×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Formentera: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156267

Formentera è l'isola più piccola delle Baleari, ideale per chi vuole rilassarsi magari dopo un fine settimana nella vicina Ibiza. La natura selvaggia e incontaminata, il suo mare blu, le insenature dorate e i tipici campi di cereali fanno di questa isola un vero e proprio paradiso terrestre, tanto da essere stata dichiarata Riserva Naturale e Patrimonio dell'Umanità da parte dell'UNESCO.

Con i suoi 82 km di coste offre ai suoi visitatori scorci naturalistici spettacolari e un clima mite durante tutto l'anno. La stagione più calda è l'estate e, da giugno fino a settembre inoltrato, le giornate sono gradevoli e soleggiate. Nei mesi di luglio e agosto, anche se le temperature arrivano a sfiorare i 34/35 °C, la piacevole brezza marina regala un costante refrigerio, soprattutto nelle ore notturne. Formentera non è soltanto mare e spiagge assolate. Ci sono molte cose da visitare e soprattutto l'isola, seppur meno vivace rispetto alla vicina Ibiza, offre una movida interessante, locali alla moda e piccoli club alternativi.

Se ti stai chiedendo cosa vedere a Formentera in un giorno, tre giorni (weekend) o una settimana, questa guida fa al caso tuo. Puoi partire dalle spiagge, proseguire con la visita dei fari e delle saline - soprattutto durante la bella stagione - e magari concludere il viaggio con la visita dei paesi caratteristici, ottima alternativa anche se non sai proprio cosa fare a Formentera se piove. Insomma, troverai sempre qualcosa da vedere e visitare a Formentera, qualunque sia l'obiettivo (e la durata) del tuo viaggio.

Cosa vedere a Formentera? Ecco i luoghi assolutamente da non perdere!

Cosa vedere a Formentera: Cala Saona

Spiagge da vedere a Formentera

Le spiagge di Formentera sono bellissime e contribuiscono a rendere l'isola un posto paradisiaco. Ses Illetes è considerata una delle spiagge più belle del mondo. Si trova ad ovest nel Parco Naturale di Ses Salines de Eivissa y Formentera. Si estende per circa 450 metri, divisi in due da una piccola zona rocciosa che si trova al centro. La caratteristica di questo posto sono le acque cristalline e la famosa spiaggia bianca nella quale non troverai mai un eccessivo sovraffollamento. Il luogo è perfetto anche per famiglie e bambini perché è ben servito da locali e ristoranti vari. Se arrivi a piedi o in bicicletta, l'ingresso al parco naturale dove è situata la spiaggia è gratuito, mentre dovrai pagare una piccola cifra se vuoi entrare con la macchina.

Llevant si trova a est. È il luogo perfetto per chi desidera trovare un'oasi naturale tranquilla e lontano dal turismo di massa. La sua particolarità consiste nella presenza di alcune sporgenze rocciose che formano dei veri e propri rifugi naturali. Ci sono pochi chioschi, le onde sono leggere e la brezza verso est ti porta un naturale refrigerio durante il giorno.

Cala Sahona è soprannominata la "perla" della costa occidentale perché è l'unico lembo di spiaggia in mezzo alle scogliere della parte meridionale dell'isola. Se vuoi una full immersion nella natura, ti consigliamo di raggiungere questa insenatura in bicicletta. Se preferisci invece utilizzare la macchina devi prendere la strada che collega Sant Francesc a Cap de Barbaria. A Cala Sahona puoi praticare molti sport acquatici e fare delle meravigliose escursioni subacquee. Nelle vicinanze c'è un fornitissimo hotel, nel quale soggiornare se vuoi goderti per qualche giorno le aspre bellezze della parte meridionale dell'isola.

Migjorn è la spiaggia più lunga dell'isola, caratterizzata dalla presenza di fondali turchesi e numerose calette che cambiano conformazione in base alle correnti. È tra i luoghi più consigliati per famiglie con bambini perché ci sono tanti hotel e ristoranti caratteristici. Non dimenticare di visitare la pittoresca Caló des Morts, un piccolo paesaggio di pescatori che sembra una cartolina d'altri tempi.

Riserva di Ses Salines

Siamo nella zona nord dell'isola. Devi sapere che fino a qualche decennio fa l'economia di Formentera si fondava sull'estrazione e conservazione del sale marino. Oggi le saline, non più in uso, sono diventate una delle maggiori attrazioni turistiche dell'isola. In alcuni periodi dell'anno infatti, grazie alla cristallizzazione del sale, queste "pozze" assumono un meraviglioso quanto inusuale colore rosa, con tenui sfumature violette. Il merito di questo evento va ad alcuni piccoli microorganismi dei quali si nutrono anche i fenicotteri rosa.

