×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Dove Mangiare a Noto, Ristoranti consigliati  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Noto, piccola città siciliana, è famosa nel mondo per essere una delle capitali del Barocco; grazie alla bellezza dei suoi edifici storici è stata nominata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Noto e le zone circostanti sono meta di turismo, anche per la ricchezza del patrimonio culinario; è possibile assaggiare piatti dalle ricette antichissime: minestre, focacce e dolci vengono preparati con ingredienti della zona. I viaggiatori che non sanno dove mangiare a Noto, possono scegliere tra i cinque ristoranti consigliati in questo articolo e ordinare bontà locali come "a pasta ca muddica", i ravioli e "u ‘ncucciatieddu".

Dove mangiare a Noto: le zone migliori e cosa mangiare

Il centro storico di Noto è ricco di un’offerta culinaria davvero sorprendente. Tra vicoli incantevoli e palazzi storici è possibile passeggiare, ammirare il barocco siciliano e gustare le pietanze del luogo. Si può optare per uno spuntino veloce, gli arancini, oppure scegliere un ristorante di pesce. I prezzi medi variano a seconda del tipo di locale: gli arancini costano un euro e cinquanta; si spendono circa dieci euro per una pizza; un pasto completo in un ristorante di buon livello costa circa 50 euro a testa, dolci e bevande incluse.
Le specialità della zona sono numerose, ma meritano un assaggio:

  • i busiati al ragù di maiale: la pasta fresca è una delle specialità tipiche; la pasta prende il nome da "busa", un ferro da calza con cui viene forato l'impasto per garantirne la cottura ottimale;
  • i pomodori alla marsalese: è un piatto da fare al forno; i pomodori vengono farciti con gamberetti lessati, bottarga, olive verdi e adagiati su una foglia di basilico, prima di essere infornati;
  • il cous cous di pesce: non può mancare nell’esperienza gastronomica del turista. È uno dei piatti più gustosi e famosi in tutto il bacino del mediterraneo, in quanto piatto di origine araba. Quello a base di pesce viene insaporito con seppia, gamberetti, cozze, piselli, pomodori e polpo;
  • il buccellato: infine si può concludere con un dolce tipico della zona. È a base di pasta frolla, lavorata fino a darle forma di ciambella farcita con fichi secchi, mandorle, uvetta, scorze d’arancia.

Dove mangiare a Noto: i 5 ristoranti migliori

Arancina Planet, in via Ducezio, nei pressi della cattedrale di Noto, è un luogo in cui fermarsi per uno spuntino veloce, prima di proseguire il giro turistico. Le enormi e gustose arancine al ragù sono farcite anche con salsiccia, carne di cavallo, burro, mozzarella e prosciutto. Sono da provare anche i panzerotti, i panini con le panelle e la pasta al forno.
Il rapporto qualità prezzo è ottimo: a seconda della dimensione, un’arancina costa un euro e cinquanta oppure due euro.

Il ristorante Picnic si trova di fronte a un palazzo storico di Noto, nel cuore della città, in via Nicolaci. Vi si può trovare una ricca offerta di piatti vegetariani, oltre ai salumi e ai formaggi della zona. È un ristorante molto economico, con prezzi che variano dai 3 agli 8 euro a persona. L’ambiente è informale e il menù piuttosto vario.
Il pasto sarà accompagnato dalle canzoni suonate alla chitarra da musicisti del luogo.

Chi ama la pizza potrà provarla al Ristorante pizzeria Esperia, in via Salvatore La Rosa, nel centro storico di Noto. Le pizze gourmet vengono farcite con ingredienti locali. Probabilmente è la pizza migliore che i viaggiatori potranno mangiare a Noto: l’impasto è leggero in quanto la lievitazione è fatta a regola d’arte. Sono particolarmente consigliate la pizza ai cereali, la pinsoleria, specialmente quella a base di zucchine e gamberi. Le pizze costano intorno ai 7 euro, mentre le insalate hanno un prezzo che varia dai 6 ai 9 euro. È preferibile prenotare, la pizzeria è molto gettonata nella zona.

