×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Varsavia: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Varsavia è la capitale della Polonia, ricca di bellezze storiche e artistiche di alto valore che le conferiscono un fascino molto particolare, tanto da essere amata dagli artisti più originali e bizzarri.

Conosciuta in passato come "Parigi del nord", Varsavia offre un'architettura classica e molto interessante da scoprire.

Cosa vedere a Varsavia: ecco tutte le attrazioni in città

Ciò che si nota subito quando si arriva in città è la grande quantità di monumenti storici e di edifici concentrati nella suggestiva Città Vecchia dichiarata patrimonio dell’umanità dell’UNESCO già dal 1980. Tra questi spiccano la meravigliosa Piazza del Mercato, il Castello Reale Zamek Krolewski, l’Arci Cattedrale di Varsavia, la Chiesa Ortodossa, la Chiesa di Sant’Anna, la torre difensiva Barbacane, il Palazzo della cultura e delle scienze e l’orgoglio architettonico nazionale costituito dal Palazzo Wilanow.

A Varsavia ci sono numerosi musei e gallerie d’arte; tra i più importanti si possono visitare il Museo Nazionale, la Galleria Zacheta, il Centro di Arte Contemporanea, il Museo dei Poster, il Museo “casa” di Chopin, il centro dedicato a Niccolò Copernico, il Museo di Marie Curie e il Museo della Storia degli Ebrei Polacchi.

Tra gli altri punti di interesse Varsavia è sede della meravigliosa area naturalistica del Lazienki Kròlewskie Kròlewskie Park, all’interno della quale ci sono edifici storici come il Palazzo sull’Acqua.

Per gli amanti dello shopping Varsavia rappresenta il luogo ideale per fare acquisti di ogni tipo. Nella Città Vecchia sono situati numerosi negozi di souvenir e di artigianato tipico, soprattutto in legno; ci sono inoltre molti mercati caratteristici nei quali è piacevole anche solamente fare una passeggiata. Tra questi il Mercato Hala Mirowska, il Bazar Na Kole e il Bazar Rozyckiego. Nelle zone di Plac Trzech Krzyzy, Nowy Swiat e Chmielna si trovano le vie chic di Varsavia dove comprare capi di abbigliamento firmato e gioielli.

La vita notturna di Varsavia è animata da moltissimi bar, da caffetterie, da ristoranti, locali e discoteche. La via in assoluto dove si concentra la maggior numero di locali è la Mazowiecka; qui si possono trovare varie discoteche, anche l’una di seguito all’altra.

Pur non vantando di una gastronomia famosa, mangiare a Varsavia è molto originale e caratteristico, sono tanti i ristoranti che propongono una cucina tipica polacca, rustica e contadina; sono concentrati nelle aree del centro storico. Per i più golosi da non perdere la cioccolateria Wedel, la più storica della città e un must per gli abitanti e i turisti di Varsavia.

Per gli amanti dello sport a Varsavia si trova lo Stadio Nazionale nella quale gioca la squadra nazionale. Al suo interno è presente anche un ippodromo.

Il modo migliore per spostarsi nella città è a piedi. Varsavia dispone di un ottimo sistema di trasporti locali che vanno dalla metropolitana agli autobus e ai tram. Si consiglia l’abbonamento; esiste un servizio sia diurno sia notturno. Sono consigliati anche i taxi in quanto sono molto economici; l’importante è fare attenzione a quelli abusivi.

Cosa vedere a Varsavia

Cosa vedere a Varsavia... senza perdere tempo!

In caso di visite rapide alla città, si suggeriscono le seguenti mete: Piazza del Mercato, Piazza del Castello, la Strada Reale, il Ghetto Ebraico e Parco Lazienki.

Attrattive gratuite

Nonostante Varsavia non sia una città costosa, se ci sono delle attrattive gratuite è sempre meglio approfittarne.
Ecco i nostri suggerimenti.

  • Vistola: recatevi sulle rive della Vistola in attesa del tramonto. Lo spettacolo è stupendo e avrete modo di cenare portandovi degli alimenti da grigliare un una delle griglie messe gratuitamente a disposizione a tutti gli amanti del barbecue. In estate, sia il venerdì che il sabato è sempre previsto uno spettacolo di luci al Parco Multimediale delle Fontane che potete raggiungere dal Barbacane di Stare Miasto andando verso la Vistola.
  • Free Walking Tour: se conoscete l’inglese o lo spagnolo, potete partecipare gratuitamente ad un Free Walking Tour organizzato da due associazioni (Orange Umbrella Free Tour e Free Walking Tour) che mettono a disposizione delle guide turistiche presentandovi al punto di ritrovo nell’orario previsto. In un paio d’ore di passeggiata Varsavia non avrà più segreti per voi. Alla fine, potete dare una offerta libera (è il compenso per il loro lavoro).
  • Mercatino delle pulci: curiosi o acquirenti compulsivi? Potete allora raggiungere uno dei mercatini delle pulci della città (i migliori sono bazar Olimpia e bazar na Kole) aperti solo di domenica.
  • Museo del Poster: una forma d’arte spesso non considerata è quella che si cela in un poster. Entrata gratuita ogni lunedì al Poster Museum in Wilanów che raccoglie oltre 36.000 poster polacchi e 25.000 internazionali.

Attrazioni dedicate ai bambini

Varsavia è una vera city child friendly con i suoi bellissimi parchi gioco, panchine sonore, piste ciclabili e sirenette. Città che conserva un centro storico concentrato a dimensione di bambino anche per via di tantissimi spazi verdi, a Varsavia si può andare alla scoperta di dove si trovano le sirenette guerriere (simbolo della città) che, secondo la leggenda, ritrovandosi a nuotare nella Vistola e apprezzando la bellezza della città, decisero di rimanerci per sempre per proteggerla.

Una vera e propria caccia al tesoro (o meglio, alla sirenetta) risulta essere interessante per i bambini. A Varsavia, durante l’estate, non è raro vedere dei bambini fare il bagno all’interno delle fontane (cosa molto tollerata) e, se farete indossare un costume da bagno a vostro figlio, il divertimento è assicurato.

Cosa fare la sera a Varsavia

Capitale della cultura, la città offre un calendario ricco di eventi e concerti di ogni tipo. Anche a Varsavia la movida più interessante si sviluppa durante i fine settimana e c’è solo l’imbarazzo di scegliere come vivere la notte. Club, pub, locali di ogni tipo dove andare da soli o in compagnia, propongono le loro offerte di divertimento che possono essere a base di musica, ballo o relazioni amicali.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0156267
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



58 risultati filtrati per:
Rank 1# di 58
15 Voti
Rank 2# di 58
12 Voti
Rank 4# di 58
7 Voti
Rank 5# di 58
7 Voti
Rank 6# di 58
Rank 7# di 58
3 Voti
Rank 8# di 58
3 Voti
Image not found
Rank 9# di 58
3 Voti
Rank 10# di 58
2 Voti
AttractionList-GetPartialView = 0,1718735
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0156263
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Varsavia
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0