×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

Nottingham: guida turistica e cosa vedere  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Nottingham è una città del Regno Unito, capoluogo della contea del Nottinghamshire in Inghilterra, che vanta la posizione di "autorità unitaria" (un tipo di autorità locale che ha un solo consiglio ed è responsabile per tutte le funzioni del governo locale nella sua particolare area).

È attraversata dai fiumi Leen (nella sua zona centrale) e Trent (sul confine meridionale) ed è la settima area urbana più grande del regno unito con oltre un milione e mezzo di abitanti (sebbene la città in sé ne conti poco più di 300.000).

La storia di Nottingham non sembra presentare tracce di colonizzazione romana: è stata fondata dagli Anglo-sassoni attorno al 600 dopo Cristo, è attestata la sua appartenenza al Regno di Mercia e deve il suo nome al capo anglosassone Snot (al tempo era nota come Snottingaham). Durante il IX secolo viene conquistata dai Vichinghi e si trasforma in una delle principali città fortificate del Danelaw, ovvero l'area dell'Inghilterra che fu ufficialmente sotto il loro controllo.

Nei due secoli successivi inizia lo sviluppo vero e proprio di Nottingham: l'arenaria molle che la circonda viene sempre più trasformata in caverne artificiali (non a caso era nota come "Tigguo Cobauc", ovvero la "Città delle grotte") e viene eretto un castello lungo il fiume Trent, che sarebbe diventato il cuore pulsante della cittadina. Divenuta contea nel 1449, Nottingham entra nella guerra civile inglese nel 1642 dopo l'ingresso di re Carlo I: le ostilità e la conseguente vittoria dei parlamentaristi avrebbe portato alla distruzione del castello di cui sopra nel 1651. Nottingham ottiene infine lo status di città nel 1897 in seguito alla celebrazione per le nozze di diamante della regina Vittoria.

La storia di Nottingham è legata a quella della sua celebre industria tessile sin dai tempi della Rivoluzione industriale e l'espansione del lavoro secondario avrebbe portato ad una vera e propria modifica del tessuto sociale cittadino: col fiorire delle fabbriche la città si riempì di operai proletari e, di conseguenza, di baraccopoli sovraffollate. Questi sono anche gli anni in cui il già citato castello viene nuovamente colpito al cuore: nello specifico venne incendiato da una folla di manifestanti durante l'approvazione del Reform Act del 1832. Nonostante l'industria tessile sia entrata in una crisi irreversibile dopo la Seconda Guerra Mondiale (sarebbe diventato impossibile competere con la crescente industria asiatica), oggi Nottingham è la città col maggior tasso di crescita di posti di lavoro di tutta l'Inghilterra, addirittura la seconda dell'intero Regno Unito (dopo Glasgow).

È inoltre la città col minor utilizzo di automobile dell'intero Regno Unito grazie ad un efficientissimo sistema di trasporti pubblici, una fitta rete di oltre 50 chilometri di piste ciclabili e grazie ad alcune scelte strategiche atte a ridurre l'uso di autoveicoli privati, quale quella di rinunciare alla costruzione di centri commerciali in periferia.

Nottingham è inoltre più che celebre a livello sportivo, potendo vantare il club calcistico professionistico più antico del mondo: stiamo parlando del Notts County Football Club, fondato nel lontano 1862 (addirittura un anno prima della stessa Football Association). Se i successi del Notts County vanno cercati nel passato remoto (ha vinto una Coppa d'Inghilterra nella stagione 1893-1894 ed oggi milita nella Football League Two, ovvero la quarta serie inglese), il Nottingham Forest F.C. vanta vittorie sicuramente più recenti: fondato nel 1865 in omaggio al primo campo di calcio situato a nord della città (il Forest Recreation Ground), il Forest si è imposto ai vertici del calcio europeo vincendo la Coppa dei Campioni per ben due anni di fila (1978-1979 e 1979-1980) ed accogliendo alcuni dei più importanti giocatori dell'era moderna inglese come Stuart Pearce o l'irlandese Roy Keane.

Tra le altre personalità strettamente legate a Nottingham è impossibile non citare per lo meno il pittore Claude Thomas Stanfield Moore (vissuto a cavallo tra i secoli XIX e XX, noto per soprattutto per le sue vedute del parlamento) ed il cantante Jake Bugg che a nemmeno vent'anni calcava per la prima volta l'importantissimo palco del Festival di Glastobury ed andava dritto al primo posto della classifica del Regno Unito grazie alle oltre 300.000 copie vendute col suo album d'esordio.

