×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156266
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Quando andare a Zanzibar  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Zanzibar è una delle mete più gettonate da tutti coloro che desiderano una vacanza indimenticabile alla ricerca del relax immersi all'interno di un contesto prevalentemente naturale, essendo circondati da un mare cristallino e da finissima sabbia bianca.

L'arcipelago di Zanzibar

Zanzibar è da molti considerata erroneamente un'isola mentre solo i più esperti in materia sanno che è in realtà un arcipelago con moltissime isole (se ne contano circa 70) facenti parte della Tanzania. L'isola principale e quella maggiormente turistica è quella di Unguja, da tutti gli italiani chiamata Zanzibar. Il territorio è bagnato dall'Oceano Atlantico ed è posto poco sotto l'equatore. Zanzibar è diventata ben presto famosa in tutto il mondo per le sue fantastiche spiagge paradisiache, riparate dal caos e dal traffico cittadino ma circondate dal verde della vegetazione. Una nota certamente positiva è data dal fatto che non è così lontana dall'Italia come molti altri paradisi terrestri. Infatti il viaggio in aereo ha una durata di nove ore partendo da Milano oppure Roma. Tuttavia, non si deve pensare che il territorio non offra nient'altro che natura incontaminata, sole e mare. Infatti a Zanzibar vi sono anche un mix di culture diverse che permettono di scoprire la cucina del territorio, fortemente influenzata sia dalla cultura indiana e sia da quella musulmana.

Quando andare a Zanzibar

Certamente, dal momento che per godersi Zanzibar, la natura e le varie escursioni che è possibile compiere nel territorio, è necessario scegliere il periodo giusto per visitarla. come già accennato in precedenza, parlando di Zanzibar si tiene in considerazione Unguja, che è un'isola lunga circa 87 km e larga da ovest ad est 30 km.

La zona maggiormente preferita dai turisti è quella ad est poiché si estende la barriera corallina con un mare cristallino e magnifiche spiagge bianche. Essendo di poco più sotto all'equatore, il clima è tropicale. Questo significa che le temperature sono alte tutto l'anno, nonostante ciò sono presenti due stagioni delle piogge che è bene certamente evitare. Pertanto, i periodi favoriti e preferiti dai visitatori sono quelli che corrispondono alle stagioni secche. A gennaio e febbraio le temperature sono molto calde con delle massime di 33°C e una temperatura minima che arriva a 22/23°C. In alternativa, per chi non riuscisse a sopportare il caldo afoso, è perfetta la stagione dal luglio, agosto e settembre. In questi tre mesi la temperatura massima è di 29°C e la minima di 20°C e il periodo delle piogge è terminato. Pertanto, i turisti che visitano Zanzibar in queste stagioni possono avere assicurati giorni di pieno sole.

Da tenere anche in considerazione il mese di giugno: durante tale data le piogge iniziano a ridursi, sebbene è possibile ancora trovare qualche rovescio, soprattutto nella zona più settentrionale del territorio. L'unica considerazione che deve essere fatta a riguardo è quella riguardante il turismo: a partire da metà giugno fino a settembre si è in alta stagione e tutto Zanzibar è pieno di turisti e visitatori provenienti da ogni parte del mondo. D'altro canto, i periodi che sono completamente sconsigliati sono quelli che vanno da ottobre a dicembre e successivamente da marzo a maggio.

Per quanto riguarda il nostro periodo autunnale, viene considerato a Zanzibar la stagione delle brevi piogge, con un massimo di 13 giorni di pioggia al mese e circa 200 mm di precipitazioni. Invece la stagione delle lunghe piogge è quella compresa tra marzo e maggio dove si arriva fino a 18 giorni di pioggia al mese e si hanno precipitazioni più abbondanti tanto che non è raro che si incontrino episodi di alluvioni. Pertanto, questo è sicuramente un periodo sconsigliato, anche a tutti coloro che non desiderano andare in alta stagione, tutt'al più vengono proposti i mesi di gennaio e febbraio che sono più tranquilli. In aggiunta a ciò, bisogna anche dire che è sconsigliato recarsi a Zanzibar nella stagione delle lunghe piogge a causa delle temperature elevate e molto afose (la minima raggiunge i 24°C, e di conseguenza anche la sera è calda).

