×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Usanze enogastronomiche in Stati Uniti d'America: cucina locale, vini e altro  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Gli Stati Uniti offrono una vasta offerta di cucina, dal semplice fast food in cui si consumano prevalentemente hamburgers e hot-dog, ai ristoranti più raffinati al mondo, che si trovano soprattutto nelle grandi metropoli. La colazione (breakfast) è quella tipica all’inglese, abbondante e ricca, il pranzo (lunch) è generalmente veloce e leggero e la cena (dinner) è invece il pasto principale della giornata. Inoltre, grazie alla presenza delle numerose comunità di immigrati, in tutti gli States si possono provare i più disparati piatti delle cucine del mondo, vastissima è infatti l’offerta italiana, indiana, cinese, francese, giapponese, thai, messicana e cubana.

Grande protagonista della tavola è sicuramente la carne bovina, spesso di grosso taglio e preparata grigliata con salse più o meno piccanti, accanto a quella di maiale, a quella di bisonte, al tacchino (soprattutto nel Giorno del Ringraziamento), al pesce e ai crostacei (questi soprattutto negli stati del nord-est). Tra le bevande, oltre naturalmente alla Coca-Cola (negli Stati Uniti, più precisamente ad Atlanta, si trova naturalmente la sede della diffusissima bevanda) trovano larga diffusione la birra, il sidro, e il Barboun Whiskey, orgoglio del Kentucky e del Tennesee.

Discorso a parte meritano i vini, molto apprezzati dagli americani, in cui assieme al top della produzione italiana (Brunello, Barolo e Amarone), francese (Bordeaux, Borgogna e Alsazia), spagnola, cilena, australiana, sudafricana e argentina, meritano sicuramente una citazione i vini della California, come lo Chardonnay, il Sauvignon, il Cabernet Franc e Sauvignon e lo Zinfandel, parente stretto del nostro Primitivo pugliese.

ContentInfoPageDetail-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPageList-GetPartialView = 0

Le guide più popolari

56
NEGOZI E CENTRI COMMERCIALI
32
VIE PIAZZE E QUARTIERI
24
MUSEI E PINACOTECHE
21
LOCALI E VITA NOTTURNA
17
PARCHI E GIARDINI
9
ALTRE ATTRAZIONI
7
LOCALI E VITA NOTTURNA
5
CONSIGLI GENERICI
5
VIE PIAZZE E QUARTIERI
3
NEGOZI E CENTRI COMMERCIALI
20
VIE PIAZZE E QUARTIERI
6
SPIAGGE
5
TEATRI
5
CUCINA E VINI
5
LOCALI E VITA NOTTURNA
GuideListAggregateByDestination-GetPartialView = 0,2500191
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0,2187676

Cerca offerte in Stati Uniti d'America

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0937569
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156267