×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

La Salle: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013

La Salle, paese montano dalle case di pietra dove la natura è protagonista. Paese del sole, anche, visto che la sua posizione è tale da esserne “baciato” in ogni stagione. Paese che, nonostante l’espansione urbanistica, non ha modificato più di tanto il suo aspetto di borgo abbracciato dalle Alpi e circondato di frutteti e vigneti, la cui presenza sorprende sempre, vista l’altezza.

La Salle, paese di torrenti, che prendono origine dai suoi monti e che si gettano nella Dora, come il Lenteney, che sgorga ai piedi del Paramont e che forma diverse cascate spumeggianti, all’altezza del vallone di Là-Haut e nei pressi del ponte di Villair, che si possono ammirare dalla statale, arrivando sul ponte: sono le fotografatissime Cascate di Derby

Il simbolo di La Salle è il Castello di Châtelard, in località Château: sta qui dal 1243, per volere di Rodolfo Grossi, vescovo di Aosta. Si mostra con una grossa torre circolare con mura fortificate. Ora non è che poco più di una rovina ma la sua presenza è decisamente affascinante. La Salle ha una Chiesa ottocentesca che però è stata riscostruita su una più antica, del 1400. Ha un aguzzo campanile che nella parte inferiore mostra parti cinquecentesche, nella superiore settecentesche. A tre navate, ospita un grande organo e un Museo permanente di arte sacra, tra i cui pezzi ci sono una Madonna del tardo duecento e una dei primi del XIV secolo, nonché un Crocifisso del primo quattrocento.

Il Museo etnografico “L'Homme et la Pente”, nella frazione Cheverel, ha una ricca collezione di oggetti e attrezzi usati nell’agricoltura e nella vita familiare, con particolare riferimento al XVIII e al XIX secolo, la vita di montagna com’era una volta. Da ricordare alcuni recuperi importanti, qui a La Salle, come la sede del municipio, in via Col Serena, presso la Maison Gerbollier, che risale al XVI secolo. C’è poi il villaggio di Fenêtre dove un progetto architettonico ha reinterpretato l’antica anima rurale, ispirandosi al Medioevo e creando spazi comuni.

Piazza San Cassiano, via Chanoux, via Innocenzo V sono le strade dove trovare locali per acquisti vari, tra cui il famoso vino di qui. Da curiosare anche nelle tante frazioni che costellano il territorio comunale di La Salle, tra laboratori che lavorano il legno e botteghe che offrono tessuti di lana ricamati. 

Per tirar tardi, qualche nome interessante, come il Petit Gourmet restaurant et café, in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto. Spostandosi, verso Sarre frazione La Remise c’è Bulldog Pub, verso Morgex, Vachérie The Club & Ristorante Tipico Valdostano. Per i ristoranti, dentro il paese e tra le sue frazioni. In via Col de Bard c’è La Macina; in località La Croisette, La Cassolette; in Frazione Planaval, La Jolie Bergère. L’agriturismo Le Cadran Solaire è in frazione Challancin, l’agriturismo La Roueige in località Lazey.

Nei dintorni, la Riserva Naturale Marais di Morgex-La Salle costeggia la Dora Baltea, arrivando a una zona in cui ci sono laghetti e acquitrini nella boscaglia di ripa, importante area umida rifugio di animali e piante. La vegetazione è particolare, poiché c’è un bosco igrofilo di ontano bianco, praticamente scomparso in tutta la regione, ed il canneto. Tutto da scoprire passeggiando sulla passerella pedonale.

Una visita pure al villaggio d’Ecours con i resti di un castello e la cappella abbellita da affreschi rappresentanti la Visitazione della Vergine e un grande San Cristophe e mostra inoltre una torre quadrata medioevale, cuore di una fattoria ancora attiva. A Derby c’è la Chiesa di Sant’Orso, del XII secolo.

Da La Salle si possono anche raggiungere le terme di Pré-Saint-Didier in cui rilassarsi pure all'aperto in inverno, vista la presenza di tre piscine termali esterne e saune ricavate in baite di legno, con vetrate panoramiche sulla catena del Monte Bianco. Le acque sgorgano in una grotta alla base della Cascata dell’Orrido, nei pressi dello stabilimento termale. All’interno, il percorso benessere comprende vasche idromassaggio, vasche relax con musica subacquea, cascate tonificanti, bagni di vapore aromatizzati, area fanghi, sale di cromoterapia e di aromaterapia. Insomma il meglio sia dopo una bella sciata sia dopo un’emozionante escursione tra boschi e vette.

Per raggiungere La Salle in auto dal Piemonte si imbocca l'autostrada Torino-Aosta. Proseguendo da Aosta fino all'uscita Morgex e, da lì, imboccando la strada statale in direzione Aosta. Dalla Francia, si passa dal Traforo del Monte Bianco oppure dal colle del Piccolo San Bernardo. Dalla Svizzera si attraversa il Traforo del Gran San Bernardo oppure si attraversa il colle. C’è la stazione ferroviaria, linea Aosta - Pré-St-Didier. I centri sono collegati con la compagnia SAVDA (www.savda.it).

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0160153
AttractionFilter-GetPartialView = 0,0080077
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



0 risultati filtrati per:
AttractionList-GetPartialView = 0,1253307
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0050047

Cosa vedere vicino a La Salle

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0130128
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020017

Cerca offerte a La Salle

HotelSearch-GetPartialView = 0,0102137
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0020017

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di La Salle
GuideList-GetPartialView = 0,0010013
JoinUs-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0,0020021
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009