×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0156259
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida Salisburgo  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Salisburgo

Superfice:
65678 km2
Altitudine:
424 m
Abitanti:
145871 [2013-01-01]
Introduzione

Salisburgo è una bellissima città dell’Austria, una delle più affascinanti di tutta Europa; gode di una posizione molto favorevole ai piedi del monte Untersberg ed è bagnata dal fiume Salach.

Dichiarata città patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, è conosciuta in tutto il mondo per aver dato i natali a Wolfgang Amadeus Mozart, uno dei compositori più famosi di tutti i tempi; la città viene infatti indicata spesso come la Capitale della Musica e come Capitale Rococò visto che la maggior parte degli edifici sono in questo stile.

Salisburgo ha avuto sempre un’economia fiorente, favorita non solo dalla sua posizione ma anche dalla presenza delle miniere di sale. La città ha origini romane, anche se fu ricostruita una seconda volta a causa delle distruzioni barbariche; il suo periodo di massimo splendore si ebbe tra il XVI e il XVIII secolo, quando divenne il principale polo della cultura europea; nel XIX secolo, entrò a far parte dell’Austria. Da sempre è un fiorente centro industriale con industrie alimentari, chimiche e tessili.

Il clima della città è caratterizzato dalla forte presenza di escursioni termiche, che favoriscono inverni freddi e nevosi, con temperature al di sotto dello zero, ed estati piovose e fresche.

Chi visita questa città non può non assaggiare le caratteristiche "Palle di Mozart", praline di cioccolato ripiene di crema al pistacchio create dal pasticcere Paul Furst in onore del noto compositore a quasi un secolo dalla sua scomparsa. Merita un assaggio anche la Salzburger Nockerln, una sorta di meringa.

L'11 agosto del 1945 è il giorno in cui ebbe inizio la prima prima edizione del Festival di Salisburgo; il festival esiste ancora ed è uno dei più importanti festival di musica classica e opera, celebrato tutti gli anni in estate. È un evento di grande richiamo per gli amanti del genere.

Salisburgo è nota inoltre per essere la patria del famosissimo musical "Tutti insieme appassionatamente", reso famoso dai protagonisti Julie Andrews e Christopher Plummer.

Prefisso:
0662
Fuso Orario:
UTC+1
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

50
Ottimo
34
Buona
9
Media
2
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
21
Coppie
6
Turisti maturi
4
Famiglie
3

Indicatori

Attrattive
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
Trasporti
Sicurezza
Intrattenimento
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Salisburgo

