×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa visitare a Bratislava  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Panoramica per visitare Bratislava al meglio

Bratislava è una città elegante, un classico esempio di low city, in cui la visita lenta la personalizza, al pari del suo centro medievale in cui curiosare fra musei, teatri, centri culturali, negozi, locali.

La capitale è dominata da un edificio che è un invito alla visita, il castello di Bratislava: alcuni lo definiscono un "letto a baldacchino". Con la struttura quadrata e le sue torri, è il simbolo di questo luogo e dalla sua posizione, 85 metri d'altezza dalla collina, permette una vista mozzafiato sul Danubio e tutto il paesaggio circostante. È stato costruito nel 900 su un sito già frequentato nell'età della pietra, come raccontano certi reperti lì rinvenuti. Rimaneggiato più volte, è stato barocco, gotico, rinascimentale a seconda delle mode del momento. Ai primi del 1800, un grave incendio lo distrugge ma, ricostruito, ora è la sede del Parlamento slovacco. Ospita anche il Museo Nazionale Slovacco, quello degli strumenti musicali e dei mobili antichi.

Un altro punto di Bratislava da non lasciarsi sfuggire è il vecchio quartiere ebraico, distrutto in gran parte per lasciare posto alla costruzione del Ponte Nuovo. E qui c'è una curiosità da vedere assolutamente, il Museo degli orologi (Múzeum hodín) con in mostra pezzi di orologeria dalla fine del XVII alla fine del XIX secolo, persino meridiane e sveglie. È conservato all'interno della Casa del Buon Pastore, uno dei pochi edifici rimasti, giallo, in stile rococò, risalente a un'epoca tra il 1760 e il 1765. Il palazzo è talmente stretto che ciascuno dei suoi quattro piani ospita soltanto una stanza. Degli orologi là in esposizione, non ne funziona neppure uno!

Nello Staré Mesta, come si chiama il centro, si fa la conoscenza con il Palazzo del Municipio e la sua torre, davanti alla statua di Massimiliano II. Nella grande Piazza Hviezdoslav, che in inverno diventa una ampia pista di ghiaccio per pattinare e in estate si trasforma in una gigantesca scacchiera in occasione di eventi particolari, ci sono il Teatro Nazionale e quello della Filarmonica. E nelle vicinanze la gotica Chiesa di San Martino, costruita su una struttura romanica. Ha tre navate e il suo attuale aspetto si deve a tante ristrutturazioni, l'ultima ottocentesca. Bello il portale a rilievo e vale molto la visita delle catacombe nei sotterranei di questo luogo dove venivano incoronati i re della corona ungherese.

Per i cultori dell'arte, ricca la pinacoteca della Galleria Nazionale, ospitata all'interno del Castello di Zvolen. Il Palazzo Grassalkovich, enorme, settecentesco e dallo stile barocco, è il palazzo della presidenza: ogni giorno alle 13 c'è il cambio della guardia. Si possono visitare altresì i giardini presidenziali: tra alberi, prati e siepi anche qualche statua dal gusto contemporaneo.

Vale più di uno sguardo il Ponte Nuovo, che gli abitanti chiamano "ufo", per via del suo aspetto spaziale, anche se di anni alle spalle ne ha parecchi ormai, ma rimane sempre d'avanguardia. Ha una struttura nelle parti alte in cui è possibile arrivare attraverso un veloce ascensore, da cui osservare uno straordinario scenario sul Danubio e la città.

Bratislava offre poi alcune statue in bronzo, a metà tra l'arte e la stravaganza, che mostrano strani personaggi in pose inusuali. A cominciare da Cumil, meglio conosciuto come il Guardone, che sbuca fuori da un tombino. Nell'immaginario collettivo rappresenterebbe un omino intento a sbirciare sotto le gonne delle passanti. Ed è in buona compagnia. Con il Barone di Munchausen, ad esempio, a cavalcioni su una palla di cannone sulla facciata di un palazzo, o Paparazzo, ovvero un fotografo pronto a scattare qualche foto con il suo teleobiettivo. Commovente, il Bell'Ignazio, figura di gentiluomo con cappello a cilindro in mano, fermato nell'atto di omaggiare i passanti: dicono che sia realmente vissuto e sia impazzito per amore.

