×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156262
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Lille: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156258

Lille, città francese capitale delle Fiandre, nella regione Nord Pas de Calais, ha circa 230mila abitanti e si estende attorno al fiume Deûle, vicino al confine con il Belgio.

Il suo clima è di tipo continentale con inverni freddi, resi ancora più rigidi dallo sferzare dei venti provenienti dal nord. Dunque, meglio visitarla in primavera e in estate, quando la temperatura si mantiene in genere al di sotto dei 25 °C e comunque la presenza del sole è più sicura.

Secondo la leggenda, Lille è stata fondata nell’anno 640 dai giganti Lydéric et Phinaert e sue prime notizie ufficiali ci sono nel 1066. Nell’XI secolo è sotto il dominio dei conti di Fiandra come si chiama tutto un vasto territorio non solo francese che dal 1312 diventa possedimento della Borgogna, poi degli Austriaci e quindi degli Spagnoli. Questo fino al 1667 quando cade nelle mani dei Francesi di Luigi XIV e diventa capitale delle province settentrionali della Francia, con grande sviluppo e floridità anche grazie alla produzione di tessuti, trasformandosi in un importante centro industriale.

I tessuti e le imprese manufatturiere sono ancora oggi al centro dell’economia di Lille, assieme al settore siderurgico. Importante il turismo. Tra gli eventi che si svolgono in città, la Fête de Lille, il festival degli artisti di strada, il terzo fine settimana di giugno, caratterizzato anche dalla presenza dei giganti, mascheroni di vimini di 8-9 metri di altezza, animati all’interno da una persona che saltella qua e là.

Il primo weekend di settembre si svolge La Braderie de Lille, il mercato delle pulci più grande d’Europa. Molto effervescente il Marché de Noël in tempo di avvento. Tra marzo e aprile c’è la Fête de l'Anim, aperta a ogni tipo di animazione. Durante l’estate, a Place Rihour, si svolge il Festival dei Sapori, tra formaggi, salumi, pesci affumicati, vini e birre, tutto tipico di qui.

La cucina di Lille risente molto della vicinanza con il Belgio e tanti piatti si possono trovare facilmente anche in tante città di quel paese, come le moules-frites, ovvero il sauté di cozze (con dentro anche il sedano) con le patatine fritte o la carbonade flamande, uno spezzatino alla fiamminga cotto nella birra. Da provare il waterzoï, zuppa di pesci di fiume, e l’hochenpot, un misto di carne molto saporito con coda di bue e verdure.

Si mangia freddo il potjevleesch, un mix di diversi tipi di carne avvolto in gelatina e presentato a fette, proposto con verdure miste e patatine fritte. Queste accompagnano pure le fricadelle, una specie di salsicciotto fritto ottenuto assemblando carne macinata avanzata. Da assaggiare senz’altro due formaggi tipici. Il Mimolette, detto anche Boule de Lille o Vieux Lille: è a pasta dura pressata e non cotta. Il Maroilles è invece ottenuto con latte di vacca crudo a pasta molla, dalla crosta aranciata.

Fondata in origina in un’isola in mezzo al suo fiume e detta l’isle, con il passare del tempo e l’estensione dell’abitato, il nome si è relativamente ‘storpiato’ in Lille. In città è nato nel 1890 un ‘grande’ di Francia, il generale Charles de Gaulle, la cui casa ora museo può anche essere visitata. Lille è una città di ‘scoperta’, nel senso che qui ci si viene di proposito, visto che è fuori dai tradizionali circuiti turistici.

E non visitarla sarebbe davvero un peccato, con quella sua atmosfera un po’ francese e un po’ fiamminga, vista la vicinanza del Belgio, che la rendono speciale. Ricca di storia, ci si perde piacevolmente tra i suoi edifici, medievali, rinascimentali, Art Nouveau, nelle sue piazze e nelle sue stradine piene di caffetterie, birrerie artigianali e cioccolaterie, proprio come succede in certe città belghe. Qui come là, si è avvolti da questi diversi tipi di sapori e odori, che rendono la visita decisamente seducente.

CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0

Valutazione generale

6
Ottimo
6
Media
5
Buona
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
2
Coppie
1

Indicatori

Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0156262
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Lille

Conosci Lille? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : A Lille è nato uno dei personaggi più influenti della storia francese. Charles De Gaulle fu generale e politico e governò il Paese per 10 anni dal 1959 al 1969. Lille dedica al grande statista la Grand Place, o piazza... vedi tutto Charles De Gaulle, dominata al centro dal monumento eretto a memoria dell’assedio durante il periodo austriaco. L’arte a Lille si concentra all’interno del Palais des Beaux-Arts. Presso un edificio del 19° secolo sono conservati dipinti, opere ed antichità di epoca rinascimentale e medievale. In ogni periodo dell’anno vengono inoltre ospitate collezioni private di rilevanza europea. Da non perdere è anche il Musee des Beaux-Arts con un ampia collezione di statue. Se cercate un momento di svago invece vi consigliamo di passare la domenica mattina al Wazemmes Market. È il giorno della settimana in cui la città si riversa sulle sue bancarelle per trattare e strappare qualche occasione.
Gianfranco Melis
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Da solo
Voto complessivo 10
Guida generale : Splendida città situata nel Nord della Francia, uno splendido connubio tra arte e razionalità. Consigliati i mesi estivi per la visita perchè il clima è più freddo del nostro (20 gradi in pieno luglio). Cibo favoloso, e' anche possibile degustare... vedi tutto le ottime e numerose birre locali. La notte la città prende vita e numerosi locali rimangono aperti fino all'alba. E' ben collegata al resto della Francia.
Voto complessivo 9
Guida generale : è spettacolare!
patera fortunato Patera
Livello 28     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Ho sempre trascorso dei bei momenti e poi è situata in un'area molto interessante per scoprire il nord della Francia, il vicino Belgio e la Gran Bretagna. Inoltre possiede un'ottima università con particolare riferimento alle facoltà scientifiche come quella di... vedi tutto fisica.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156262

Destinazioni vicine a Lille

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0156271
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Lille

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156254
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Enogastronomia
Mete per la famiglia
Mete romantiche
Shopping
Verde e natura
Studenti
Giovani e single
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156262
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156267
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0