×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020039
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0009995
AdvValica-GetPartialView = 0

Beirut: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010004
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0010013
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Beirut è la capitale del Libano e la sua città più grande. Beirut ha uno dei porti più grandi porti del paese. L'omonimo fiume scorre da sud a nord costeggiando il bordo orientale della città. Beirut è la sede del governo ed ha un ruolo centrale nel Libano Est, si trova su una penisola che si estende verso ovest del Mar Mediterraneo, è affiancato dalle alte montagne del Libano. Le spiagge sono sia rocciose che sabbiose. La città è divisa in dodici quartieri: Badaro è un quartiere stile bohemien all'interno del distretto verde, che comprende anche l'ippodromo e la foresta di pini. Il quartiere centrale di Beirut è il suo centro finanziario, commerciale e amministrativo: si tratta di una zona che da migliaia di anni ha rappresentato tradizionalmente il centro d’affari e polo culturale; oggi il quartiere è circondato da decine di giardini, piazze e spazi aperti, e strade con vasti paesaggi incantevoli, aree pedonali e passeggiate sul mare.

Beirut è una delle più antiche città del mondo, infatti il suo insediamento risale all'età del bronzo. La città nei tempi antichi ospitava la famosa Scuola di Diritto che non era da meno in quanto a fama alle blasonate scuole ateniesi: la raccolta del materiale rinvenuto contribuì allo studio odierno di diritto romano. Si elaborò grazie al contributo di questa scuola il Corpus iuris civilis sotto l'imperatore bizantino Giustiniano. Dopo che diversi terremoti del 551 sconvolsero Beirut, la scuola viene spostata, e la città conobbe un lungo periodo di declino. Nella seconda metà del XIX secolo, Beirut sviluppò stretti legami commerciali e politici con le potenze imperiali europee come la Francia. Molto richiesti erano i prodotti di seta libanese, cosicché Beirut ridivenne importante porto e centro commerciale.

Dopo il crollo dell'impero ottomano e la fine della prima guerra mondiale, Beirut come il resto del Libano fu sotto il controllo francese e durante la seconda guerra mondiale degli americani. Alla fine della guerra Beirut divenne capitale del Libano continuando ad essere un centro intellettuale e diventando per molti una destinazione turistica importante oltre a un centro bancario che serviva a sfruttare il business del boom del petrolio. Il periodo di relativa prosperità si concluse nel 1975 a seguito della guerra civile libanese: Beirut era spaccata in due tra la parte musulmana e quella cristiana. Subito dopo, nel 1982 venne assediata dalle truppe israeliane, una guerra sasnguinosa terminata solo nel 1990, quando la città riprese in mano il suo status di meta turistica, culturale e intellettuale.

L'economia di Beirut è spinta da sempre dai servizi bancari e dal turismo, ma in generale da un grande sviluppo del terziario, spinto dal boom del petrolio nel secolo scorso. L'industria del turismo è stata da sempre importante e rimane ancora oggi una delle due principali fonti di reddito per la città: il suo mix culturale affascinante è una calamita per i turisti, al quale si aggiungono i numerosi servizi ed una vasta gamma di negozi, che rendono questa città un luogo ideale per una meta di viaggio. Badaro è uno dei quartieri più affascinanti e sta a testimoniare questo trend. Beirut ha anche visto una crescita del turismo medico: non solo Hotel e Spa collaborano con le cliniche locali per creare pacchetti all in one, ma anche la chirurgia estetica è un mercato in crescita.

Beirut è una città frizzante e giovane, e, nonostante i drammatici trascorsi storici, è ancora un luogo di divertimento che ha voglia di vivere e lasciarsi tutto alle spalle. Gli eventi in città sono numerosi e all’ordine del giorno, composti sopratutto da concerti di musica moderna, in particolare il jazz, ma non mancano i festival di danza come il Lebanon Dance festival che si tiene ad agosto insieme ad altri spettacoli. Periodicamente viene allestita la bella iniziativa che prende piede nel centro della città il "city picnic" un grande evento che si tiene negli spazi verdi della città dove vengono organizzati anche dei concerti con disc jokey e così via.

