×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida Bled  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Bled

Superfice:
188 km2
Altitudine:
501 m
Introduzione

Bled è una località montana in Slovenia, a 501 metri di altezza. Famosa per il suo lago omonimo, lo è anche per i suoi boschi nei rilievi che lo circondano. Gli abitanti sono poco più di 5mila, che aumentano durante tutto l’arco dell’anno, grazie al suo incantevole paesaggio.

Il suo clima è temperato subalpino con la più lunga stagione balneare di tutti i centri turistici alpini, mentre le cime delle Alpi Giulie (verso l’Italia) e della catena delle Karavanke (verso l’Austria) lo proteggono dai gelidi venti del nord. La temperatura media va dai 19 °C in estate (quella dell'acqua si aggira sui 24), ai meno 1 o 2 °C in inverno.

La posizione felice di Bled, terreno fertile, protezione delle montagne, l’isola in mezzo al lago, hanno sempre richiamato qui gente fin dall’antichità, visto che le prime tracce di esseri umani risalgono all'età della pietra. Ma è con la successiva età del ferro che il luogo si popola, tanto è vero che nella necropoli sotto il castello sono stati rinvenuti tumuli funerari di tale periodo, tra l’800 e il 600 avanti Cristo.

Bled è stata poi visitata anche da Celti e Romani. Dal VII secolo la zona è colonizzata dagli Slavi, con un certo sviluppo dell’abitato. Quindi arrivano i Franchi di Carlo Magno e poi i Tedeschi. Questi, nel 1004, è imperatore Enrico II, donano Bled e i dintorni ad Albuino, vescovo di Bressanone. I suoi successori gestiscono il potere tramite messi ministeriali e principi vassalli e, attorno al XIV secolo, cedono la proprietà a un loro amministratore, tal Von Kreigher.

Nei secoli il castello viene dato in affitto a diversi nobili, tra cui l’asburgico Herbert VII di Turriaco. Nel 1803 Bled diviene proprietà dello stato austriaco, cui ritorna nel 1813 dopo un ‘passaggio’ di dominio a Napoleone Bonaparte. Nel 1838 Bled è di nuovo in mano ai vescovi di Bressanone che vendono il territorio circa venti anni dopo a Viktor Ruard, proprietario delle ferriere di Jesenice, il quale a sua volta se ne disfa a favore del commerciante viennese Adolf Muhr. Il balletto delle compravendite continua nel 1919, quando castello e lago vengono acquistati dall'albergatore Ivan Kenda e nel 1937 sono prima proprietà della Banca Commerciale Associata, infine della Contea della Drava.

Durante la Seconda guerra mondiale Bled è sede amministrativa nazista e nel 1960 ottiene lo status di città. Da ricordare che già dal 1600 la gente viene qui per onorare la Madonna della chiesa nel lago, un turismo ante litteram, dal resto della Slovenia, dall’Italia, dalla Germania.

Il turismo si intensifica a partire dal 1855, quando giunge in zona il medico svizzero Arnold Rikli, tra i primi a scoprire i vantaggi per la salute possibili grazie al clima di Bled: fonda l'Istituto di cure naturali, applica i suoi metodi di cura, e dà il via alla costruzione e al potenziamento di strutture turistiche ad hoc, impianti balneari in mezzo ai boschi, il primo in assoluto, in stile svizzero (ovviamante), tutto di legno, è del 1895.

Soprattutto in estate si svolgono tanti eventi legati anche alla tradizione e alla storia, con l’organizzazione di feste di ballo e musica popolare, nonché il Torneo di tiro con l’arco presso il castello di Bled, tutto in costumi d’epoca. Tra giugno e luglio c’è il Violina Festival in vari luoghi di Bled. Il quarto fine settimana di luglio si tiene Blejski dnevi, cioè le Giornate di Bled, candele accese sul lago, concerti sul lungolago, fuochi d'artificio serali a corredo della fiera dell'artigianato artistico locale.

In agosto si svolge No Borders Music Festival, incontro di gruppi musicali emergenti, provenienti da tutti i paesi del mondo. A dicembre, ecco la Fiera di San Niccolò (Villaggio festivo sul lungolago) per culminare, il giorno di Natale, con la rappresentazione della Leggenda della campana affondata.

Da non mancare il Concerto di Gala di Capodanno, che si svolge nella Sala dei Festival (si bissa per Pasqua). In inverno si tiene anche la Coppa del mondo di biathlon, sull'altipiano del Pokljuka, e a marzo il Torneo internazionale di hockey per bambini e ragazzi.