In questa zona i fondali sono meravigliosi ma molto delicati e proprio per questo motivo le immersioni possono avvenire soltanto dopo previo consenso delle autorità locali. Il fondale ospita le famose praterie di Posidonia, una barriera naturale che non solo protegge le spiagge ma depura l'acqua, ossigenandola e liberandola dai detriti. Alle saline appartengono alcuni dei luoghi più belli di tutta l'isola come S’Estany des Peix, una piccola laguna ideale per chi ama gli sport acquatici, e Estany Pudent, un lago di discrete dimensioni in cui è vietata la balneazione. Ti consigliamo una gita a piedi o in bicicletta in questa zona soprattutto se ami il birdwatching, in quanto il bacino è una delle mete di passaggio preferite da parte degli uccelli migratori.

faro_formentera

I fari di Formentera

Ci sono tre fari a Formentera: La Mola, Es Cap de Barbaria e, nel porto, La Savina. La Mola si trova su una spettacolare scogliera alta 120 metri. Siamo nella parte orientale dell'isola, a circa 12 km dal porto di Savina. La zona è molto tranquilla e lontana dal turismo chiassoso. Il paesino che ospita il faro è El Pilar de la Mola, totalmente circondato da scogliere. Il faro è il più alto dell'isola e anche il più suggestivo. Pensa che Jules Verne ne fu così colpito da trovare proprio in questo luogo l'ispirazione per il romanzo "Le avventure di Ettore Servadac", come testimonia il monolito situato a circa 50 metri dal faro, eretto proprio per omaggiare la memoria del grande scrittore.

Es Cap de Barbaria è un faro cinematografico. Immagina una strada stretta, un paesaggio desertico, il mare blu cobalto sullo sfondo e il faro in lontananza. Siamo nella parte meridionale dell'isola, nel punto più vicino alle coste africane. Non aspettarti di trovare locali o bar. Siamo nella parte più selvaggia e aspra dell'isola, ma senza dubbio una delle più affascinanti, soprattutto se ci vai al tramonto. Ti consigliamo vivamente questa escursione perché accanto al faro è situata la spettacolare Cova Foradada, una grotta naturale che offre una terrazza naturale a strapiombo sul mare. L'ingresso è molto stretto, quindi è necessaria molta cautela nella discesa. Al Cap de Barbaria non puoi arrivare con l'automobile, che dovrai lasciare nel parcheggio situato qualche chilometro prima del faro.

I paesi di Formentera

L'isola di Formentera non è soltanto spiagge, mare e sole. L'entroterra infatti regala paesini molto caratteristici. Sant Ferran, situato proprio al centro, è diventato famoso perché negli anni '70 era il punto d'incontro per hippy e bohémien che si riunivano nel celebre ristorante Fonda Pepe, una vera e propria istituzione del luogo. Oltre alla chiesa di Ses Roques, nelle vicinanze puoi visitare la Torre di difesa di Punta Prima e il sepolcro megalitico di Ca na Costa. Sant Francesc Xavier invece è il capoluogo di Formentera. La chiesa principale mostra un insolito aspetto difensivo in quanto venne costruita all'origine proprio per questo scopo. La cappella di sa Tanca Vella, visitabile soltanto esternamente dal martedì al sabato, è il primo nucleo storico della chiesa e ha il soffitto interamente coperto da una volta a botte.

Pujols è sulla costa settentrionale ed è la città più turistica dell'isola. Qui non hai che l'imbarazzo della scelta se vuoi trovare hotel comodi e locali alla moda. Questo è anche il ritrovo della movida isolana con una vita notturna che dura a volte fino all'alba. Da visitare i tipici mercatini artigianali della città e l'immancabile spiaggia bianca.

Formentera

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0156257
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



24 risultati filtrati per:
Rank 1# di 24
38 Voti
Rank 2# di 24
39 Voti
Rank 3# di 24
26 Voti
Rank 4# di 24
Rank 5# di 24
Rank 6# di 24
15 Voti
Rank 7# di 24
16 Voti
Rank 8# di 24
12 Voti
Rank 9# di 24
10 Voti
Rank 10# di 24
7 Voti
AttractionList-GetPartialView = 0,1875147

Conosci Formentera? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0156262
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0

Cosa vedere vicino a Formentera

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Formentera

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Formentera

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156266
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Formentera
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0