×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Cosa visitare a Tunisi  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008

Panoramica per visitare Tunisi al meglio

A Tunisi, quello che predomina a un primo colpo d'occhio è la sua architettura araba, con i palazzi rivestiti da piastrelle decoratissime che con colori e forme stilizzate rappresentano la bellezza della natura. Questo, all'inizio, perché poi, accanto alla città araba, con il suo intricato dedalo di viuzze, piene di magia, ecco esibirsi la città europea, con gli ampi e lunghi boulevard, come Avenue Habib Bourguiba (il padre dell'indipendenza tunisina), in una bella passeggiata lunga più di un chilometro, tra negozi raffinati e grandi alberghi e che termina a ridosso della Medina. Proprio questo ammalia, di Tunisi, la sua doppia anima, tradizione araba e influenze occidentali, in un equilibrio di contaminazioni che ne disegnano l'identità.

Ma è il suo centro storico, la Medina con il suo variopinto souk, a essere sicuramente uno dei motivi chiave per visitarla. Dal 1979 è uno dei patrimoni dell'umanità: così ha deciso l'UNESCO poiché Tunisi è stata una delle città magrebine in cui i cambiamenti socio-culturali e persino economici delle culture che sono passate da qui sono armoniosamente integrate, da diventare una ricchezza per tutti. Le numerose testimonianze storico-culturali-artistiche a partire dal 12° secolo hanno regalato alla città numerosi palazzi e residenze, grandi moschee, madrase (le scuole islamiche), fontane, oltre 700 monumenti che caratterizzano il quartiere antico e in cui è conservata l'essenza delle caratteristiche urbane arabo-musulmane.

Zigzagare nella medina di Tunisi è un'esperienza emozionante, l'accedere a un mondo antico eppure moderno, tra bazar straripanti di oggetti artigianali e magari negozietti che vendono smartphone. Passeggiare per quelle strette vie è un calarsi quasi in un'altra epoca, con tutto il fascino dell'esotico e del magico, di un mondo dedalo di sensazioni e atmosfere da vivere con tutti i sensi.

Ed è punto chiave della medina, visibile in ogni direzione con il suo minareto a pianta quadrata, la grande moschea Ez Zitouna, un vero capolavoro dell'arte e dell'architettura islamica. Sembra che la sua costruzione risalga all'anno 700 e, poiché nei suoi pressi c'era probabilmente un uliveto, viene talvolta chiamata moschea dell'olivo. E sembra anche che sia stata edificata sulle vestigia di una basilica cristiana. La moschea, in tutti questi secoli, è stata rinnovata dai diversi potenti che volevano lasciare la testimonianza della loro presenza a Tunisi: furono installate ad esempio una cupola a due colori, una serie di cisterne, un'area destinata a una ricca biblioteca. Poi ci sono stati restauri per mantenerne la bellezza. Enorme, ha nove ingressi, un ampio cortile interno con tante colonne provenienti dall'area archeologica di Cartagine. È sicuramente il simbolo di Tunisi. La si può osservare inoltre da una particolare prospettiva, ovvero dall'alto di una delle tante terrazze delle antiche dimore che la circondano, trasformate in bar e ristoranti e ristrutturate con la massima attenzione al recupero dei materiali e delle forme originarie.

Qua e là nella medina, è possibile incontrare ed ammirare bellissimi palazzi, come il Dar Hussein (dar in arabo significa casa) che risale al 18° secolo: è sede dell'Istituto Nazionale per l'Archeologia e l'Arte-Istituto Nazionale del Patrimonio.

A proposito di musei: il museo del Bardo è molto importante e sicuramente è il più conosciuto, con la sua esposizione di mosaici romani unica al mondo, 50 sale e gallerie che testimoniano la storia tunisina dalla preistoria al secolo scorso. Oltre alla grande moschea Ez Zitouna è l'altro emblema di Tunisi: è collocato all'interno di un palazzo del Bey della seconda metà del XIX secolo, un luogo principesco!

Ancora all'interno della medina, un ulteriore tuffo nelle architetture tipiche. Da non perdere il Museo delle arti e tradizioni popolari, posizionato in un'antica residenza tradizionale tunisina, Dar Ben Adballah. E nel Museo della ceramica, Zaouia di Sidi Qacem Jelizi, ci si appassiona nello scoprire una superba collezione di mattonelle, vetrate, ceramiche, provenienti da ogni parte della Tunisia. Nell'edificio, c'è pure il Centro Nazionale della ceramica artistica, un laboratorio dove scoprire come nascono certe meraviglie.

Ma Tunisi è anche una città piena di teatri, che appassionano residenti e turisti. Da vedere il Teatro Municipale: risale al 1902, accoglie 856 persone ed ha l'aspetto di una bomboniera. Spettacoli di musica, circo, canto, ballo e rappresentazioni teatrali sono in cartellone nel centro Quarta Arte. E nel primo teatro privato di tutta la Tunisia, El Teatro, fondato dallo scrittore-regista Taoufik Jebali, e ospitato in un'ala dell'hotel El Mechtel, c'è posto per 200 spettatori che possono inoltre curiosare in un'attigua area dove ci sono un laboratorio di idee d'arte contemporanea e una sala di esposizione di quadri. E, se si preferisce il plein air, per una corroborante e piacevolissima passeggiata tra alberi di gelsomino, sandalo e arancio, basta dirigersi nella parte settentrionale di Tunisi, esattamente nel Parco del Belvedere.