La Trattoria Fontana d’Ercole è probabilmente l’osteria migliore della città; si trova nel centro storico, in vicolo Salonia, accanto al teatro Di Lorenzo. Si può assaggiare la cucina tipica siciliana, anche piatti vegetariani e senza glutine. Il locale è davvero molto semplice, ma il pesce è freschissimo e i prezzi competitivi; inoltre le porzioni sono abbondanti.
Un fritto di paranza costa 10 euro, le insalate di pesce non più di 8 euro.

E infine concludiamo con un locale raffinato, il Ristorante Manna, in via Rocco Pirri. Si tratta di un locale di design; l’ambiente, piuttosto elegante, è stato ricavato nella cantina di un antico edificio barocco. Il menù è ricercato.
C’è anche una ricca offerta per il menù vegetariano, vegano e senza glutine; il Manna tuttavia si lascia preferire per i piatti a base di pesce.
I prezzi medi sono leggermente superiori alla media: gli antipasti costano intorno ai 16 euro, un primo circa 18 euro, il secondo 22 euro, il dessert 7 euro; la qualità, tuttavia, è straordinaria.

ThreadPageIntroText-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156258
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Recensioni Noto

Anna Chiara Sardella
Livello 100     11 Trofeo   
Voto complessivo 8
Dove mangiare : A Noto si trovano decine e decine di ristoranti per tutti i gusti! la maggior parte sono trattorie e ristoranti raffinati che ben si amalgamano con l'atmosfera barocca e signorile del posto; dalla via principale, via Cavour, fino alla parte... vedi tutto alta della città potrete passeggiare indisturbati tra i ristoranti e decidere dove mangiare. Il ristorante Vicari, è un ambiente minima nascosto tra le bellissime costruzioni color caffè, e offre piatti sofisticati a base di pesce in un ambiente minimal chic.
Fiorella Saffioti
Livello 18     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Dove mangiare : Mi sono trovata veramente bene alla trattoria “Al Buco” a conduzione familiare sul Corso Vittorio Emanuele, di fronte la Chiesa dell’Immacolata, ottimo pesce e tanto altro. Cornetti di Notte "Insominia" percorrendo il Corso verso la Piazza del Teatro circa al civico... vedi tutto 70 (ad angolo del negozio citato sopra) salite su Via Rocco Pirri e sulla destra troverete una piccola porticina dove si sfornano cornetti alla nutella, al pistacchio, alla ricotta e tanti altri. Ne sentirete il profumo dal Corso!
Roberto Crisci
Dove mangiare : Si mangia sempre molto bene, bisogna mangiare i formaggi e la frutta secca. Consiglio sempre di mangiare il pesce quasi sempre fresco e ben cucinato.
Rosaria
Voto complessivo 10
Dove mangiare : La granita di mandorle con la brioche, cannoli siciliani, le cozze.
Ludwig Vacri
Livello 100     4 Trofeo   
Voto complessivo 8
Dove mangiare : Qui si possono assaggiare alcuni dei migliori piatti della tradizione sicula, non resta che provarli tutti. Come non menzionare il famoso buccellato, un dolce tipico preparato con pasta frolla, poi il cosciotto di agnello ripieno, i busiati al ragù di maiale,... vedi tutto una pasta tipica del posto. Molto preparato è il cous cous a base di pesce e verdure, il dentice in acqua pazza, melanzane e quaglie. Tutti piatti unici ed incredibilmente gustosi.
Alice Rizzi
Livello 24     4 Trofeo   
Voto complessivo 8
Dove mangiare : Ho mangiato tanto pesce, abbondanti porzioni, spese modiche in quelle trattorie a gestione familare sono le migliori.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156262
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0