×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

San Filippo del Mela: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156267

Situato nell'entroterra del golfo di Milazzo a circa 123 m. s.l.m., l'abitato di San Filippo del Mela è chiuso a sud da basse colline alberate degradanti verso la sponda destra del torrente Mela.
Le prime notizie storiche risalgono all'epoca normanna quando S. Filippo del Mela era un semplice Casale e sede di un monastero basiliano fondato dal Conte Ruggero verso la fine del secolo XI di cui, oggi, non resta più alcuna traccia.
Fiorente nel paese, sino ad alcuni decenni fa, era l'industria della calce e del gesso (ormai del tutto scomparsa) che assieme all'agricoltura rappresentava l'attività prevalente degli abitanti.
Oggi San Filippo è un attivo centro commerciale e industriale particolarmente fiorente nei settori della produzione di manufatti in cemento, mattonelle, infissi metallici e materiale elettrico. Sensibilmente ridotta è invece l'attività agricola.

Prefisso:
090
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
filippesi
Patrono:
Madonna del Carmelo
Giorno Festivo:
16 luglio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni San Filippo del Mela

Silvia Rossi
Livello 100     1 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Le cose belle da vedere qui si trovano sia nel centro storico che nelle frazioni limitrofe. Al centro ci sono il bellissimo Duomo del Settecento, di grande pregio sia storico che artistico, e il vecchio palazzo municipale edificato alla fine... vedi tutto dell'800. Di rilievo anche la chiesa di Sant'Antonio, di origine bizantina posta nel cuore del vecchio casale. Interessanti, come ho detto, anche le frazioni: in quella di Olivarella sorge una masseria fortificata, sorta probabilmente nel XV secolo a protezione dalle numerose piene del fiume, al cui interno si ritrovano gli elementi caratteristici di questo tipo di insediamenti: la cinta muraria, il baglio, la torre di guardia, la casa del signore, gli alloggiamenti dei coloni, il pozzo e la piccola, antichissima chiesa.
Da non perdere Duomo , Chiesa di Sant'Antonio , Masseria fortificata
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156258

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0

Meteo San Filippo del Mela

Coperto
12 °
Min 12° Max 16°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0