Se poi parliamo di celebrità locali è impossibile poi non ricordare come Nottingham sia la patria di uno dei più popolari eroi della letteratura britannica, ovvero Robin Hood: infatti, sebbene sia indicato come originario di Loxley nello Yorkshire, il ladro gentiluomo genio dell'arco è diventato famoso proprio per le sue gesta nella contea del Nottinghamshire. E non a caso quella foresta di Sherwood (situata a circa 30 chilometri dalla città) dipinta in tutte le salse come luogo di rifugio della sua banda è ancora oggi uno dei luoghi turistici più visitati della zona, con oltre 500.000 turisti provenienti da tutto il mondo ogni anno pronti ad immergersi nei magnifici scenari offerti dal suo parco e soprattutto pronti ad ammirare la millenaria Major Oak (Quercia maggiore) che sembra risalire addirittura all'epoca vittoriana e che, secondo il racconto, sarebbe stato il covo principale di Robin Hood.

Nottingham è servita in maniera piuttosto efficiente dai principali mezzi di trasporto. La stazione ferroviaria la mette in collegamento diretto con le principali città dell'Inghilterra, mentre l'aeroporto delle East Midlands dista circa 30 chilometri ed offre un servizio di autobus per il centro della città ogni 30 minuti (il biglietto costa circa 5 sterline ed il viaggio dura circa 40 minuti). A livello autostradale la città è attraversata dalla M1 ed è raggiungibile uscendo agli svincoli 24, 25 o 26.

Prefisso:
0115
Fuso Orario:
UTC+0
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0

Valutazione generale

16
Buona
5
Ottimo
3
Media

Chi c'è stato

Tutti
11
Famiglie
1

Indicatori

Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
shopping
convenienza
Attrattive
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0010009
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Nottingham

Conosci Nottingham? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Una delle attrattive più interessanti di Nottingham è il Parco di Wollaton, che si estende per oltre 490 acri, un tempo ospitava un importante Museo, che venne successivamente chiuso. In questa splendida città è possibile ammirare il famoso Castello, situato proprio... vedi tutto nel cuore della città, che conserva tutto il fascino del'epoca medievale. La Newstead Abbey, è immersa nel verde di un grande parco, è nota perché è il luogo dove nacque Lord Byron. All'interno è possibile visitare le stanze dove il poeta scrisse molte delle sue opere. Altro notevole castello è quello di Belvoir di proprietà dei Duchi di Rutlamnd sin dal 1508. Suggestiva è senza'altro una passeggiata attraverso la foresta di Sherwood, legata al nome del leggendario Robin Hood. Consigliamo inoltre di visitare lo splendido Parco di Colwick e i due Musei di Storia Naturale e dell'Industria.
Tiziana Carbonaro
Livello 18     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Grande città viva, ricca di locali per il divertimento: pub, discoteche, ristoranti. Ideale per lo shopping, c'è tutto quello che potreste desiderare e anche di più. Interessanti siti da visitare se vi interessa l'aspetto culturale, divertente anche per i più... vedi tutto piccoli perchè è la patria di Robin Hood! Inoltre in ogni museo c'è la zona per i bambini dove imparano divertendosi! Bellissimi parchi (Wollaton park con la Wollaton House, museo di scienze naturali, è uno spettacolo) e la piazza centrale della città merita davvero di essere vista!
andrea
Voto complessivo 10
Guida generale : Nottingham è una citta piena di storia e di vita diurna e notturna ma nello stesso tempo tranquilla con tanti giardini. Devo aggiungere che quando in Italia si fa 100 metri a piedi a chi a problemi di asma gli... vedi tutto viene subito il fiatone mentre a Nottingham si può fare camminate di km ma con l aria che ce non ce nessun problema di respirazione ve lo posso assicurare perché io e mia moglie ci siamo stati in pieno luglio quando in Italia non si poteva respirare dal gran caldo.
Silvia Tavolanti
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Questa splendida città londinese è adatta a tutti, personalmente sono stata a Nottingham per un periodo della mia vita, sia per studio che per divertimento. Ho trovato una città splendida, migliore di Londra, sempre piena di gente molto simpatica, trasporti... vedi tutto eccellenti, parchi e città pulitissime. I locali, negozi eccellenti!
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Nottingham

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0010008
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Cerca offerte a Nottingham

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010009

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Studenti
Avventura
Enogastronomia
Verde e natura
Shopping
Sport
Mete per la famiglia
Mete romantiche
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0,0010008

Meteo Nottingham

Coperto
22 °
Min 1329° Max 2259°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0