×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Sassuolo: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0010013

Sassuolo è situata in provincia di Modena, in Emilia Romagna, e rappresenta uno dei principali centri industriali della regione stessa.

Sassuolo è una città molto antica e che spicca per le sue offerte lavorative; rappresenta, allo stesso tempo, uno scrigno di storia e cultura dove sono innumerevoli le cose da fare e da vedere.

Sassuolo è famosa per detenere il primato di polo principale dell’industria della ceramica italiana, la cui storia è testimoniata nella Palazzina della Casiglia, già sede dell’Assopiastrelle dove è ospitato il centro di documentazione dell’industria italiana delle piastrelle di ceramica. La produzione delle piastrelle viene effettuata nei paesi immediatamente limitrofi, dove vi sono gli stabilimenti produttivi e i principali produttori di piastrelle come Marazzi Group, Rgno, Refin, Versace la linea per la casa, Dytona, Panariagroup Industrie Ceramiche e Marca Corona, la più antica in assoluto di Sassuolo. Nonostante questo mercato abbia risentito leggermente della nascita nelle aree limitrofe di alcuni stabilimenti produttivi a basso costo, riesce tuttavia a mantenere il primato in ambito di qualità, andandosi a sviluppare poi con il tempo grazie all'aggiunta di dettagli maggiormente raffinati riuscendo a produrre materiali dal design di lusso e da una qualità molto elevata. Sassuolo è inoltre rinomata per la presenza di oreficerie e prestigiosi laboratori di gioielleria.

Nel centro di Sassuolo possiamo ancora trovare delle testimonianze del fatto che in passato era un comune e prima ancora una Signoria sotto i Della Rosa, poi sotto Pio De Carpi, sotto gli Estensi di Ferrara e di Modena.

Numerosi gli eventi che nel corso degli anni hanno reso Sassuolo unica e la caratterizzano nel profondo, ricordiamo, in particolar modo, la Fiere d’ottobre, una festa antichissima che si svolge da oltre 500 anni, ogni domenica del mese di ottobre, coinvolgendo tutti i commercianti, un’occasione per richiamare sempre la curiosità dei locali e per far scoprire a turisti e a coloro che vi sono di passaggio questa meravigliosa città. Durante il periodo estivo, ogni giovedi di luglio tutti commercianti lasciano i negozi aperti anche durante la sera, un evento che piace molto agli abitanti di Sassuolo e che coinvolge, di conseguenza, anche i visitatori. A Sassuolo si tiene ogni anno il Festival della filosofia, vedendo la partecipazione di importanti ospiti come Zygmunt Bauman, Henri Atlan, Umberto Galimberti, Cvetan Todorov, Emanuele Severino, James Hillman, Remo Bodei, Silvia Vegetti Finzi e Enzo Bianchi. Ogni anno il festival richiama la partecipazione di migliaia di persone. Città di grande cultura, ogni anno si svolge anche il Festival del cortometraggio, il cosiddetto Ozu film festival, intitolata a Yasuijiro Ozu, giunta ormai alla sua ventesima edizione. Una rassegna che vede la partecipazione di personaggi di un certi calibro, in passato hanno partecipato grandi artisti come Rocco Tanica, Sandra Ceccarelli, Davide Toffolo e Luicio Dalla; in veste di attori hanno partecipato anche i calciatori Fabio Cannavaro e Amadeo Carboni, oltre alla presenza della superstar Jesse Elsenberg.

Durante la stagione estiva a Sassuolo si svolge la festa patronale che riporta alle antiche tradizioni, viene celebrata la patrona del paese Santa Eufemia; oltre alla processione si può assistere a spettacoli ed esibizioni con la grande partecipazione dei cittadini. Data la grande presenza di giovani, ci sono due appuntamenti culturali, il Friend’s Date, un evento culturale di intrattenimento presso il piazzale della Rosa, nell’ultimo weekend di maggio, il Festival Youth, una manifestazione giovanile organizzata l’ultimo weekend di giugno.

L’US Sassuolo Calcio in Serie A, squadra della città, in virtù della sconfitta del Milan, accede per la prima volta (2015-2016) ai preliminari di una competizione europea. Anche la pallavolo femminile ha una ruolo prestigioso e importante nella città di Sassuolo. Il 26 maggio del 1999 Sassuolo ha ospitato una tappa del Giro d’Italia, con la vittoria di Marco Cappellini.

Per quanto riguarda la cucina, quella di Sassuolo è una gastronomia di confine, accoglie sia le specialità della pianura e della montagna, con qualche incursione anche nel vicino territorio reggiano, ed offre una scelta molto vasta e variegata che può soddisfare qualsiasi tipo di palato. Rappresenta una cucina molto ricca, variegata ma anche molto legata alle antiche tradizioni, non ci sono festività o ricorrenze nelle quali non si propone la grande offerta culinaria con prodotti tipici. Ad esempio, il Giovedì Santo vengono preparati i dolci chiamati tiramolla,mentre in occasione del festival della filosofia i ristoranti propongono dei menu filosofici con prodotti tipici e locali.

