×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020025
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010004
AdvValica-GetPartialView = 0

Scapoli: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0010008

Centro in provincia di Isernia, Scapoli è situato su ameni colli e conta 1.005 abitanti. La sua economia è caratterizzata dalla produzione di olio pregiato, vini e frutta e dall’allevamento di suini ed altri animali. Il centro storico di Scapoli nacque in seguito alla distruzione dell'abbazia di San Vincenzo al Volturno da parte dei Saraceni nell'anno 881. I monaci superstiti cercarono di ricostruire l'abbazia vendendo i terreni appartenenti al feudo abbaziale più lontani dal nucleo centrale e riorganizzando i territori in "curtes" nelle quali venivano trasferiti i coloni con lo scopo di dissodare e rendere coltivabile il terreno. Pur rimanendo sotto la diretta influenza dell'abbazia di San Vincenzo il territorio di Scapoli subì la dominazione di famiglie della nobiltà franco-normanna, la più importante delle quali fu la famiglia Borrello, che governò sull'intera Valle del Volturno dalla seconda metà dell'anno 1000. Tra il XIII ed il XIV secolo il feudo passò alla famiglia Caldora e da questa ai Pandone. Nel XVI secolo Scapoli divenne possedimento della famiglia Bucciarelli fino al 1621, anno in cui i creditori di Giovanni Federico Bucciarelli, ultimo feudatario della famiglia, riuscirono a far mettere all'asta il feudo, che fu assegnato al barone di Cerro al Volturno, Innico di Grazia.

Prefisso:
0865
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
scapolesi
Patrono:
San Giorgio
Giorno Festivo:
23 aprile
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0080077
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010013

Recensioni Scapoli

alfio
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 10
Guida generale : Scapoli è fantastica sia in inverno che in estate, la sua cucina è deliziosa anche se un po' pesante. La gente va oltre l'ospitalità, è affettuosa e disponibile, le montagne sono un incanto, e se poi ci si va l'ultimo... vedi tutto fine settimana di luglio quando c'è il festival della zampogna si vive un'esperienza unica.
Da non perdere il cibo , il territorio
MassimoBarbagliaAronaNO
Voto complessivo 8
Guida generale : Molto aperta al forestiero! I paesani ti fanno sentire parte integrante della comunità.
Da non perdere Ampliare il verde attrezzato , Aumentare igli info-point , Maggior presenza di vigili urbani
sara
Voto complessivo 4
Guida generale : Paese stupendo da non perdere!
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Scapoli

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0010008
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Scapoli

Pioggia
13 °
Min 11° Max 13°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0