Cosa fare a Zanzibar

Zanzibar offre una tipologia di vacanza prettamente incentrata sul relax e sul contatto con la natura. Grazie alla posizione favorevole si riesce completamente a dimenticare il caos delle grandi città e rilassarsi. Per tutti coloro che sono degli amanti degli sport acquatici, certamente Zanzibar permette di svolgere delle immersioni guidate alla scoperta dei fondali: stelle marine, pesci pagliaccio, tartarughe, pesci palla e molti altri esemplari popolano lo spazio costiero del territorio. Non sono da escludere anche brevi escursioni in barca con la possibilità di pranzare a bordo godendosi dell'ottimo pescato locale. Oltre a ciò, è anche possibile partecipare ad un tour guidato alla scoperta delle moltissime piantagioni dell'isola e scoprire tutte le spezie del territorio.

Oltre a ciò, per chi vuole conoscere la capitale Stone Town, rimarrà affascinato da questa città diventata patrimonio dell'Unesco nel 2000. Stone Town è ricca di fascino e di storia. Sono davvero numerosi i monumenti e le attrazioni storiche da visitare, oltre che ottimi negozietti di artigiani dove poter acquistare degli oggetti e indumenti fatti a mano seguendo le tradizioni dell'isola.

In conclusione si può affermare che Zanzibar è certamente una meta prediletta dai turisti da ogni parte del mondo. Grazie alle due stagioni secche, non dovrebbe essere difficile trovare il mese più giusto in base alle proprie esigenze per quando andare a Zanzibar.

ThreadPageIntroText-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Recensioni Zanzibar

