×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,003003
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Montefiascone: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009

Il lago di Bolsena ed il vino Doc Est!Est!Est! sono senza dubbio due buone ragioni per fare un salto a Montefiascone. Il comune da cui si gode la più bella vista sul lago si trova in provincia di Viterbo, immerso nel verde, fattore che contribuisce a dar vita a prodotti enogastronomici di alta qualità. Non è un caso che Montefiascone sia stato scelto come baluardo difensivo del regno ecclesiastico.

La Rocca dei Papi, se potesse parlare, ci racconterebbe di quando fu coniata la moneta "Popolina", ancora oggi simbolo del luogo o del patrono San Flaviano cui è dedicata la basilica di San Flaviano, costruita su due piani in diversi periodi. Che dire, poi, del Duomo di Santa Margherita? La sua cupola è tra le più grandi d'Italia con ben 27 metri di diametro e 23 metri di altezza (il primo posto spetta a quella di San Pietro). Non potete non recarvi lì per visionare la grande opera di Carlo Fontana che la progettò dopo un incendio che distrusse quella precedente. Anch'essa, così come il lago, il vino e la Rocca dei Papi, costituisce uno dei simboli di Montefiascone.

Di certo, sono tanti i visitatori che ogni anno si recano in visita alla cattedrale di Santa Margherita, di pianta molto particolare perché ottagonale e riconoscibile per la sua cupola da ogni parte della Tuscia. Altro simbolo della zona di Montefiascone, immerso in una tranquillità sorprendente mista a malinconia, è il Cimitero di Guerra di Bolsena che invita alla riflessione. Nonostante l'accesso non troppo confortevole, recatevi in visita in questo luogo che parla della nostra storia, dove potrete rendere omaggio ai tanti caduti durante la seconda guerra mondiale, di origine non solo italiana, ma anche canadese, australiana, inglese, africana, ecc... Tra le salme, circa 40 non sono state identificate: lo si può evincere dal registro recante i dati di coloro che sono stati, di contro, riconosciuti. Su un altro registro, invece, potrete apporre la vostra firma, a testimonianza di errori relativi ad un passato non troppo passato che sono da evitare, a qualsiasi costo.

Dopo questa sosta riflessiva in un posto così singolare, ci spostiamo al Castello dove siamo certi che gli amanti dell'arte si recheranno per scattare splendide foto panoramiche oppure si regaleranno un selfie sotto Porta Aldovrandi, arco monumentale che venne fatto costruire nel 1744 per ordine del cardinale Pompeo Aldrovandi, vescovo di Montefiascone nel 1700. Altra sensazionale foto ricordo potrà essere scattata praticando sport sul lago che, data la sua balneabilità totale e l'estensione delle sue rive, permette di praticare canoa, surf, vela, equitazione o trekking, imboccando sentieri di particolare bellezza.

Se oltre alle foto, siete alla ricerca di souvenir del luogo, comprate una buona bottiglia di vino bianco doc Est!Est!Est! legato alla leggenda del principe Defuk di Prussia ed al suo fedele servo Martino, appassionato bevitore, oppure di olio extravergine d'oliva.

Lo shopping a Montefiascone è senza dubbio quello di natura enogastronomica, anche se meritano una nota positiva l'artigianato e l'abbigliamento che stregano turisti provenienti da ogni parte del mondo.

Se siete amanti della vita notturna, Montefiascone non è il luogo più adatto: in compenso, vale la pena fare un salto all'Enoteca Provinciale Tuscia: il locale gode di una vista sensazionale sul lago e la valle sottostante la Rocca dei papi. Ordinate un tagliere di salumi e formaggi, del buon vino e rilassatevi sulla splendida terrazza: il luogo permette davvero di abbandonare ogni pensiero negativo.

Per la cena, non c'è da preoccuparsi: sono davvero tante le trattorie in cui è possibile recarsi, assaggiando la cucina tipica locale basata sui prodotti della terra e sulla pesca praticata nel trasparente lago di Bolsena. Da Paolino al Miralago, Da Rita, al Borgo Antico, a La Capanna del Pescatore, potrete gustare ottimi cibi e bevande con lo spettacolare panorama del lago di fronte. Intorno a quest'ultimo, il litorale sabbioso permetterà una piacevole sosta con uno scorcio mozzafiato, specie se goduto al tramonto. Il nostro consiglio è quello di posizionarsi in un luogo dal quale si goda di una bella visuale sulle isole.

Se desiderate incamminarvi nel verde, sappiate che la Pro Loco organizza spesso escursioni a ridosso del cratere vulcanico, tra ulivi e piante di singolare bellezza. Se avete tempo a disposizione e voglia di tranquillità, recatevi lungo la via Cassia, realizzata in basolato, (Montefiascone è situato al km 98 sulla S.S. Cassia), per rendervi conto, ancora una volta, della grandezza dell'Impero romano. Sempre facendo un tuffo nel passato, sono due gli eventi che non dovete assolutamente perdere in un tour a Montefiascone. In primis, la Sfilata del Corteo Storico Falisco che si svolge durante il mese di agosto e comprende un corteo di oltre 100 personaggi in abito medievale: le fiaccole, mediante la caratteristica luce, suggestionano gli spettatori che assistono all'evento notturno. Il secondo è la Fiera dei Canestri in onore di S. Bartolomeo. Per quanto concerne l'enogastronomia, invece, non mancate alla Sagra della ciambella all'anice e all'imperdibile Fiera del Vino Est!Est!Est! che si tiene ad agosto, magari concludendo il vostro tour con il superlativo panorama offerto da Rocca di Papa. Se siete amanti del relax più che delle tradizioni, non disperate: il lago si presta davvero a tutto, persino all'attività di camping.

Montefiascone è, inoltre, dotato di stazione ferroviaria ubicata lungo la linea Viterbo- Attigliano (la cui gestione è affidata alla rete ferroviaria italiana, RFI), nell'area di Zepponami, a pochi chilometri dal centro. Tenete presente, però, che la biglietteria è self-service, pertanto munitevi di spiccioli. Per quanto concerne i bus, invece, controllate gli orari di partenza e di arrivo da Largo C. Salotti. Il consiglio, comunque, laddove le distanze lo permettano, è quello di muoversi a piedi, respirando aria pulita e svolgendo attività fisica, unendo, come si suol dire, l'utile al dilettevole.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0010013
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



9 risultati filtrati per:
Rank 1# di 9
6 Voti
Rank 2# di 9
Rank 3# di 9
3 Voti
Rank 4# di 9
Rank 5# di 9
1 Voto
Rank 6# di 9
Image not found
Rank 7# di 9

Cinema Multisala Flavia Cinema

Indirizzo: 1, Via Della Croce
Telefono: 0761826611
Image not found
Rank 8# di 9

Gallery Di Raffaella Cavina E C Bar E Cinema

Indirizzo: Via Salotti Cardinale
Telefono: 0761824342
Image not found
Rank 9# di 9

CENTRO DIMAGRIMENTO SLIM FIT

Indirizzo: 16, V. DEL CASTAGNO
Telefono: 0761825569
AttractionList-GetPartialView = 0,0010008
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0

Cosa vedere vicino a Montefiascone

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0010013
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Montefiascone
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013