×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Civitavecchia: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0156262

Civitavecchia è un comune italiano in provincia di Roma, situato nel territorio compreso tra i fiumi Mignone e Marangone. Si affaccia sul Mar Tirreno e nota per il suo porto sin dai tempi più antichi: basti pensare che il suo antico nome "Centum Cellae" (ovvero "Cento Celle") rimanda alle insenature naturali presenti lungo la sua costa.

Oggi, come un tempo, il porto di Civitavecchia rappresenta sia il motore economico della città che il suo cuore dal punto di vista artistico e culturale.

Nonostante i terribili bombardamenti avvenuti durante la seconda guerra mondiale abbiano letteralmente stravolto l'aspetto di Civitavecchia, la zona portuale mantiene ancora alcune delle sue architetture civili più importanti e rappresentative: dallo splendido antemurale Cristoforo Colombo, una diga che si sviluppa per oltre 2000 metri, alla Fontana del Vanvitelli, passando ovviamente per Forte Michelangelo. Si tratta di una rocca imponente, con quattro torrioni angolari ed un Maschio centrale di forma ottagonale, portata a termine sotto il papato di Paolo III. Nonostante sia opera del Bramante, l'edificio deve il suo nome al Buonarroti, che avrebbe progettato il suo torrione principale.

Un altro monumento degno di nota è sicuramente la Cattedrale di San Francesco d'Assisi: la chiesa, più importante della città, inserita nel cuore del Centro Storico presso Piazza Vittorio Emanuele II. È costituita da una sola navata ed è caratterizzata da una facciata barocca a doppio ordine ionico (non ha un transetto e la sua parte posteriore è totalmente disadorna).

Un altro luogo perfetto per conoscere tutta la complessità della storia di Civitavecchia sono i suoi numerosi siti archeologici: le Terme Taurine, attive sin dai tempi dei Romani, mentre la Statio di Algae , un abitato e una necropoli, rimanda addirittura all'età villanoviana; da visitare anche La Scaglia, località presso la quale è possibile visitare alcune splendide tombe risalenti agli Etruschi, i primi che si insediarono stabilmente in queste zone.

La città di Civitavecchia offre chiaramente diverse forme di intrattenimento leggero, con una particolare attenzione allo sport e all'attività all'aria aperta: Parco di San Gordiano e Parco Antonelli mettono ad esempio a disposizione sia strutture per allenarsi che aree dedicate all'intrattenimento dei più piccoli, mentre Parco del Pincio è una meta prediletta dai teenagers grazie al suo skatepark.

Impossibile poi non parlare delle diverse spiagge: la zona di Sant'Agostino ad esempio presenta circa 2 chilometri di sabbia, dove è possibile dedicarsi ad ogni tipologia di attività balneare immaginabile, mentre La Frasca è un'area sicuramente meno attrezzata, ma anche più suggestiva, grazie alle sue distese rocciose e ai suoi scogli che cadono dritti nel mare. Se si parla di divertimento a mollo è poi doveroso citare Aquafelix: un parco aquatico inserito tra i migliori 10 d'Italia e situato a soli 2 km dalla città, una struttura capace di ospitare addirittura 5.000 visitatori al giorno e che vanta oltre 2 km di scivoli e 4.000 metri quadri di piscine.

Con ogni probabilità, gli amanti del relax cercano attrazioni meno caotiche rispetto a quelle di cui sopra e, per loro fortuna, da questo punto di vista l’area nei dintorni di Civitavecchia è più che fornita di splendidi luoghi in cui dedicarsi esclusivamente al benessere, quali ad esempio le strutture termali de La Ficoncella: un centro nel quale affluiscono le acque sulfuree delle già citate Terme Taurine e che vede sgorgare da una vasca calcarea, acqua a 56°C (decisamente indicata per il trattamento di artriti e reumatistmi, ma anche malattie della pelle ed in generale postumi traumatici). Da segnalare infine la presenza di diverse aree naturali inserite dal W.W.F nel sistema delle oasi, ideali per una passeggiata: Torre Flavia rappresenta uno degli ultimi esempi italiani di palude litoranea ed è un area perfetta per il bird-watching, la Riserva naturale di Macchiatonda presenta una rara vegetazione di prati salati con campi di limonio e giunco marittimo, mentre la Riserva naturale di Monterano, situata tra i Monti della Tolfa ed i Sabatini, ospita alcuni esemplari di martin pescatore.

Civitavecchia, oltre ad essere divertimento e scenari naturali mozzafiato, presenta una ricca e variegata offerta culturale, grazie all'attività del suo Museo Archeologico, della sua Biblioteca e del Teatro Comunale.

Sono poi numerosissime le manifestazioni e gli eventi con cadenza annuale: da questo punto di vista il sito del comune è assolutamente funzionale e divide mese per mese le diverse sagre e fiere che rievocano la tradizione locale e che ricordano, sia importanti eventi religiosi, sia manifestazioni che più semplicemente servono a celebrare alcune delle eccellenze enogastronomiche della zona.

La tradizione culinaria civitavecchiese vanta ricette tipiche conosciute su tutto il territorio nazionale: dalle zuppe di pesce (sarde, telline, baccalà) al pancotto, ai noti polipetti affogati; dai calamari ripieni alle rugole fritte, impastate con la farina di mais, passando poi per la pizza di Pasqua alla civitavecchiese, che acquista il suo particolarissimo sapore grazie all'unione della pasta di pane con anice lasciata ammollo nel vermouth per almeno 12 ore.

Civitavecchia dista circa 70 km da Roma, a cui è dalla linea ferroviaria FL5 che va dal centro ed il porto cittadino alle stazioni Termini, San Pietro e Ostiense). A livello stradale è attraversata dalla Autostrada A12, dalla Strada Statale 675 Umbro-Laziale e dalla Strada Statale 1 Via Aurelia. L'aeroporto più vicino è il Leonardo da Vinci di Fiumicino, cui è collegata da servizi di bus e navetta.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



13 risultati filtrati per:
Image not found
Rank 1# di 13
8 Voti
Rank 2# di 13
Rank 3# di 13
2 Voti
Rank 4# di 13
Image not found
Rank 5# di 13

ASSOCIAZIONE SPORTIVA COSERNUOTO

1 Voto
Indirizzo: , V. S. LIBORIO
Telefono: 0766543455
Rank 6# di 13
Image not found
Rank 7# di 13

BODY LINE SNC DI CHERCHI MARIARITA E AMICUCCI ANNA LISA CENTRO BENESSE

1 Voto
Indirizzo: 12, LG. D'ARDIA MONSIGNOR
Telefono: 0766220402
Rank 8# di 13
Rank 9# di 13
Image not found
Rank 10# di 13

CENTRO BELLEZZA E BENESSERE =LA SORGENTE DELLA GIOVINEZZA=

Indirizzo: , V. DEGLI ORTI
Telefono: 0766545647
AttractionList-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Civitavecchia
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0