Giovani e single
Arte e cultura
Mete per la famiglia
Shopping
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0312525
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156263
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0