×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Selva di Val Gardena: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008

La varietà è l’elemento principale di una vacanza a Selva di Val Gardena, in tutti i mesi dell’anno: un paese di montagna autentico, della cui identità entrare a far parte con gite con sci d’inverno, a piedi o in bike d’estate sempre incorniciati dai suoi stupendi panorami.

Definire Selva di Val Gardena è difficile, poiché qui c’è tutto, lo sport e l’avventura di cimentarsi in attività anche insolite come la scalata delle cascate di ghiaccio, la tranquillità e il relax dei suoi prati e dei suoi boschi, la delizia dei suoi pranzi e delle sue cene, sicuri di gustare alimenti genuini trattati e preparati in modo sano rispettando la tradizione. Un ventaglio di attrattive che soddisfa tutti in ogni senso.

Il simbolo di Selva? La sua cornice, le sue Dolomiti che, per essersi meritate l’entrata nella lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO devono essere un posto particolarmente speciale, in possesso di bellezze naturali a dir poco uniche e non danneggiate dall’uomo nonché protetto da un’ottima legislazione ambientale. Ed è proprio così. Selva e le sue montagne, una bellezza disarmante e pregiata, un privilegio starsene a zonzo in paese e nella valle ed essere circondati da questa presenza imponente e meravigliosa.

Da ricordare solo una di queste magiche vette, il Sassolungo: proprio da Selva si può prendere una cabinovia per scoprire questa cima e tutta la Val Gardena. Tra le particolarità da vedere a Selva, cominciamo con ruderi importanti, quelli di Castel Wolkenstein, costruito attorno al XIII secolo, nel mezzo di un crepaccio di roccia dolomitica che fa da riparo a questa insolita abitazione.

Da curiosare poi a Castel Gardena, risalente alla prima metà del XVII secolo, con una particolare cappella dedicata a una santa non molto celebre, Sant’Odilia, ricca di stucchi. Una pausa anche alla Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta che, più volte restaurata nello stile neogotico, ha un nucleo originario cinquecentesco. E poi, vale la pena gironzolare senza meta dentro Selva Val Gardena e/o nei suoi dintorni, alla scoperta di altri castelli e chiesette, gustando in pieno la tipica atmosfera montana all’insegna di un’ospitalità vera.

Selva di Val Gardena fa parte del comprensorio Sellaronda, un tour sciistico unico e che è il giro del Sella in un solo giorno. Ciò significa raggiungere 26 km di discese, 4 valli e 3 provincie con un solo skipass. E il percorso, che si fa in almeno 6 ore, può avvenire in senso orario o antiorario, con la possibilità di allargare il giro, per esempio (suggeriscono gli appassionati) con la discesa spettacolare ‘Porta Vescovo’ ad Arabba, la Marmolada oppure la Valle Stella Alpina a Colfosco.

A proposito di piste e affini, qui vale Dolomiti Superski, un solo skipass (di vario prezzo a seconda della tipologia) per 12 zone sciistiche con 1.220 km di piste, curiosando con gli sci attraverso le altre perle sciistiche delle Dolomiti, senza limiti, Val Gardena/Alpe di Siusi, certo, ma anche Plan de Corones, Alta Badia, Cortina d'Ampezzo, Val di Fassa/Carezza, Arabba-Marmolada, Alta Pusteria, Val di Fiemme/Obereggen, San Martino di Castrozza/Passo Rolle, Valle Isarco, Tre Valli, Civetta. Oltre che sciare senza limiti, qui a Selva e in tutta la Val Gardena ci si può scatenare con il freestyle: lo Snow and Funpark Val Gardena al Piz Sella ha persino un boardercross con tunnel nella neve a forma di chiocciola.

Da ricordare che per qualsiasi gita sulla neve è meglio sempre affidarsi all’esperienza delle guide locali che possono accompagnare nelle piste migliori. Comunque, tra le altre attività sulla neve, ci sono le gite in slitta trainate da cavalli e lo sci di fondo: l’indirizzo giusto è Il Centro di fondo di Vallunga di Selva Val Gardena, situato nel parco naturale Puez - Odle. E ancora: le gite con lo slittino e le ciaspolade, pure in versione notturna con cena in baita. Ma le escursioni notturne riguardano anche l’itinerario verso le baite più antiche della Valle o lo sci di fondo al chiaro di luna. Senza dimenticare le semplici passeggiate tra i numerosi sentieri che conducono a bellissimi punti panoramici, tra prati innevati, lungo ruscelli, passando davanti a vecchi masi, un incanto. Quando la neve va via, o ce n’è poca poca, l’emozione si trasferisce tra escursioni e scalate sulle nude rocce o nei pascoli, da pianificare sempre con le guide.