La cucina di Bled ha miscelato i gusti di chi è venuto qui nel corso dei secoli. Tra i tanti piatti, da assaggiare le zuppe di ogni tipo, semplici e gustose, le carni accompagnate da patate in varie salse, i pesci di lago, dalle ricette più semplici, alla griglia, a quelle proposte con diversi tipi di creme. Da assaggiare la salsiccia di Carniola, o salsiccia di cragno, puro maiale, presentata con uno stecchino. E poi, c’è lei, la dolce e deliziosa millefoglie alla crema. Da non perdere!

A Bled ci sono diverse leggende circa le sue campane. Nel 1500, la giovane castellana Polissena, perso il marito per mano dei briganti, utilizza tutto il suo oro e il suo argento per fonderli e farne una campana da destinare all’isola del lago, in ricordo del suo amore. Ma una tempesta la fa affondare. Il papa, colpito dalla storia, manda una ‘sua’ campana in ricordo di quella passione, da piazzare lì sull’isola: ancora oggi, gli innamorati, giovani e non, la fanno risuonare nella speranza di vedere avverati i propri desideri.

E la campana affondata, ogni tanto, si fa sentire dal fondo del lago! Chi viene a Bled, memorizza l’aspetto paradisiaco della località e del suo lago alpino con al centro l’isola da raggiungere con la pletna, la tradizionale imbarcazione di qui, che i barcaioli spingono a remi stando in piedi. Uno scenario che ha questo specchio d’acqua al centro di ogni sua visione, dal castello sulla scogliera, ai sentieri delle passeggiate, ai rifugi tutto intorno. E da provare un romantico giro sulle carrozze dei fijakerji, i cocchieri caratteristici di qui.

Prefisso:
0(+386) 04
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0156254
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

14
Ottimo
6
Buona
4
Media

Chi c'è stato

Tutti
4
Coppie
4
Famiglie
3
Turisti maturi
1
Giovani e single
1

Indicatori

Sicurezza
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
Intrattenimento
Attrattive
Trasporti
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Bled

