×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010018
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Bosa Marina: guida turistica e cosa vedere  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0,005006
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0020008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010022

Bosa Marina, provincia di Oristano, fa parte del comune di Bosa, centro principale della Planargia, caratterizzato da un territorio collinare, solcato dalle acque del fiume Temo e ricco di uliveti. Insieme le due località contano circa 8mila abitanti.

La spiaggia di Bosa Marina si è aggiudicata più volte le cinque vele della Guida Blu di Legambiente. Il suo clima è di tipo mediterraneo, con inverni miti e relativamente umidi ed estati calde e secche.

L'abitato moderno di Bosa Marina è sorto nel 1686 attorno alla chiesa di Santa Maria del Mare. L'origine del paese è legata ad uuna leggenda: la pesante statua della Vergine, probabilmente derivante dalla polena di qualche nave naufragata, nel 1675 si arenò,  la devozione popolare portò alla costruzione della chiesa proprio in quel punto.

La zona fu frequentata in epoca preistorica, vi sono testimonianze di età Fenici prima di essere colonizzata dai Romani che per primi però edificarono un centro urbano.
Nel Medioevo, il territorio passò in mano alla famiglia dei Malaspina che nel 1112 costruì un castello fortificato sul Colle Serravalle, dove poco a poco cominciò a trasferirsi la popolazione dalle zone più basse per paura dei frequenti attacchi dei pirati Saraceni. Nel 1300 gli Aragonesi si accaparrarono la zona che rimase in loro possesso fino a che tutta la Sardegna entrò a far parte del Regno piemontese.

Bosa Marina è una città di turismo balneare decisamente in ascesa. Nell’entroterra è siluppto il settore agricolo e quello dell'allevamento. Buono il comparto industriale alimentare e l’artigianato con la produzione del filet, ricamo molto pregiato.

La principale festa di Bosa Marina viene celebrata la prima domenica di agosto: si festeggia Santa Maria del Mare, la Madonna venuta dal mare. La statua della Vergine viene imbarcata di prima mattina su un battello riccamente addobbato, il primo di una processione marina di altre imbarcazioni tutte arricchite con decori e fiori, fino a fermarsi sul porto fluviale del fiume Temo per poi raggiungere a Bosa la cattedrale dell’Immacolata dove resta fino al pomeriggio, quando si effettua una nuova processione in senso inverso.

Durante il Carnevale, chiamato Karrasegare, si possono ammirare le maschere tradizionali di s'Attitidu e di Gioltzi.
Molto seguiti i riti della Settimana Santa e, la seconda domenica di settembre, la Festa di Nostra Signora di Regnos Altos, la Madonna nella chiesa omonima dentro il Castello di Serravalle.

Per quanto riguarda la cucina da assaggiare S’Azada, un piatto realizzato con razza e gattuccio, in genere proposto come antipasto. Da non perdere gli spaghetti con l’aragosta, i ricci, le arselle o al nero di seppia, e la zuppa d’Astice. Oppure l’aragosta alla bosana, condita semplicemente con l’olio d’oliva e guarnita con uova sode, sedani e pomodori a spicchi. Naturalmente, ci sono anche piatti non di pesce, come i Cicciones cun regottu, pasta corta di semola condita con ricotta locale e la Panadas de Pianalza, composto di carni, piselli, olive, pancetta e uova amalgamata con aromi vari, per una pasta di semola e strutto cucinata al forno o fritta. Tra i dolci: le frittelle lunghe di semola, le Frisciolas, per Carnevale, o Sas Casadinas, le squisite formaggelle, medaglioni di pasta di semola con formaggio, zucchero, uva sultanina al profumo di limone.

Bosa Marina, con il suo porticciolo in località Isola Rossa, base ideale per la nautica da diporto, presenta un mare dai fondali bassi e sabbia a grana media, ottima anche per famiglie con bambini. Molti gli stabilimenti balneari, le possibilità di ristoro e di dedicarsi a diversi sport marini come kite surf, wind surf, immersioni. Si possono facilmente noleggiare natanti ed effettuare gite in barca lungo la costa. E a soli due chilometri, il comune di riferimento, Bosa, dal bel centro storico.

Fuso Orario:
UTC+0
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0060055

Valutazione generale

10
Ottimo
8
Media
4
Buona
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
7
Coppie
2
Giovani e single
1
Famiglie
1
Turisti maturi
1

Indicatori

Sicurezza
mangiare e bere
Accoglienza
Attrattive
Servizi ai turisti
Alloggio
Accessibilità
Intrattenimento
Trasporti
convenienza
attività
shopping
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0080077
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010008

