×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0030025
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0

Buonconvento: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0010009

Buonconvento si trova nella provincia di Siena alla confluenza dei fiumi Arbia ed Ombrone, a 147 metri di altezza, in un dolce paesaggio collinare con vegetazione mista e campi coltivati. Si viene a conoscenza di questo borgo già nel Medioevo per la sua posizione strategica sulla Via Francigena. Insieme ai comuni di Asciano, Monteroni d'Arbia, Rapolano Terme, San Giovanni d'Asso e Trequanda forma il Circondario delle Crete Senesi.

Il nome deriva dal latino Bonus Conventus che significa “luogo felice, fortunato”; si fa risalire la sua origine intorno al 1100, ma le tracce più concrete si hanno nel 1313 come luogo sepolcrale dell’imperatore Enrico VII di Lussemburgo (o Arrigo), arrivato in Italia per restaurare l’autorità imperiale.

La costruzione delle mura che circondano la città è iniziata nel 1371 e ultimata nel 1383, Buonconvento è uno dei centri più importanti della Val d’Arbia, testimoniato anche dalla podesteria che comprende 32 località e dal riconoscimento della cittadinanza senese riconosciuto nel 1480. Con la caduta della Repubblica di Siena, entra a far parte del Granducato di Toscana, sotto i Medici.

Al centro di un turismo slow, che porta alla scoperta del territorio in termini di eccellenze enogastronomiche, naturalistiche, artistiche, Buonconvento vive anche di agricoltura, soprattutto con le coltivazioni di vigneti, infatti è la zona del vino Bianco di Val d'Arbia, di allevamenti, bovini e suini, ma in particolare del tartufo bianco.

Tra gli eventi di Buonconvento, quello più atteso cade durante la metà di settembre, con la Sagra della Val d'Arbia con spettacoli, mostre, fiera dei prodotti tipici e dell’artigianato locale, appuntamenti enogastronomici. Durante la Settimana Santa vengono rievocate con una rappresentazione in costume, la Passione e la Morte di Gesù, ed è possibile partecipare anche alla Fiera Antiquaria.

Nel terzo sabato del mese di giugno, si svolge l’evento Prima Luna d’estate, con una grande cena all’aperto per festeggiare l’arrivo della bella stagione. Nell’ultimo fine settimana dello stesso mese, si celebra la Festa dei Santi Patroni San Pietro e Paolo. A luglio si può assistere all’evento della Trebbiatura sotto le mura, una rievocazione storico-culturale dei contadini degli anni '30 e '40, del secolo scorso, in cui si mettono in piazza gli antichi mestieri con volontari in abiti storici e le macchine agricole di un tempo lontano, che si conclude con la cena all’aperto e il ballo in piazza.

Durante il mese di agosto un grande evento, che coinvolge tutte le località del circondario è il Festival delle Crete Senesi, manifestazione che viene replicata con Crete d’Autunno, che vede come ospite speciale il tartufo bianco.

Durante le festività natalizie il borgo si anima con la mafie stazione “È Natale a Buonconvento”, rischiarato dalle luminarie che preparano all’arrivo di Gesù Bambino, con mostre di presepi, canti tradizionali, eventi enogastronomici, come l’iniziativa Soffitte in piazza, gustando vino e castagne.

Per quanto riguarda la gastronomia, Buonconvento offre i piatti della cucina tradizionale toscana dalla “pappa al pomodoro”, alla ribollita, ma anche le pappardelle al sugo di lepre, le fettuccine al tartufo bianco e i  pici con le briciole.

Da assaggiare anche le fette di pane toscano abbrustolito, una bruschetta che qui chiamano fettunta, proposta solo con olio, sale e pepe, dopo essere stata strofinata con aglio. Ottimi da provare anche i salumi, come la finocchiona o il buristo, ma anche prodotti ottenuti dalla carne di cinta senese. Immancabili e assolutamente da degustare i vini doc, come  il bianco Val d’Arbia o l’Orcia rosso, bianco e vinsanto.

In uno dei paesaggi più insoliti e particolari della Toscana, le Crete senesi, Buonconvento si mostra nel suo splendore di borgo fortificato, luogo che conferisce sicurezza, ma anche aperto ad accogliere pellegrini e visitatori vista la sua posizione lungo la Via Franchigena.

Prefisso:
0577
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
buonconventini
Patrono:
santi Pietro e Paolo
Giorno Festivo:
29 giugno
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010013

Recensioni Buonconvento

Mietta Brugnoli
Livello 20     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Buonconvento, adagiato sulla piana più dolce del versante delle Crete Senesi, da un lato verso la confluenza dell'Arbia e dell'Ombrone e dall'altro prolungando il suo armonioso abitato, lungo il percorso di un'essenziale arteria medievale della via Francigena. Uno dei Borghi... vedi tutto più belli d'Italia, dove si può continuare a vivere senza farsi irretire dai miraggi delle grandi e frenetiche città. Respirare gli odori della natura e della vita con le loro stagioni; dove si può nascere e morire con le tradizioni ed i valori che si tramandano di padre in figlio, fluidamente. Un piccolo centro storico, per ritrovare atmosfere, odori e sapori che fanno diventare la tipicità un modello di vita che vale la pena gustare con tutti i sensi. Musei, Teatro, Siti archeologici, Negozi, Alberghi e Ristoranti dove poter gustare tutte le ricette della cucina locale ed a buon prezzo. E un vivere lento e salutare, immersi nel dipanarsi della storia millenaria, che qui ha lasciato i suoi segni indelebili. Mietta Brugnoli
Da non perdere Scavi Archeologici di S. Cristina in Cajo , Museo d'Arte Sacra della Val d'Arbia , Museo Etnografico della Mezzadria Senese
Stefano
Voto complessivo 10
Guida generale : Visita obbligata se si trascorrono dei giorni nelle crete senesi. Accogliente e caratteristico borgo medievale munito di ogni servizio... ogni locanda, ogni scorcio e ogni abitante racchiudono una storia da raccontare... Lo consiglio a coppie e famiglie.
stefania
Voto complessivo 9
Guida generale : Paesino tranquillo, pulito ed accogliente. ben servito anche dai trasporti pubblici. con un centro storico ristrutturato e valorizzato soprattutto negli ultimi anni.
Valentina
Voto complessivo 10
Guida generale : Io sono di parte...dna romano e di buonconvento...ci sono stata venti giorni fa...un Borgo bellissimo oltrepassi quelle mura e t sembrerà di essere in un altro mondo...
Salvatore
Voto complessivo 10
Guida generale : Piccolo paese ma davvero molto suggestivo, affascinante da visitare durante la tradizionale festa paesana "la sagra della Valdarbia", dove si riempie di colori luci che lo rendono unico.
Da non perdere Borgo medievale
Claudia Boccini
Livello 100     7 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : un gioiellino racchiuso da mura
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Buonconvento

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0,0010008

Meteo Buonconvento

Poco nuvoloso
14 °
Min 8° Max 14°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0