Conosci Salisburgo? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Dom: è la cattedrale della città, che con le sue due torri gemelle, segna l’inizio della città vecchia, ovvero del nucleo originario di Salisburgo. Questo edificio religioso, delimita tre ampie piazze: la Residenzplatz, è dominata dalla facciata della Residenz, al... vedi tutto centro della piazza vi è una fontana costruita in stile barocco nel XVII secolo, che raffigura quattro cavalli che emergono dalle acque e Atlanti che sorreggono la vasca superiore. La Kapitelplatz, è dominata dalla facciata del palazzo Arcivescovile; e la Domplatz, ha intorno dei sobri palazzi barocci, e al centro vi è una statua della Madonna. La struttura originaria della Cattedrale, andò in fumo, in seguito ad un incendio avvenuto nel XVI secolo; la struttura odierna, che fu dedicata ai Santi Ruperto e Virgilio, ha un interno strutturato su di un’unica navata affiancata da quattro ampie cappelle laterali. Residenz: questo è il palazzo, costruito tra il XVI e il XVII secolo, che i principi e gli arcivescovi utilizzavano come residenza ufficiale. Ciò che lo caratterizza è la presenza di numerosi saloni di gala, decorati con statue, affreschi e dipinti pregiatissimi. All’interno del palazzo vi è anche la Residenzgalerie, che è la galleria di pittura che occupa una quindicina di sale che mantengono il loro arredo originale. Hohensalzburg: è la fortezza situato sul rilievo del monte Monchsberg, che domina tutta la città vecchia; ciò che la caratterizza è la sua grandezza, tanto che non vi è alcuna fortezza costruita nel medioevo più grande di questa austriaca. Fu eretta nell’XI secolo, poi rimaneggiata tra il XV e il XVI secolo, per far fronte alla lotta per ,le Investiture. Da qui, raggiungibile attraverso una funicolare, si può ammirare un bellissimo panorama. Nonnberg: questo è il monastero benedettino, fondato dal Vescovo S. Ruperto, per la clausura femminile. Questo è il più antico monastero di lingua tedesca, infatti fu costruito nel 700. Qui vi è la chiesa, costruita in stile gotico, dedicata all’Assunta: la Kirche Mariae Himmelfahrt. Franziskanerkirche: questa è la chiesa conventuale francescana, che fu costruita su di una preesistente chiesa dell’VIII secolo; questo edificio religioso, costruito nel XIII secolo, ha l’interno posizionato su tre pesanti navate con cappelle radiali del 600. St. Peter Ezabtei: questa è l’Abbazia benedettina di San Pietro, che fu fondata alla fine del 600 da vescovo San Ruperto, questo, è il più antico convento maschile, esistente nell’area di lingua tedesca. Kollegienkirche: è la chiesa dell’università, che fu eretta tra il XVII e il XVIII secolo, a testimoniare lo stile del barocco austriaco, privo di qualsiasi influenza italiana. Salzburger Museum Carolino Augusteum: questo è il museo di storia della città di Salisburgo, dove possiamo ricostruire il percorso storico dalle origini fino al periodo barocco, con opere d’arte, medaglie, monete e monumenti, si ripercorrono i secoli che hanno permesso l’attuale forma della città, dal punto di vista geografico, politico, sociale ed ideologico. Barockmuseum: questo museo espone affreschi preparatori, schizzi, disegni, bozzetti lignei, che sono stati donata alla città dalla famiglia Rossacher; ciò che caratterizza questo museo, è la presenza delle idee originarie, vergini degli artisti più famosi del barocco, che poi, pongono su tela, solo costruzioni delle idee buttate giù su dei disegni preparatori. Mullner Pfarrkirche: questa è la parrocchiale di Mullner, situata a nord del nucleo storico di Salisburgo, che una volta faceva parte di un Monastero, eretto nel XII secolo e proprio di questo secolo, è la torre che accompagna la struttura su di una rocciosa parete posta in una posizione sopraelevata.
santino
Voto complessivo 9
Guida generale : Salisburgo è una città splendida. Conserva luoghi da visitare veramente suggestivi e molto ben tenuti. Personalmente ci sono andato la scorsa estate soggiornandovi per 4 notti e 5 giorni, consiglio a tutti di farsi subito la salisburg card che permette... vedi tutto successivamente di viaggiare per i giorni stabiliti, gratis e di visitare le maggiori attrazioni della città senza pagare altro, anzi si è invogliati a fare tutto visto che già è pagato. Ultimo consiglio l'hotel: ho scelto lo star inn airport che si trova a circa 20 minuti dal centro(la fermata dell'autobus è vicinissima).Ottima colazione,posteggio ed internet gratuiti e posto molto tranquillo(non si sentono gli aerei nelle vicinanze)
MARCO
Voto complessivo 6
