×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

San Lorenzo Maggiore: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0030025
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,003003

San Lorenzo Maggiore, situato in un contesto naturale di vigneti ed oliveti, è noto per la produzione di ottimo olio e vino. Le origini storiche risalgono al XV secolo, quando decadde il centro di Limata, antico borgo che sorgeva alle falde del circostante monte, e del quale restano i ruderi del castello di origine longobarda, fatto costruire dal duca Zottone.
Caratteristico è il centro storico dove sono visibili abitazioni risalenti ai sec. XVII e XVIII.


Da Visitare:
Sono interessanti da visitare:
resti di un antico ponte d’età romana,
chiesa di S. Lorenzo; chiesa del SS. Nome di Dio,
convento di S. Maria della Strada.

Prefisso:
0824
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
laurentini
Patrono:
Sant'Amando di Maastricht
Giorno Festivo:
06 agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0040038
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni San Lorenzo Maggiore

Silvia Rossi
Livello 100     1 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Il comune, che si trova nel Napoletano, mi ha sorpresa con la ricchezza della sua storia e del suo patrimonio storico e culturale. La mia visita è partita dalle chiese, alcune delle quali rimarranno per sempre nella mia mente: in primis... vedi tutto la Collegiata di San Lorenzo che si trova proprio all’interno del centro storico e che risale ai primi anni del Quattrocento, e poi la Chiesa di Santa Maria della Strada, la cui fondazione è avvenuta, secondo la leggenda, fu dovuta al ritrovamento di un’antica icona della Madonna. Nei pressi della chiesa di Santa Maria della Strada si possono osservare i resti di un ponte romano, che è solo un esempio delle tracce storiche presenti sul territorio: da vedere assolutamente, in questo senso, anche i resti dell’antico castello, e soprattutto i resti del borgo di Limata, le cui origini sono molto antiche e che fu un importante centro strategico per tutte le dominazioni straniere che si susseguirono in passato in questa zona. Una passeggiata nel centro storico regalerà inoltre un'interessante prospettiva delle architetture signorili del tempo, di cui sono rimasti, ad esempio, Palazzo Cinquegrani, il Palazzo Ducale e Palazzo Melchiorre.
Da non perdere Chiesa di Santa Maria della Strada , Borgo di Limata , Palazzi signorili
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0120115
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0730703
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a San Lorenzo Maggiore

HotelSearch-GetPartialView = 0,0110107
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020017
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0030034
JoinUs-GetPartialView = 0,0020022
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0160144
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0,0010021