×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida Amorgos  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156258

Info su Amorgos

Introduzione

Amorgos è l'isola più orientale dell'arcipelago delle Cicladi nonché quella più vicina al Dodecaneso, si trova a sud-est di Nasso, dal Pireo. 

Si caratterizza per  la  sua forma stretta e allungata, costituita da una serie di rilievi, quali  M. S. Elia (Hág. Elías), la percorrono nel senso della sua lunghezza.

Il centro principale è il villaggio di Amorgo (Kastron), nel quale si trova un antico castello. Amorgo fu popolata  da Ioni, mentre sulla costa settentrionale vennero fondate dai Sami, le principali città, quali: Arcesine, Minoa ed Egiale.

Si attesta che l’isola fosse già abitata in era preistorica dalle antichissime dimore che si stima siano risalenti alla civiltà cicladica, neolitica, già presenti in altre isole dell’Egeo o nella Sira.

L'isola ha due porti, situati ambedue sulla costa nord-occidentale: Katapola, ad ovest, e Egiali ad est. La costa meridionale è alta e scoscesa, mentre nord-occidentale ospite delle baie con spiagge sabbiose.

La pianura costiera di Egiali è formata da depositi alluvionali ed è dedita alla coltura dell'olivo, mentre a sud-ovest, nell'entroterra, si trova l'altopiano di Kolofana e Kalotaritissa, in cui si coltivano cereali e foraggio.

L’economia si basa non solo sull’agricoltura, in particolare la produzione di olive e vino, ma si trovano anche dei complessi industriali, in particolare, inerenti al settore dei tessuti.

Sin dall’antichità, infatti, si possono trovare tessuti pregiati, quali  ἀμόργινα ,  un materiale molto sottile, quasi trasparente che veniva prodotto da piante presenti nell’isola, oppure ἀμοργή di un colore rosso, anche questo ricavato da una pianta dell’isola, anche se non strettamente collegato al colore della stoffa.

Proprio questo tipo di commercio, pare sia stato un importante polo di attrazione per molti stranieri e abitanti delle isole vicine.

 Amorgos è stata definita da Omero come “isola nuda” per la sua morfologia e il suo territorio, ma anche molto arida per la scarsa presenza di fonti, che in particolare durante il periodo estivo , tendono a seccarsi. Le due più conosciute sono quelle vicine a Chora e Katapola.  

Si trovano anche dei resti che attestano la presenza di antichi mulini d’acqua, come testimonianza di un’abbondanza d’acqua nel passato. Permangono ancora alcuni torrenti, quali l’Arklos, il Kato Fylladi nelle vicinanze di Chora che sono pieni durante l’inverno.

Si può raggiungere Amorgos  in aereo, l’isola è molto ben collegata con l’aeroporto di Atene; altri mezzi per raggiungere facilmente l’isola sono i traghetti che coprono la rotta Pireo, Paro, Nasso (Naxos), Aigiali  in direzione di Stampalia (Astypalea). La traversata  può durare  dalle cinque alle sette ore, in base agli scali intermedi effettuati.

Per spostarsi ad Amorgos il mezzo migliore è la barca, per le carenze della rete stradale che spesso non riesce a raggiungere ilitorali più belli. Esiste anche un servizio di autobus che provvede a collegare le varie località dell'isola.

CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

1
Buona

Chi c'è stato

Famiglie
1

Indicatori

Sicurezza
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
convenienza
Attrattive
Alloggio
Intrattenimento
Trasporti
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0625049
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Amorgos

Conosci Amorgos? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
monica cecchinelli
Livello 8     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Guida generale : Mare molto bello e vario, nel senso che ci sono spiagge di sabbia e spiagge di sassi e scogli. Consiglio di soggiornare a Aegiali perché mi è sembrata più ricca di locali e di alloggi. È un'isola poco turistica: la consiglio a... vedi tutto chi cerca la Grecia di 30 anni fa! Abbiamo incontrato 'milioni' di gatti molto socievoli!
monica cecchinelli
Livello 8     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Una visita alla Chora! Stradine tortuose e strette vi accompagnano a degli slarghi deliziosi dove si affacciano i tavolini dei locali. Vasta scelta di ristoranti dove cenare e una splendida e buonissima pasticceria! A ferragosto c'è una bella festa con balli e... vedi tutto canti tradizionali!
Da non perdere la chora , il monastero , i mulini
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156262

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Amorgos

Paros, Mikonos, Leros, Folegandros, Sifnos, Kos, Sérifos, Samo, Andros, Kusadasi
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0156263
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Amorgos

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156266
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sole e Mare
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0156258
HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0