×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Alberobello: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0010009
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Alberobello, in provincia di Bari, è conosciuto per essere il Paese dei Trulli, le tipiche abitazioni a forma di cono che si trovano nei rioni Monti e Aia Piccola e che donano all'intero paese un'aria fiabesca. Proprio la presenza dei trulli ha fatto sì che Alberobello, già Monumento Nazionale, entrasse a far parte nel 1996 della lista dei siti Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Il paese si trova in Valle d'Itria e la sua superficie era un tempo occupata da un bosco di cui ora rimangono solo poche testimonianze. Proprio da quel bosco deriva il nome, così particolare, di Alberobello.

 

Secondo alcuni storici, Alberobello sarebbe stata fondata, nel XV secolo, dagli Acquaviva d’Aragona, signori di Conversano. L'abitato fu oggetto di rivendicazioni da parte di Martina Franca e Monopoli e si sviluppò nel Seicento, grazie al Conte Gian Girolamo II, denominato il Guercio di Puglia, che le diede una prima forma di organizzazione. Questa situazione riaccese gli animi delle comunità vicine che accusavano il Conte di non aver rispettato la normativa vigente, la quale vietava ai feudatari di costruire nuovi agglomerati urbani senza l'approvazione del sovrano. I dissapori cessarono verso la fine del XVIII secolo, quando il re Ferdinando IV di Borbone proclamò la località “città regia”.

 

L'economia è molto legata al turismo ma è caratterizzata da un buon numero di prodotti tradizionali e di produzioni tipiche; tra i prodotti dell'artigianato locale figurano vari manufatti, vasellame dipinto a mano, tessuti e trulletti in pietra. Sono molto sviluppate anche la produzione locale di vino ed olio, il settore lattiero-caseario, alla base della cucina locale. 

 

Proprio grazie alla presenza dei trulli, Alberobello richiama numerosi turisti anche nel periodo natalizio, grazie al caratteristico Presepe Vivente realizzato in queste particolari costruzioni con la rievocazione di usi e costumi locali del XIX secolo. Tra i numerosi eventi ricorrenti vanno citati: la Festa del Ciliegio, la Mostra di Pittori e Scultori, il Festival Folkloristico internazionale “Città dei Trulli”, la Mostra Mercato dell’Artigianato Turistico e dei Prodotti Locali.

 

La tradizione culinaria locale, è molto forte e variegata, ma meritano di essere menzionati piatti tipici come la bombette di Alberobello, i lampascioni con le patate novelle, melanzane ripiene, riso patate e cozze. Le orecchiette fatte in casa, le fave con cicorielle selvatiche ed il marretto di agnello rappresentano il fulcro della cucina tipica.

Prefisso:
080
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
alberobellesi
Patrono:
Cosma e Damiano
Giorno Festivo:
27 settembre
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0010012

Valutazione generale

59
Ottimo
52
Buona
21
Media

Chi c'è stato

Tutti
33
Famiglie
11
Coppie
10
Turisti maturi
4
Giovani e single
2

Indicatori

mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
Sicurezza
Alloggio
shopping
Attrattive
Intrattenimento
attività
Trasporti
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Alberobello

