×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Nazareth: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Nazareth è una città del distretto settentrionale di Israele, nella storica regione della Galilea. Secondo la civiltà ebraica è la culla del Cristianesimo, la città dove l’angelo Gabriele annunciò a Maria che avrebbe partorito il figlio di Dio.

Geograficamente è situata esattamente nella bassa Galilea nel cuore di una valle contornata da meravigliose montagne che le fanno da scenario e da paesaggio circostante.

Città meravigliosa. Il 14 maggio del 2009 Papa Benedetto XVI si recò in visita apostolica presso la città.  Oggi Nazareth è la più grande meta di pellegrinaggio, una città ricca di odori, sapori con un affascinante stile medio-orientale che la rende incantevole.La città era in origine un impianto romano di cui si conservano ancora alcuni resti archeologici.

Oggi è  è la più grande città araba di Israele ricca di architetture religiose antichissime chiese, moschee e antiche sinagoghe. Meta di innumerovoli pellegrini la città vanta numerosi ed efficienti servizi, da piccoli ed economici ostelli a hotel lussuosi dotati di qualsiasi tipo di comfort, un luogo molto affollato nell’alta stagione in particolar modo nel periodo di Natale quando l’atmosfera è veramente molto suggestiva.

L’evento più grande è proprio quello che coincide con il periodo natalizio, la città viene decorata a festa,  e avvolge in un caldo abbraccio tutti i presenti con preghiere cittadine che giungono da tutte le chiese cattoliche.

Passeggiare nell’intersecarsi delle innumerevoli stradine è un esperienza imperdibile tra edifici sorprendenti e suggestivi. Città di raffinatezze e cultura, Nazareth è anche la capitale enogastronomica della Galilea, la “cucina israeliana” è un concetto che si è molto evoluto nel corso del tempo si possono trovare ristoranti europei, giapponesi e cinesi ma anche americani e diversi caffè. I piatti tipici e i prodotti locali però sono moltissimi, fiore all’occhiello sono i tipici “falafel” piatti che si trovano ad ogni angolo delle strade, palline rotonde di ceci tritrati e spezie anche se spesso consumato come street food è un piatto anche a livello nutritivo molto completo. Un’altra pietanza molto caratteristica è lo shawarma costituita da carne di pecora o tacchino tagliato allo spiedo. Infine il meraviglioso hummus e un’ampia scelta soprattutto per i vegetariani con torte salate ma anche abbondanti e buonissime insalate e verdure varie. 

CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Nazareth

Bianca
Voto complessivo 7
Guida generale : Da visitare come inizio di un cammino di fede. La città cambia identità con il calare della sera in un'esplosione di luce e suoni.
Da non perdere chiesa greco ortodossa di San Gabriele , Basilica dell’Annunciazione
Maria Angela Marina Pili
Livello 17     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 9
Guida generale : Bellissima cittadina, romantica e di conoscenza della propria anima
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156267
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156253
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0