Paolo Moggi
Livello 17     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Quando andare : Sia per le feste, che per la migliore temperatura il periodo migliore per andare a Zanzibar è dicembre-gennaio. In ogni caso vi posso dire che per raggiungere la barriera corallina per fare dello snorkeling, è sempre meglio andarci con una... vedi tutto barca (il caratteristico dhow) guidata da persone locali che conoscono alla perfezione i punti dove poter attraccare e tuffarsi in acqua senza il rischio di farsi male. Bwejuu è bellissima come fantastiche sono le spiagge, contornate da palme e dallo spettacolare villaggio di pescatori con delle persone gentilissime. Ci sono numerosi bar e ristoranti immersi nello spettacolare palmeto che se non ci passi davanti non riesci a vederli; si mangia benissimo ovunque e ci sono strutture confortevoli che portano grande rispetto all'ambiente.
Da non perdere Stone Town , Nakupenda , spiaggia di Bwejuu
Alexia Miovilovich
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con amici, Da solo
Voto complessivo 8
Quando andare : il periodo più fresco e asciutto per visitarlo è tra la fine di giugno e ottobre, che purtroppo coincide con il momento in cui il posto è pieno zeppo di turisti e le tariffe sono al loro apice. Tra la... vedi tutto fine di dicembre e febbraio o l’inizio di marzo le temperature sono un po’ più alte, ma ci sono meno turisti. Luglio è il mese che più di tutti presenta festività non musulmane. Prendete in considerazione l’ipotesi di fare un salto per lo Zanzibar Cultural Festival, che si tiene annualmente intorno alla metà di luglio, oppure in coincidenza con lo Zanzibar International Film Festival, sempre in luglio, o il Mwaka Kogwa (che segna il nuovo anno shirazi o nairuzim), alla fine di luglio.
VITTORIO
Voto complessivo 9
Quando andare : IO SONO PARTITO IL 9 DICEMBRE 2013 e SONO RITORNATO il 17 DICEMBRE, TEMPERATURA MEDIA SUI 27 GRADI, GIORNATE NON TROPPO CALDE. SECONDO ME E' IL PERIODO MIGLIORE ,SIA PER QUANTO RIGUARDA I COSTI DELLA VACANZA CHE LA POCA CONFUSIONE.... vedi tutto PERIODO OTTIMO PER PERSONE DI UNA CERTA ETA', SERVIZI DI CUCINA, MANGIARE OTTIMO, SCELTA DI FRUTTA IN QUANTITA' E DI QUALITA'. CONSIGLIO COMUNQUE DI PRENDERE UN PACCHETTO ALL INCLUSIVE, SAI IL CALDO COMUNQUE SI FA SENTIRE E COSI' PUOI APPROFITTARE.
Da non perdere Safari blu , Mare , Lunghe spiagge e bassa marea
Andrea Raspanti
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 7
Quando andare : La posizione geografica equatoriale provoca una bassa escursione termica durante l'anno solare generando temperature medie intorno ai 25 °C. Il clima a Zanzibar è suddiviso in due stagioni principali. Due secche e due piovose. Le stagioni secche vanno da dicembre... vedi tutto a febbraio e da giugno ad ottobre e sono le più calde con temperature che raggiungono anche gli oltre 30 °C, mentre le stagioni piovose riguardano i mesi che vanno da marzo a maggio e il mese di novembre dove i bruschi temporali, frequenti ed improvvisi caratterizzano le stagioni umide
Davide Callari
Livello 41     4 Trofeo   
Voto complessivo 9
Quando andare : Da luglio a ottobre è un buon periodo per andare, le piogge sono scarse, la temperatura media è di 25 º C con un basso tasso di umidità. Le brezze che spirano con l’avvicinarsi della notte forniscono un sollievo al... vedi tutto caldo del giorno. Non ci sono molti turisti , così se qualcuno ama avere un po’ di privacy, è il periodo ideale (scartando ovviamente il mese di agosto). Da novembre a marzo sono i mesi migliori, dato che è piena estate; le piogge sono brevi ed è molto caldo e umido. Da dicembre a tutto febbraio l’affluenza di turisti è molto alta. Da aprile a giugno è una stagione tranquilla, a causa soprattutto delle Grandi Piogge, che mitigano l'arsura.
Francesca Priore
Livello 1     0 Trofeo   
Voto complessivo 9
Quando andare : Data la presenza di monsoni ciclici, il primo nei mesi tra Aprile e Novembre (monsone da sud-est) ed il secondo nei mesi tra Dicembre e Marzo (monsone da nord-ovest), il periodo ideale per recarsi nell’arcipelago è quello compreso tra Giugno... vedi tutto e Ottobre. In questo lasso di tempo la stagione delle piogge dà una tregua all’isola e le giornate si fanno più temperate e meno umide. Questo non significa che il tempo sarà sempre bello, c’è sempre una remota possibilità di acquazzoni e pioggia, anche se di norma la stagione secca è quella più adatta per il turismo sull’isola.
Antonella
Voto complessivo 9
Quando andare : Dicembre oppure Agosto; poco vento, poca umidità, mare calmo; se poi uno si recasse a Nungwi, potrebbe sempre fare il bagno, perché non sono molto avvertite la bassa e/o alta marea. Indispensabili scarpette da scoglio. Con la bassa marea si... vedi tutto vedono stelle marine di tutti colori e conchiglie bellissime.
ANNA MARIA BIGOZZI
Livello 46     7 Trofeo   
Voto complessivo 8
Quando andare : Per me il periodo migliore per visitare Zanzibar sono i mesi di gennaio e febbraio. Giornate lunghe e tanto sole. Purtroppo si può capitare nel periodo di bassa marea, in questo caso per fare il bagno bisogna fare diversi metri prima... vedi tutto di arrivare all'acqua alta.
Paola Mazza
Livello 12     2 Trofeo   
Voto complessivo 8
Quando andare : Data la presenza di monsoni ciclici, il primo nei mesi tra Aprile e Novembre (monsone da sud-est) ed il secondo nei mesi tra Dicembre e Marzo (monsone da nord-ovest), il periodo ideale per recarsi nell'arcipelago è quello compreso tra Giugno... vedi tutto e Ottobre. In questo lasso di tempo la stagione delle piogge dà una tregua all'isola e le giornate si fanno più temperate e meno umide.
Ilaria Lenza
Livello 1     0 Trofeo   
Voto complessivo 8
Quando andare : Il periodo migliore per recarsi a Zanzibar va da metà dicembre a metà marzo e da giugno ad ottobre. I mesi che vanno da metà marzo a tutto maggio corrispondono al periodo delle "grandi piogge" mentre tutto novembre e metà... vedi tutto dicembre corrispondono al periodo chiamato delle "piccole piogge".
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312521
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
InfographicVLineChart-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
WeatherInfoStaticInfographics-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0