Dalla montagna provengono i sapori rustici di una cucina essenziale ed energetica come ad esempio le crescentine, dette anche tigelle. Dalla pianura invece il rinomato "gnocco fritto", oggi spesso consumato insieme alle tigelle e farcito con salumi di vario tipo, un tempo costituiva l’elemento essenziale della colazione e veniva servito e mangiato con il latte. Alla gastronomia tipica modenese in generale si deve molto alla lavorazione del maiale: appartengono a questa cucina i tortellini, la salsiccia, lo zampone, il cotechino, i meravigliosi e profumati affettati misti accompagnati spesso da sottaceti e, infine, dalla presenza di una specialità reggiana offerta solitamente come antipasto, l’erbazzone, un composto di bietole e spinaci con sale, ricotta e noce moscata. Importante anche il "sassolino", un liquore all’anice la cui origine risale al 1804, ad opera di svizzeri che si trasferirono a Sassuolo.

Prefisso:
0536
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
Sassolesi
Patrono:
San Giorgio
Giorno Festivo:
23 aprile
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010004

Recensioni Sassuolo

Ana Luca
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 6
Guida generale : Sassuolo è un paese molto industriale, è il cuore della produzione delle piastrelle di tutta l'Italia, quindi è un grande centro economico. Ciò fa sì che sia una cittadina molto trafficata, dove la gente corre avanti e indietro, sempre stressata... vedi tutto e frettolosa. Durante il weeek end però la situazione è diversa, si può godere di grande tranquillità, mentre si passeggia per le pittoresche vie del centro. Per quanto riguarda lo shopping ci sono numerosi negozi che soddisfano ogni tipo di esigenza e per chi ama i brand, Sassuolo offre numerosi negozi dove poter acquistare gli ultimi modelli di borse, scarpe e vestiti delle più grandi marche. Per le attività di intrattenimento ci sono varie birrerie e pub dove i giovani si incontrano e d'estate vengono organizzate diverse manifestazioni, concerti ed eventi anche nelle piazze. Particolare inoltre è la fiera che si svolge tutte le domeniche di ottobre, numerose sono le bancarelle e gli stand e i musei e palazzi ducali che vengono aperti al pubblico esclusivamente per l'occasione. Per quanto riguarda la cucina Sassuolo offre numerose possibilità: dalla cucina cinese, giapponese, turca alla tradizionale pizza italiana e i famosissimi tortelloni emiliani. Sassuolo è nel cuore dell'Emilia e raccoglie le ricette sia della provincia di Modena che quelle di Reggio Emilia e quindi si trovano facilmente locali dove mangiare gnocco e tigelle, tortellini in brodo, lasagne e altre specialità tipiche di questa zona.
Da non perdere Palazzo Ducale , Centro Storico
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Molti i monumenti interessanti da vedere a Sassuolo: tra i più importanti ricordiamo, la "Palazzina della Casiglia", già sede dell’Assopiastrelle, ospita il Centro di documentazione dell’industria italiana delle piastrelle di ceramica. L`esposizione testimonia l’evoluzione artistica, tecnologica e commerciale di questo... vedi tutto prodotto artigianale. Il bellissimo Palazzo Ducale, vero gioiello della cultura barocca dell’Italia settentrionale, sontuosamente affrescato e decorato dal francese Jean Boulanger, pittore ufficiale della corte estense cui si affiancarono alcuni tra i maggiori pittori quadraturisti bolognesi. Il centro storico è costituito dalla Piazza dell'Orologio, nota come "piazza piccola" esisteva già nel '500, vi si affacciano il Palazzo della Ragione e la Torre Civica o dell'Orologio.
Voto complessivo 6
Guida generale : Nel centro seducente è il palazzo Ducale Estense,un esempio tra i più belli del barocco italiano. buoni ristoranti dove gustare i prodotti tipici. A tre km sulle colline tra il verde Salvarola Terme, una località dove rilassarsi, farsi coccolare o ritrovare... vedi tutto la forma psicofisica nella piacevole atmosfera delle piscine termali a diverse temperature del Centro Benessere Balnea e del Centro Estetico Sensoriare tra luci colorate, profumi e suoni emozionali
Alle
Voto complessivo 7
Guida generale : Il palazzo ducale di Sassuolo, Una vera sorpresa di rara bellezza e molto ben restaurato. Inoltre meritano una sosta le terme di Salvarola ,ottimo il centro benessere
Da non perdere Palazzo Ducale
Gianpietro
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Merita una visita o una piacevole sosta. Non caotica, bella nei giorni di mercato. Parecchi eventi animano la città e parecchi locali di incontro e ristoranti con buona cucina la rendono particolarmente piacevole ed accogliente.
Da non perdere Palazzo Ducale
Andre D''Alessandro
Livello 29     4 Trofeo    Viaggia: Con amici, Da solo
Voto complessivo 7
Guida generale : Sassuolo è una città nella provincia modenese. Si trova a metà tra Modena e Reggio Emilia. E' famosa nel mondo per le piastrelle e per aver visto nascere cantanti come Nek, Caterina Caselli e Pierangelo Bertoli. Sicuramente degno di nota è il... vedi tutto centro storico della città con diversi punti ristoro, negozi alla moda ed il Palazzo Ducale con affreschi di epoca medievale e un immenso giardino.
Da non perdere Palazzo Ducale , centro storico
Voto complessivo 6
Guida generale : il centro nei giorni di mercato, martedì e venerdì, è bellissimo con persone che ancora si salutano
Voto complessivo 6
Guida generale : Da vedere la piazza centrale
daniela
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Se un turista, con lo zaino sulle spalle si trovasse a passare per Sassuolo, cosa potrebbe dire sulla pulizia delle strade e marciapiedi?
Da non perdere Palazzo Ducale , Centro Storico
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Cerca offerte a Sassuolo

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010013

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Sassuolo

Pioggia
11 °
Min 10° Max 11°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0010004
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0010012
AdvValica-GetPartialView = 0