La cucina libanese risente di tutte le diverse influenze del bacino mediterraneo, dalla Grecia alla Turchia, fino al nord africa. Per la vicinanza con il mare, a Beirut i piatti a base di pesce sono molto diffusi, ma gli ortaggi e la carne fanno da padroni. Tanti sono i tipi di carne, specie l’agnello, con cui viene prodotto il famoso kebab. La carne viene accompagnata solitamente da salse come il tahin, o il babaganoush ma anche l’hummus di ceci da mangiare con l’immancabile pane-pita. Ottimo anche il tabouleh alla libanese servito con ortaggi freschi, prezzemolo e aglio. Un piatto davvero squisito è il fritto misto di ortaggi chiamato batata harra. Molte sono le bevande dissetanti tradizionali anche alcoliche che si possono trovare al ristorante o al chiosco: l’Arak per esempio è un drink alcolico a base di anice molto diffuso sia a Beirut che in molti altri paesi del medioriente. Beirut è anche all’avanguardia nel medioriente per la produzione di vini pregiati quali il Musar e il Kefraya.

Beirut va visitata per la sua bellezza e la sua storia, ma solitamente i visitatori rimangono colpiti dal suo essere una capitale orientale ricca e giovanile, ricca di eventi, sapori mediterranei e occasioni da non perdere.

Prefisso:
01
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Beirut

silvia chiara dal corso
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Quando arrivi a Beirut, nulla di quello che ti aspetti é reale, ogni cosa supera la tua immaginazione e ti trovi in un mondo particolare che riuscirà a conquistarti e affascinarti, rendendo il tuo viaggio un'esperienza unica. A Beirut ma... vedi tutto soprattutto in Libano in generale ti spetta una vacanza dove puoi trovare: mare, montagna, siti archeologici, arte culinaria e dove si puo' conoscere un paese piccolo ma grande nello spirito, nella gioia di vivere e nella forza di reinventarsi sempre e nonostante tutto. Il Libano non é il paese dei terroristi ma un luogo pieno di opportunità, di storia, di magia. Un luogo non chiuso su se stesso ma aperto al mondo!
Da non perdere la corniche , i ristoranti , centro città
Adriana Di Marco
Voto complessivo 10
Guida generale : E' una città stupenda, il lungomare, downtown, la moschea. La gente è cordialissima, qualsiasi cosa tu abbia bisogno sono sempre pronti ad aiutarti. A circa un'ora salendo in montagna verso Barouk specie se in inverno trovi paesaggi meravigliosi, i cedri... vedi tutto sono molto suggestivi. La cucina ottima. Io personalmente adoro il loro pane. Ci sono stata per ben 3 volte in vacanza e ci tornerei volentieri.
laura
Voto complessivo 9
Guida generale : Beirut è un'incredibile città. Il mio motto è: se lasci il tuo cuore in un posto non torni a riprenderlo??? Per descriverla non servono parole: vedere per credere.
MARCO
Voto complessivo 8
Guida generale : ESSENDO UN PATITO DEL MEDIOORIENTE CI SONO STATO PER 5 GG.CITTA' INCREDIBILE..PUOI RAGGIUNGERE I MONTI,SONO ANDATO A SCIARE..,E DOPO 2 H PUOI PRENDERE UN APERITIVO SUL LUNGOMARE. VITA NOTTURNA AI LIVELLI DI CANNES O ST TROPEZ.CIBO SUPER PERSONE GENTILI DONNE... vedi tutto DA URLO...SI RISCHIA PIU'IN ALCUNE CITTA' ITALIANE
Da non perdere VITA NOTTURNA , Moschea , Corniche
Giuseppe Manzari
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Da solo
Voto complessivo 8
Guida generale : È un paese arabo quindi anche se in parte è pericolosa è una città veramente affascinante e magica...
Da non perdere Moschea , Donne
roberto manganaro
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Da solo
Voto complessivo 8
Guida generale : Mi reco tutti gli anni per ragioni lavorative, città moderna, accogliente, trovi di tutto. Hotel un po' cari ma efficienti, puliti con personale sempre cordiale. Normalmente mangi bene ,cucina mediterranea. Ogni tanto su qualche strada trovi check point ma sei... vedi tutto più sicuro qui che in altre città arabe del nord africa. La consiglio per un long weekend
Da non perdere centro città , lungomare , vie dello shopping
Voto complessivo 7
Guida generale : La migliore capitale del medio Oriente!
amy
Voto complessivo 4
Guida generale : città bellissima.. l'intera regione bellissima.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Beirut

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0010022
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Beirut

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0009995

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0,0010008

Meteo Beirut

Poco nuvoloso
23 °
Min 22° Max 29°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008