Conosci Bled? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : La cittadina di Bled può essere paragonata ad una piccola bomboniera ricca di sorprese. Partendo dalle testimonianze storico culturali, possiamo infatti già citare: il Castello, che domina il paese dall’alto di uno stretto sperone di roccia; il Santuario dell’Assunta sull’isola al... vedi tutto centro del lago e la Chiesa Neogotica di San Martino. Tra i musei ricordiamo la Stanza-Museo dedicata al matematico Josip Plemel e la Galleria Villa Nana. Completa l’elenco il Monumento in onore del poeta sloveno France Prešeren. Tantissime sono inoltre le attrazioni naturali del territorio: il Lago di Bled; la gola del Vintgar e la grotta sotto lo sperone roccioso del "Babji zob", solo per citarne alcune. Per gli amanti delle escursioni, consigliamo infine i suggestivi itinerari che si diramano attraverso il Parco Nazionale del Triglav o sulle pendici delle vicine Alpi Giulie.
sabrina daminato
Livello 8     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : ho visitato il lago di Bled in occasione di un anniversario di matrimonio con mio marito. Devo dire che la località merita. E' un posticino decisamente tranquillo e romantico. Se cercate di assentarVi per un week end all 'insegna del... vedi tutto relax voi due soli, fatelo. Sia d'inverno che d'estate vale veramente la pena. D'estate la zona e' molto attrezzata per bagni nel lago, ci sono trampolini per i tuffi, giochi per i bambini e dei veri e propri lidi attrezzati. Si organizzano escursioni col battello per raggiungere la piccolissima isoletta in mezzo al lago. Qui c'è una piccolissima chiesa che racconta una leggenda simpatica. Sembra infatti che facendo risuonare la campana per tre volte (si tira una cordicella all'interno della chiesa) si possa esprimere un desiderio. Io ci ho provato. l'ho fatto ed il desiderio si è avverato. Andateci.! Poi le strade sono davvero pulite e scorrevolissim. Buon divertimento
MASSIMO
Voto complessivo 9
Guida generale : Lago di Bled: molto bello dal punto di vista paesaggistico, da visitare possibilmente non in alta stagione. Molto carine l'isola raggiungibile con le caratteristiche imbarcazioni e suggestiva la vista panoramica dal castello. Nelle vicinanze da vedere il lago Bohinj inserito... vedi tutto nel parco del Triglav e le cascate di Savica, inoltre poco lontano anche le gole di Vintgar. A poco meno di un ora di strada possibilità di visitare la bellissima Lubiana. Da non perdere l'ottimo e famoso dolce di Bled la Kremna Rezina.
Capparelli Salvatore
Voto complessivo 3
Guida generale : Sono stato a Bled qualche tempo fa, negli anni 90, quindi, il mio, è un giudizio datato. L'isolotto è incantevole, la chiesa è molto bella con la presenza di numerosi ex voto. Ricordo di aver fatto anche colazione grazie alla... vedi tutto presenza di un ristorante. Eravamo in comitiva ed abbiamo mangiato discretamente, considerando anche che la cucina locale è lontana dai nostri gusti italici. Pittoresca la traversata col barcaiolo, sembrava una scena di manzoniana memoria. Strategica la vicinanza col confine austriaco e con quello italiano
Roberto Brambilla
Livello 29     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : Un giro in barca sul lago, una nuotata al largo, il giro del lago a piedi, visita al Castello. Nelle vicinanze le favolose Grotte di Postumia, la città di Lubjana...e tanto verde da percorrere in lungo e in largo,le manifestazione,... vedi tutto la cultura. La Slovenia,nella sua piccola estensione...è un paese dal cuore grande e dalla giovane età che sa conquistare subito. Consigliata per 1 settimana,magari non restando fermi in un solo posto! Consiglio di informarsi bene e di farsi inviare i depliants dal sito internet,così da pianificare ogni visita.Buona visita in Slovenia... perchè anche YOU FEEL SLOVENJA!
Da non perdere grotte di Postumia , Lubiana , Lago di Bled
Laura Del Ben
Livello 15     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Bled è una località da scoprire in ogni stagione, si può fare un giro con le barche tipiche chiamate pletne fino all'isola che si trova in centro al lago, bello anche il castello dove a giugno si svolge una festa... vedi tutto medioevale. Il dolce tipico da assaggiare è una sfoglia con crema pasticcera squisita. Da non perdere vicino a Bled, e più precisamente a Radovljica, il museo dell'apicoltura e il museo Lectar con laboratorio dal vivo di Pan di zenzero una vera chicca a circa 10 km da Bled.
Da non perdere Terme , Il Castello di Bled , Lago di Bled
Maritza
Voto complessivo 8
Guida generale : Bled è bellissima come del resto tutta la Slovenia! Puoi fare una vacanza con tutta la famiglia perché è adatta a tutti. Ci sono dei percorsi per bellissime passeggiate, la natura è al primo posto. È adatta a chi piace... vedi tutto camminare, andare in bicicletta, pescare, canoisti ....
erica lazzaroni
Livello 14     1 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : Paesino molto romantico in Slovenia affacciato su un lago con acque verdissime e con un'isoletta nel mezzo. Per raggiungerla si può noleggiare una barca a remi. Anche un bellissimo castello si affaccia a strapiombo sul lago, ottima vista panoramica. A... vedi tutto pochi kilometri si può ammirare una gola scavata da un fiume affiancato da passerelle di legno immerse nella natura.
Da non perdere Il Castello di Bled
emanuela Fabris
Livello 19     3 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Località non molto lontana da Lubiana, ci si arriva con un'ora di macchina. Il paesaggio è molto carino, un lago con un'isoletta nel mezzo. E un castello a strapiombo che si affaccia sulle acque limpide e fresche del lago. L'atmosfera... vedi tutto è tranquilla e rilassante, posto ideale per ricaricarsi. Da non perdere la passegiata a Vintgar al mattino o alla sera quamdo c'è poca gente.
Da non perdere Il Castello di Bled
Catia Gusatto
Livello 8     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Panorama stupendo. Da visitare assolutamente il Castello, da fare il giro del lago sulla barca "pletna" con sosta nella chiesetta in mezzo al lago con la campana dei desideri. Da passare sicuramente un weekend alle fantastiche terme, rilassanti e rigeneranti.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312498
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0312498
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156249

Cerca offerte a Bled

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Mete romantiche
Verde e natura
Mete per la famiglia
Sport
Enogastronomia
Avventura
Casino'
Terme e Benessere
Montagna
Cicloturismo
Arte e cultura
Shopping
Studenti
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0