Per portarsi a casa un pezzetto di Tunisi, via libera allo shopping dentro la medina, nell'Avenue Bourghiba e nelle strade limitrofe. L'artigianato si spalma con grazia e sapienza tra cuoio, tappeti (vari materiali, disegni e colori), gioielli di metallo, argento, oro e rame, con o senza pietre preziose (orecchini, collane, cavigliere, braccialetti), specchi dalle cornici abbellite da fregi, ceramiche dipinte a mano, oggetti di legno d'olivo e di palma. Un accessorio molto cercato è rappresentato dalle elaborate gabbie per uccelli, tipiche della vicina Sidi-Bou-Saïd. Il bello è gironzolare di bottega in bottega, soprattutto nella Medina, contrattando il prezzo con i diversi commercianti che offriranno, tra un accordo e l'altro, uno zuccheroso e caldo the alla menta.

Dopo aver comprato l'oggetto (o gli oggetti) del desiderio, ancora e soprattutto nella medina si va alla ricerca del ristorante che possa soddisfare anche il palato, attraverso le diverse ricette della tradizione tunisina. Tutti i ristoranti comunque offrono pure cucina internazionale: la loro classifica avviene attraverso le forchette, da 1 a 3. C'è la possibilità inoltre di effettuare un itinerario sulle "Strade del vino con visita delle cantine", quindi fuori Tunisi.

Numerose sono le strutture (spesso all'interno degli alberghi) in cui è possibile usufruire di un trattamento di benessere per cui Tunisi e la Tunisia sono famose, la talassoterapia, la cura con acqua di mare, spesso abbinata a trattamenti di bellezza e benessere psicofisico, come massaggi dalle varie tecnologie e aromaterapia. Anche a Tunisi, e specialmente in locali situati nella medina, si può provare il rito dell'hammam, immergendosi, è proprio il caso di dire, in una atmosfera magica.

Tra gli sport, i visitatori apprezzano molto il golf: diversi impianti sono a pochi chilometri da Tunisi, sulla Costa di Cartagine. Cioè dove poter visitare alcune località direttamente da un trenino che parte dal centro città: la mitica Cartagine, con il suo sito archeologico punico-romano; Sidi-Bou-Saïd, villaggio che sale sulla collina punteggiato da caratteristiche case bianche e azzurre; Gammarth/Raoued, località balneare dalla spiaggia bianca e da tante strutture che offrono intrattenimenti di ogni tipo; La Marsa e le sue belle ville in stile coloniale affacciate sul mare e dai numerosi ristoranti. A un'ora da Tunisi, nella piana di Mateur, si trova il lago Ichkeul, area protetta umida di oltre 12mia ettari, paradiso degli amanti del birdwatching.

Per muoversi, ci si affida in genere ai taxi, non esosi. Tra essi, ci sono i Taxi Louage, taxi collettivi con partenze e itinerari prefissati, con cui lasciare Tunisi per dirigersi nelle varie località del paese. La città è provvista inoltre di una rete pubblica di bus, sia dentro sia fuori il territorio urbano. La metropolitana di superficie è un tram che ha fermate con coincidenze con pulman di vari itinerari. Da non dimenticare il treno che, partendo dalla stazione in place de Barcelone permette l'accesso in varie regioni, lasciando assaporare un diverso modo di conoscere questo territorio, che ha il fuso orario di un'ora indietro rispetto all'Italia durante l'ora legale, altrimenti ha lo stesso orario. La sua moneta è il dinaro tunisino. Per accedere al paese è necessario il passaporto con validità residua di almeno tre mesi, se il soggiorno è inferiore a 90 giorni.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,006006

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0070064
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010013
19 risultati filtrati per:
Rank 2# di 19
8 Voti
Rank 3# di 19
7 Voti
Rank 4# di 19
Rank 5# di 19
5 Voti
Rank 7# di 19
3 Voti
Rank 8# di 19
3 Voti
Image not found
Rank 9# di 19
3 Voti
Rank 10# di 19
2 Voti
Rank 12# di 19
Image not found
Rank 14# di 19
Rank 15# di 19
Image not found
Rank 17# di 19
Image not found
Rank 18# di 19
Rank 19# di 19
AttractionList-GetPartialView = 0,2081994

Conosci Tunisi? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0040038
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0280269
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0060056

Destinazioni vicine a Tunisi

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0070068
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0080077
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0,003003
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0,0040038
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Tunisi

HotelSearch-GetPartialView = 0,0104159
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,003003

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Tunisi
GuideList-GetPartialView = 0

La valigia della settimana dal 24-07 al 30-07

WeatherInfoSuggestedClothing-GetPartialView = 0,0190184
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0030025
JoinUs-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0,0010012
AdvValica-GetPartialView = 0