Recensioni Bosa Marina

Conosci Bosa Marina? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Pierina Murgia
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 6
Guida generale : Una città adagiata sul fondo valle, poco distante dalle acque cristalline del mare, dominata dal castello dei Malaspina intorno al quale si stringono le alte case del borgo medioevale che scendono fino alla sponda del Temo per animarsi con il... vedi tutto leggero movimento delle palme affacciate sul fiume, che con il suo corso sinuoso attraversa la città da est a ovest. Questo è il suggestivo paesaggio che all'improvviso Bosa vi offrirà, affascinandovi per l'armonia del panorama e per la vitalità dei suoi colori: il verde intenso degli ulivi secolari e degli aranceti, l'azzurro del mare sullo sfondo, il rosa della pietra con cui sono ingentilite le case del centro antico, il rosso, il giallo e l'indaco delle tradizionali variopinte imbarcazioni dei pescatori locali.
Salvatore
Voto complessivo 10
Guida generale : Bellissima da vedere assolutamente, incantevole baia nel mare di sardegna. È una insenatura naturale. È l'unico centro della Sardegna edificato accanto all'estuario di un fiume, che è navigabile con imbarcazioni a basso pescaggio per circa 5-6 chilometri. Si è sviluppato... vedi tutto in una frazione marina (Bosa Marina), frequentata stazione balneare, presso la quale si trova un porto che include quella che un tempo era l'isola Rossa, accanto alla foce del fiume, ora congiunta alla terraferma per mezzo di bastione carrabile. Il borgo antico è in parte arroccato sulle pendici del colle di Serravalle, in cima al quale si trova il castello medievale che fu dei Malaspina. Ricca di storia da scoprire nei suoi monumenti che sono rimasti e un posto meraviglioso.
Da non perdere Castello Malaspina , In canoa sul fiume Temo , Torre di Bosa
Valentina
Voto complessivo 8
Guida generale : La città di Bosa è situata sulla costa nord occidentale della Sardegna, in una regione ricca di piccoli centri agricoli, la Planargia, di cui è capoluogo. Le sue origini sono documentate già in un'iscrizione fenicia del IX secolo a.C. Bosa si estende... vedi tutto sulla riva destra del fiume Temo. Il fiume, navigabile per un lungo tratto, ha da sempre rappresentato una risorsa economica per la zona, ma anche un pericolo a causa delle periodiche inondazioni. Tutt'oggi a Bosa, con i palazzi e le chiese del centro storico, il castello e la chiesa romanica di San Pietro extramuros e le antiche concerie è uno dei luoghi fluviali di maggiore attrazione in Sardegna.
Da non perdere Castello Malaspina , Torre di Bosa
Rina
Voto complessivo 6
Guida generale : Bosa, cosa dire? rapisce il cuore , dopo quella curva ( se arrivi dalla 131) l'emozione ti avvolge,il castello le case colorate che sembrano arrampicarsi su di esso, il vecchio ponte in trachite che attraversa il fiume che scorre lento... vedi tutto e taglia in due il paese e si tuffa nel mare. Le spiaggia, le cale ,un sogno.
Da non perdere Castello Malaspina
chiara LOCCI
Livello 21     1 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Una vacanza a Bosa ti fa tornare indietro nel tempo e riesce a farti assaporare la tranquillità e la serenità giusta che si cercano in un periodo di ferie! Cittadina tranquilla e molto medievale, attraversata da un romantico fiume e... vedi tutto con tanti piccoli paradisi di costa da scoprire!
maria secchi
Livello 21     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : IMMERSI NELLA NATURA PIU' SELVAGGIA, NELLE SPIAGGE VULCANICHE , NEL LUNGO FIUME CHE SI ADDENTRA NELLA ANTICA CITTA DI CALMEDIA. CHIESA PALEOCRISTIANA. L'ANTICO BORGO SOTTO IL CASTELLO DI MALASPINA CHIAMATO SA COSTA.ABBANDONATEVI NELLE SUE VIUZZE TUNISINE LARGHE MENO DI UN... vedi tutto METRO E I SUOIDAVANZALI SPAGNOLI, COSI' COME IL NOME DELLE SUE. GARRELE. UN PITTORE NON RIUSCIREBBE A IMMORTALARLA. BOSA, TI SI APRE IL CUORE
Voto complessivo 6
Guida generale : Piccola ma carina, accogliente, il lungo temo e la spiaggia regalano panorami suggestivi da togliere il fiato e poi la sera è animata dalla musica che risuona nei locali sulla spiaggia, quindi il divertimento è garantito :-)
Voto complessivo 6
Guida generale : si consiglia una maggiore attenzione al turista per intrattenimenti musica, balli all'aperto e una sala, negozi piu aperti alla sera d'estate. pulizia in generale. Grazie per il resto è incantevole, la natura premia
Da non perdere Torre di Bosa
giuseppe
Voto complessivo 9
Guida generale : Si merita anche un voto da 10, località tranquilla, residenti locali molto accoglienti e sinceri, ottima cucina sia di mare che di terra, mare meravigliosamente cristallino con bellissimi fondali, manifestazioni estive interessanti, ed un ottimo lavoro di artigianato locale.
Da non perdere Castello Malaspina , Torre di Bosa , Torre di Bosa
mariateresa
Voto complessivo 8
Guida generale : meravigliosa la vista delle case colorate, bellissime le viuzze, cordiale la gente, caratteristiche le donne che intrecciano i cesti in vimini sulla porta di casa, bella anche la spiaggia di bosa marina, zona ancora poco conosciuta e poco frequentata dal turismo... vedi tutto di massa
Da non perdere Castello Malaspina , Le migliori spiagge
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0230218

Destinazioni vicine a Bosa Marina

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0206683
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070068
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Cerca offerte a Bosa Marina

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100098
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020021

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Mete per la famiglia
Mete romantiche
Arte e cultura
Enogastronomia
Sport
Giovani e single
Avventura
Cicloturismo
Montagna
Shopping
Verde e natura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0,003003
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0470448
JoinUs-GetPartialView = 0,0010009
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0130123
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0,0020021
AdvValica-GetPartialView = 0