×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Spoleto: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013

Spoleto è una delle cittadine più suggestive e visitate dell’Umbria. Molto amata anche dai turisti stranieri, ha mantenuto l’aspetto di un borgo medievale, pur conservando molte testimonianze dell’epoca romana. Attraverso il suo centro storico è possibile fare un viaggio indietro nel tempo, grazie al ricco patrimonio architettonico e artistico che custodisce. Adagiata sul colle Sant’Elia può essere visitata a piedi anche in un giorno, scegliendo cosa vedere tra i tanti luoghi d’interesse. Ecco qualche suggerimento.

Cosa vedere a Spoleto? Ecco le 10 cose da vedere a Spoleto

Cosa vedere a Spoleto: Cattedrale

1) Mura della città

Sono di epoca medievale e molto ben conservate. Le mura della città di Spoleto comprendono anche alcuni resti delle più antiche fortificazioni preromane, che segnano il contorno del centro storico nella parte bassa. Lungo le mura è rimasta la duecentesca Torre dell’Olio di Porta Fuga, inglobata in Palazzo Vigili: è uno dei sistemi difensivi più efficaci del medioevo, infatti dalla sua sommità scendeva olio bollente contro i nemici.  

2) Teatro Romano

Partendo dalle mura è possibile fare un percorso a piedi dentro la città e da viale Giacomo Matteotti (che ospita l’interessante Museo Archeologico, che merita una visita) si giunge al famoso Teatro Romano di Spoleto. Tra le più importanti testimonianze dell’epoca romana, risale al I secolo a.C ed ha subito nel tempo diverse trasformazioni e restauri. Ancora oggi è il suggestivo scenario d’atmosfera di importanti spettacoli e concerti.  

3) Basilica di Sant’Eufemia

Passeggiando lungo Piazza del Mercato tra edifici, botteghe, osterie e ristorantini tipici si giunge alla Basilica di Sant’Eufemia. Risale al XII secolo ed è un raro esempio di chiesa romanica con matronei. Situata all’interno del cortile del palazzo arcivescovile è familiare a chi segue la fiction Don Matteo, essendo stata usata come location nelle diverse stagioni. Realizzata in stile romanico lombardo, probabilmente prima dell’anno mille, nasconde tre belle navate.  

4) Duomo di Spoleto

In via dell’Arringo si può ammirare un pittoresco scorcio di Spoleto: dall’alto della gradinata si apre la veduta sulla Cattedrale di Santa Maria Assunta, situata nella splendida Piazza del Duomo. Edificato nel XII secolo il Duomo di Spoleto è il simbolo della città ed uno dei più bei esempi di romanico italiano. L’interno barocco custodisce opere d’arte di inestimabile valore, come gli affreschi di Filippo Lippi e la Cappella del vescovo Eroli affrescata da Pinturicchio. 

5) La Casa Romana

Nei primi anni del Novecento gli scavi archeologici in Piazza Duomo hanno portato alla luce un luogo prezioso: un’intera abitazione risalente all’epoca romana, rinvenuta in ottimo stato di conservazione. Sono diversi infatti gli ambienti ed i pavimenti decorati con i mosaici che si possono ammirare. Si ipotizza che la casa romana sia appartenuta a Vespasia Polla, madre dell’Imperatore Vespasiano. Assolutamente da vedere durante una passeggiata a Spoleto. Ingresso 3 € 

6) La Rocca Albornoziana

Camminando su via Gattaponi ci si trova all’inizio della salita che porta a La Rocca Albornoziana, altro simbolo di Spoleto. Sorge sulla sommità del Colle Sant’Elia ed è raggiungibile anche con le scale mobili. Edificata nel 1359 per volere di Papa Innocenzo VI (che voleva ristabilire l’autorità del Pontefice) nel 1499 ospitò Lucrezia Borgia, governatrice del Ducato e nel corso dell’800 divenne una sede carceraria. All’interno oggi si trova il museo nazionale del Ducato di Spoleto. Rocca + Museo intero 7,50€.  

7) Fontana del Mascherone

Si trova a pochi passi dalla Rocca Albornoziana ed è uno dei monumenti più rappresentativi e ammirati della cittadina umbra. La Fontana del Mascherone deve il suo nome al volto dai lineamenti umani e felini che si trova al centro: dalla bocca della creatura rappresentata esce l’acqua che cade nella vasca. Costruita intorno al ‘600 la fontana è un omaggio al Papa Clemente XII, che con un generoso intervento restaurò l’antico Acquedotto di Spoleto.  

8) Ponte delle Torri

Ad accogliere i visitatori di Spoleto ci pensa l’impressionante e suggestivo Ponte delle Torri, che unisce la città storica al Monteluco. Lungo 230 metri e alto 82, è molto antico perché probabilmente è stato eretto tra il Duecento e il Trecento sulle rovine di una costruzione romana.Il ponte è percorribile a piedi e permette di ammirare panoramiche mozzafiato e fare bellissime foto. Al di là si apre il “bosco sacro” un luogo di eremi francescani e di natura rigogliosa.  

9) Basilica di San Salvatore

Questo edificio di culto è la chiesa più anticadi Spoleto, infatti affonda le sue origini nell’epoca paleocristiana, probabilmente intorno al IV – V secolo. La Basilica di San Salvatore si trova all’interno del Cimitero, sul Colle Ciciano, fuori dalle mura cittadine. Nell’abside è possibile ammirare una croce monogrammata che testimonia la decorazione pittorica più antica. Assolutamente da non perdere per gli appassionati d’arte.  

10) Arco di Druso e Germanico

Dedicato a Giulio Cesare Druso (figlio dell’imperatore Tiberio), e Gaio Giulio Cesare Germanico, l’Arco di Druso e Germanico può essere considerato un piccolo “arco di Trionfo”. Eretto nel 23 d.C. riporta una dedica ai due personaggi in un’iscrizione sulla parte frontale, dal lato di Piazza Mercato. Ad una sola fornice è in blocchi di pietra calcarea scolpiti e rappresenta l’ingresso all’antico Foro Romano, oggi Città Vecchia.

Spoleto

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0100094

Attività

Attrattive

Divertimenti

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0086924
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



37 risultati filtrati per:
Rank 1# di 37
9 Voti
Rank 2# di 37
7 Voti
Rank 4# di 37
Rank 5# di 37
4 Voti
Rank 7# di 37
2 Voti
Rank 8# di 37
2 Voti
Rank 9# di 37
1 Voto
AttractionList-GetPartialView = 0,1725171
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010013
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0040034
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0130128
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010009

Cerca offerte a Spoleto

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100098
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0020017

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Spoleto
GuideList-GetPartialView = 0,0010013
JoinUs-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0,0020021
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009