Conosci Alberobello? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Voto complessivo 8
Guida generale : La storia di questi edifici molto particolari è legata a un editto del Regno di Napoli che nel XV secolo sottoponeva ad un tributo ogni nuovo insediamento urbano. I conti di Conversano, proprietari del territorio su cui sorge oggi Alberobello,... vedi tutto imposero allora ai contadini inviati in queste terre di edificare a secco, senza utilizzare malta, le loro abitazioni, in modo che esse potessero configurarsi come costruzioni precarie, di facile demolizione. Coperture dei trulli Il Trullo siamese Dovendo quindi utilizzare soltanto pietre, i contadini trovarono nella forma rotonda con tetto a cupola autoportante, composto di cerchi di pietre sovrapposti, la configurazione più semplice e solida. I tetti a cupola dei trulli sono abbelliti con pinnacoli decorativi, la cui forma è ispirata a elementi simbolici, mistici e religiosi. Essi erano realizzati dalla maestranza assunta per la costruzione del trullo e ne identificavano l'artigiano. In base alla qualità della fattura del pinnacolo si poteva dunque identificare non solo la destrezza artigianale del costruttore, ma anche il valore della costruzione. Una maggiore spesa nella costruzione del trullo permetteva di individuare pertanto, le famiglie più abbienti da quelle meno facoltose. Per quanto riguarda i simboli dipinti sopra i tetti dei trulli spesso assumono un significato religioso; talvolta possono rappresentare segni dello zodiaco. Pinnacolo e simbolo dipinto insieme formavano una sorta di identificativo civico, in quanto per lungo tempo Alberobello ha visto negarsi un riconoscimento ufficiale da parte dei conti di Conversano.
Da non perdere I Trulli , Chiesa di Sant'Antonio
flavia.loc@virgilio.it
Voto complessivo 8
Guida generale : E' unico al mondo tanto da essere dichiarato patrimonio dell'Unesco. Il paese offre la possibilità di passeggiate che sembrano portare fuori dal tempo, tra vicoli e scalinate, sembra di vivere in un libro di fiabe. Non dovete perdere la visita... vedi tutto al Trullo Sovrano, costruito nella seconda metà del 1700, l'unico ad essere su due piani con una scala di pietra che porta al secondo piano. All' interno tutto è stato ricostruito come era nell'antico periodo, ed è diventato un museo, spesso teatro si esibizioni e concerti. Inoltre la Casa Pezzolla il più grande agglomerato di trulli; la Chiesa di Sant'Antonio, bellissima esteticamente fatta come i trulli e ubicata in un posto che offre un panorama d'eccellenza e il Santuario dei Santi Medici Cosma e Damiano caratterizzata dalla presenza di due campanili.
Mario Sartorello
Voto complessivo 9
Guida generale : Partendo dal nord Italia, viaggiare in aereo(cercare voli convenienti) e noleggiare un'auto(a Bari o Brindisi); credo sia la formula migliore, più comoda, più veloce, più economica, meno stancante, più conveniente in caso di danni all'auto. La primavera e l'autunno sono... vedi tutto i periodi migliori, le strade sono buone e non troppo frequentate, ottime per tutti gli spostamenti atti a visitare le innumerevoli bellissime località intorno ad Alberobello (fino a Matera). Il cibo è buono e l'accoglienza ottima se ci si pone con educazione e non con alterigia.
Enrico Semerao
Voto complessivo 4
Guida generale : Ciao io sono Enrico di Alberobello, suono la fisarmonica e mi piace la storia del mio paese perché è unica come è la città. Vi volevo dire che purtroppo le guide turistiche non spiegano molto bene, anzi fanno molti errori.... vedi tutto Vi avverto, state molto attenti alla storia di questo paese, di Alberobello, dei suoi trulli e dei suoi monumenti religiosi e civili. Ricordo che i trulli non stanno solamente ad Alberobello ma solamente che ne ha di più. Ricordo che è sbagliato dire che si trova al centro della Valle. Ricordo che dove sta il corso, la piazza del Popolo e il Municipio non è per niente la PARTE NUOVA ma è la massima ESPRESSIONE BORGHESE.
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Il comune di Alberobello, ma in genere tutta l'area adiacente a questo spicchio di terra mediterranea nel profondo Sud della penisola, ospita una delle bellezze architettoniche più suggestive e singolari : i celeberrimi trulli. La zona di Alberobello è comunque... vedi tutto ricca di attrattive culturali e gastronomiche. Se i trulli rendono famoso in tutto il mondo questo piccolo paese esistono tuttavia anche altre perle meno note quali antiche masserie, affascinanti mulattiere e sterminati campi dalla cui terra nascono frutti dal sapore e dal colore unici.
franca
Livello 10     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 10
Guida generale : Alberobello è un borgo meraviglioso, unico nel suo genere... questo posto mi ha trasmesso un'emozione grande: l'atmosfera che vi si respira è irreale, dovuta probabilmente a queste caratteristiche costruzioni tipiche del luogo. Girare a piedi Alberobello, per le stradine in... vedi tutto salita con questo bianco dei muri a calce e quest'aria di festa, di curioso e di antico è un'altra cosa, sembri fuori dal mondo. La gente è cordiale ed accogliente. Si mangia ottimamente, soprattutto le specialità pugliesi eccellenti!!! Da visitare il Trullo Sovrano, la chiesa di Sant’Antonio a forma di Trullo. Ne vale veramente la pena andarci!!!
Da non perdere Trullo sovrano , Centro Storico
mariarosaria calo'
Livello 53     7 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : È un posto assolutamente da visitare. Incantevole, suggestivo e assolutamente diverso dal solito! si possono visitare i trulli (o chiedere anche alla gente del posto che li usa come abitazioni) o visitare i tanti negozietti di prodotti tipici e souvenirs... vedi tutto che si trovano all'interno dei trulli. le salite la rendono talvolta un po' scomoda, ma vale la pena fare una bella passeggiata rilassante e poi rifocillarsi nei tanti ristorantini che propongono cucina tipica pugliese a buon prezzo e di alta qualità consigliatissimo!
Da non perdere I Trulli , gastronomia , Grotte di Castellana
laura83 ferrara
Livello 23     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : paesino molto suggestivo...bellissimo da visitare sia di giorno che di sera...dato che è illuminato in modo molto caratteristico. non ci sono grandi mezzi di trasporto...soprattutto perchè il posto non è molto vasto e quindi facilmente visitabile a piedi. i trulli... vedi tutto sono costruzioni esemplari e da visitare sia internamente che esternamente. è anche possibile soggiornare in alcuni trulli. paese tranquillo e ricco di turisti. è possibile trovare parcheggio per le auto private poco distanti dal centro del paese.
Giuseppe Angelo Angiulli
Livello 20     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Paese unico al mondo, non esiste un'altro paese uguale ad Alberobello, da non perdere la zona AIA PICCOLA (non ancora invasa dai negosi turistici), il TRULLO SOVRANO, la CHIESA DI SANT'ANTONIO (a Trullo) e la ZONA MONUMENTALE (però caotica in... vedi tutto estate), da non perdere alcune manifestazioni tipiche del paese, Presepe Vivente a Dicembre (ogni anno diverso), la Passione Vivente a Pasqua, la Notte dei Briganti ad Agosto, il festival Folk "Città dei Trulli" ad Agosto, ecc...
Da non perdere Zona Munumentale , Trullo sovrano , Aia Piccola
Stefano Scala
Livello 12     1 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : una vacanza tranquilla all'insegna del benessere e della buona tavola. C'è un'ampia scelta di prodotti dell'artigianato locale:lavorazione del ferro e fattura di cesti in legno d'ulivo,lavorazione della pietra alla produzione del tipico vino novello ,infine i i dolci di mandorle, le... vedi tutto pettole, le cartellate e gli amaretti.I trulli rappresentano la maggiore attrazione turistica, accogliendo ogni anno centinaia di migliaia di visitatori da tutto il mondo
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0010009

Destinazioni vicine a Alberobello

DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Alberobello

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013





FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Enogastronomia
Mete romantiche
Mete per la famiglia
Sole e Mare
Verde e natura
Giovani e single
Shopping
Studenti
Terme e Benessere
Cicloturismo
Montagna
Pellegrinaggi
Avventura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0010009
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009