Da provare il Nordic Walking, le escursioni in bicicletta e i sentieri avventura, nonché andare nel Parco Slackline dove si pratica lo slacklining, esercizio di equilibrio e di bilanciamento dinamico passeggiando su una slackline, fettuccia di poliestere o nylon tesa tra due punti.

Qui a Selva il primo parco ufficiale di questa disciplina di tutto l’Alto Adige è nato nel 2011. Non mancano equitazione e gite in carrozza, nonché il sentiero Kneipp (ci si deve spostare in Val d’Anna), un percorso idrico tra getti di acqua fresca, in modo che la differenza di temperatura possa aiutare il metabolismo.

Lo shopping è divertente e appagante, a Selva e negli altri paesi, tra boutique di abiti tradizionali, alla ricerca del ‘pezzo’ realizzato in lana cotta o con i ricami fatti a mano, oppure dei gioielli in argento filigranato o lasciandosi seguire dai profumi di speck e pasticceria varia. La zona è quella centrale del paese, ma botteghe e laboratori (soprattutto di legno decorato) si possono trovare qua e là e presso i rifugi.

Spostandosi a Ortisei è possibile ammirare i capolavori in legno presso Art 52- Esposizione Permanente dell'Artigianato e UNIKA – Fiera delle sculture e Galleria d’arte, in cui acquistare una di queste sculture d’eccellenza. Negli accoglienti rifugi ci sono spesso gli après-ski, serate divertenti alla tirolese tra tanti bar e pub. Qualche indirizzo: Muliné, Str. La Sëlva 104, Ciampac, Str. Dantercëpies 84/a, Vallongia, Str. Plan de Gralba 16, Pastura, Dantercëpies. Tirartardi anche da The Goalies' Pub, atmosfera irlandese, in str. Meisules.

Cucina tradizionale o magari una buona pizza, non c’è problema. In strada Meisules e Puez (Sal Fëur o Speckkeller) si possono incontrare diversi ristoranti dove scegliere la pietanza giusta. Oltre che nei rifugi, negli hotel e nelle malghe, in cui degustare i formaggi a km 0.

Uno sguardo in più alle immediate vicinanze di Selva. Santa Cristina, ad esempio: qui ci sono collegamenti diretti con il Parco Naturale Puez-Odle e si possono raggiungere le piste più gettonate dai campioni con la cabinovia Saslong. Incantevole destinazione d’estate e d’inverno.

A Ortisei, la località maggiormente gettonabile per lo shopping, occhi aperti (e come non si potrebbe altrimenti?) tra grandi spazi per ammirare (ancora una volta) le meraviglie dolomitiche. Qui si può visitare il Museo della Val Gardena “Museum de Gherdëina”, che racconta della storia e della geologia della zona e fa vedere pure pregevoli collezioni di sculture antiche e di giocattoli. La mobilità a Selva di Val Gardena è molto considerata e in ogni parte della valle.

D’inverno si lascia l’auto in garage visto che c’è la Val Gardena Mobil Card, in esclusiva per gli ospiti delle strutture ricettive. Con essa si ha l’utilizzo gratuito di tutti gli autobus circolando illimitatamente tra Ortisei e Selva e all’interno dei paesi. I bambini fino a sei anni viaggiano gratis e i costi sono diversi a seconda della periodicità, settimanale o giornaliera. Gli skibus transitano in genere ogni 15 minuti. Ci sono diversi parcheggi per le auto nelle zone vicine agli impianti e nei maggiori punti di interesse.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010009

Cosa vedere secondo voi



28 risultati filtrati per:
Rank 1# di 28
14 Voti
Rank 2# di 28
Rank 3# di 28
7 Voti
Rank 4# di 28
Rank 5# di 28
6 Voti
Rank 6# di 28
4 Voti
Rank 7# di 28
4 Voti
Rank 9# di 28
Rank 10# di 28
3 Voti
AttractionList-GetPartialView = 0

Conosci Selva di Val Gardena? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0010008
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0010013
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010013

Cerca offerte a Selva di Val Gardena

HotelSearch-GetPartialView = 0
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Selva di Val Gardena
GuideList-GetPartialView = 0,0010004
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008