Guida generale : Città adatta a tutti, grandi e bambini, giovani ed anziani. Efficiente nei trasporti e piena di luoghi di interesse anche al di fuori della città. Facilmente visitabile anche a piedi. In 7 giorni si visita tutta la città ed i... vedi tutto fantastici dintorni, ove sono presenti numerose e variegate attrazioni. BELLISSIMO! Periodo migliore per visitare la città è tra la fine di giugno e inizio luglio. Ci sono molte attività all'aperto
Giampaolo
Voto complessivo 8
Guida generale : Sicuramente da vedere e da vivere. Non bisogna chiedersi cosa significano le due date sul 80% dei palazzi, per non inca... .confrontando il contesto con quello di molte città italiane, in particolare la mia Genova. Splendido il centro storico ed... vedi tutto i dintorni. Per alloggiare l'ideale è andare per "Zimmer", si possono trovare a poca distanza, sistemazioni favolose sia per il costo sia per l'ambiente, ricordando però, che le Zimmer si usano solo per un massimo di due notti. Da non perdere le miniere di sale e le località vicine.
Da non perdere Castello di Hellbrunn
domenico bernardinis
Livello 12     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Se volete visitare adeguatamante Salisburgo senza spendere un capitale vi conviene acquistare la Salzburg Card. La trovate in tutti gli info point e in qualche albergo. Vi permette di accedere gratuitamente alla maggior parte delle attrazioni cittadine, alla funivia dell'Untersberg... vedi tutto e soprattutto vi muovete gratuitamente con i mezzi pubblici cittadini. Da non perdere Untersberg, la fortezza, i bellissimi musei delle varie arti, i luoghi di Mozart ma soprattutto le vie del centro pieno di negozi e di bellissime chiese
Da non perdere Ascesa all'Untersberg , lil museo della birra dove avete 5 assaggi gratuiti e potete mangiare bene , la fortezza e tutto quanto correlato , Stiegl-Brauwelt
Vito Troccoli
Livello 50     9 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Città d'arte, di storia, di cultura, di musica... bell'accoglienza. Musica, musica, musica dappertutto... anche se prevale Mozart! Se tutto questo non ti interessa è inutile che vai a Salisburgo. Ottima ristorazione, buona accessibilità dappertutto, infiniti dettagli da scoprire. Procurarsi anche... vedi tutto in loco una buona guida, e non tralasciare quasi nulla. Inutile ripetere qui quanto si può leggere ordinatamente in una guida scritta bene. Viaggio in Camper.
Carmela Firmamento firmamento
Livello 19     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Tra le sue stradine respiri la musica... mi ha colpito la pulizia, la cortesia degli abitanti, la bellezza della natura circostante e il fatto che pur se piccola leggi la storia nelle sue strade, le attività che si svolgono, i... vedi tutto monumenti esistenti ed i musei; con la card li visiti tutti ad un prezzo accessibile e non ultimo è ottima l'accoglienza fornita da ristoratori ed albergatori... è una bomboniera
Alessandra Fioravanti
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Bisogna assolutamente assistere ad un concerto di Mozart nel castello, osservare i stupendi vicoletti della città e da non perdere la torta Sacher che a detta dei salisburghesi, sarebbe nata in questa cittò e non a Vienna. Da visitare anche le... vedi tutto due case di Mozart con percorso con audio-guida davvero molto ben fatto e che dire un riposo nei bellissimi ed ombrosi giardini.
zentrum54
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Da solo, Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : 33 ANNI A SALZBURG, splendida, ma costosa,per turisti se non sai dove andare ... CONSIGLIO Pranzo con 7-8 euro cd completo (dal L al V) FINANZAMT (mensa ottima e bel locale con vista su laghetto del parco) a 1 km... vedi tutto dal centro direzione AIGEN. Laschenskyhof (a 5km) 17euro cd, ottimo. Tour laghi fino a WOLLFANGSEE (80km) proseguendo a 20 km HALLSTATT (stupenda), GOSSAUSEE (meraviglioso).
Cristina Bonzagni
Livello 47     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Salisburgo è un piccolo gioiello. Una città a misura d'uomo, funzionale, sicura, pulita, ricca di attrattive: belle piazze, interessanti musei, splendidi giardini. La si può visitare a piedi o utilizzando i mezzi pubblici senza problemi. E' la città di Mozart... vedi tutto e quindi consiglio di visitare senz'altro il museo e la casa natale. E...non perdetevi le pasticcerie storiche della città! Da leccarsi i baffi!
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Salisburgo

DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Salisburgo

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Mete romantiche
Mete per la famiglia
Verde e natura
Montagna
Enogastronomia
Giovani e single
Studenti
Shopping
Cicloturismo
Terme e Benessere
Sport
Sole e Mare
Avventura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0