Allontanandosi un po' dal centro, speciale la graziosissima e tutta tinta di blu chiesa di Santa Elisabetta d'Ungheria: è appunto la Chiesa Blu ed ha veramente un aspetto fiabesco in stile art nouveau, come tante case nelle sue vicinanze.

Un'occhiata allo shopping: tutto il centro storico che è area pedonale presenta parecchi negozi, molti dei quali sono botteghe artigiane in cui trovare a prezzi non esorbitanti prodotti locali come vetro e cristalli di raffinata fattezza, lane e tessuti di ottima e colorata fattura, oggetti di cuoio. Sulle sponde del Danubio, dall'architettura molto avveniristica, c'è il centro commerciale Eurovea in cui trovare anche pezzi artigianali ma soprattutto globalizzati, però vale sicuramente la visita.

Il centro di Bratislava rimane sempre il polo d'attrazione, notte e giorno, per mangiare e frequentare locali per ogni tasca. Tra le pietanze, dai cornetti con i semi di papaveri come dolci (e tantissime altre specialità da scoprire) ai primi e secondi tra maiale e verdure, la scelta è sempre vasta e delizia qualsiasi palato. Numerosi inoltre i ristoranti lungo i viali che costeggiano il Danubio, nonché quello che sta sull'ufo di Ponte Nuovo.

Fuori Bratislava, a circa 10 km di distanza, dà spettacolo il castello di Devín, un'antica fortezza arroccata su una rupe a 202 metri d'altitudine, lì dove confluiscono Danubio e Morava. Sembra che lì ci vivessero fin dalla preistoria, sicuramente c'erano i Celti già dal I secolo avanti Cristo. Resti decisamente affascinanti, che sono sede di eventi culturali e teatrali con la loro struggente leggenda. Infatti, la piccola torre di guardia si chiama anche Torre della fanciulla, poiché da lì si lanciavano nel vuoto alcune ragazze tenute prigioniere dai loro genitori che le volevano far sposare a individui non di loro gradimento.

In località Gabcikovo, all'altezza del grande bacino idroelettrico sul Danubio, a sud-est della capitale, è attivo un traghetto che fa servizio di collegamento con la sponda meridionale ungherese (località Dunaremete). Si attraversa un sistema di chiuse che permettono la navigazione anche quando il livello del fiume è basso.

Come ci si muove? A piedi, naturalmente, per meglio gustare le atmosfere di Bratislava. Poi, con i mezzi pubblici di superficie, soprattutto filobus, che permettono di andarsene a zonzo senza problemi, a partire dalle 4 e mezza di mattina. Si può acquistare in un qualsiasi punto di informazione la carta turistica "Bratislava City Card", che promette una ricca offerta di servizi, trasporti gratuiti in tutta la città e sconti (dal 5 al 50%) per gli ingressi in musei, gallerie e monumenti. Diversi i costi, da 10 euro per un giorno a 15 per tre. A Bratislava si arriva in breve tempo. Atterrati all'aeroporto Štefánik, a circa 19 Km a nord-est dalla città, si raggiunge il centro con i mezzi pubblici o con uno dei tanti taxi dai prezzi economici, nel giro di una mezz'ora.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0156262
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
24 risultati filtrati per:
Rank 1# di 24
17 Voti
Rank 2# di 24
8 Voti
Rank 3# di 24
3 Voti
Rank 4# di 24
3 Voti
Rank 5# di 24
3 Voti
Rank 6# di 24
2 Voti
Rank 7# di 24
2 Voti
Rank 8# di 24
2 Voti
Rank 9# di 24
Rank 10# di 24
1 Voto
Rank 11# di 24
1 Voto
Rank 13# di 24
1 Voto
Rank 14# di 24
Rank 15# di 24
Rank 19# di 24
Rank 20# di 24
Rank 21# di 24
Rank 23# di 24
Rank 24# di 24
AttractionList-GetPartialView = 0,1875146

Conosci Bratislava? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0156263

Destinazioni vicine a Bratislava

Olomouc, Telc, Graz, Kirchberg
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Bratislava

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156263
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Bratislava
GuideList-GetPartialView = 0
WeatherInfoSuggestedClothing-GetPartialView = 0,0156267
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0