×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di San Fele  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0156258
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su San Fele

Superfice:
97 km2
Altitudine:
920 m
Introduzione

Il centro di San Fele si trova nella provincia di Potenza, situato nell'area intorno alla foresta di Pierno: questo particolare aspetto rende il comune lucano parte integrante della Comunità Montana del Vulture. Le origini del paese risalgono al periodo di Ottone I di Sassonia, che in seguito alla battaglia di Bovito (X secolo) fece costruire su di un’altura la sua fortezza di cui oggi restano solo pochi ruderi, nota in precedenza anche per essere stato luogo di prigionia di Enrico di Baviera, Enrico figlio di Federico II e Ottone di Brunswich. 


Durante il periodo feudale San Fele appartenne a diversi signori e nel 1613 venne acquistata dalla famiglia Doria, rimasta in possesso fino al secolo scorso. Il paese è noto poi per aver dato i natali a Giustino De Jacobis, missionario in Africa e beatificato da Pio XII il 25 giugno 1938 e annoverato nell’elenco dei Santi da Paolo VI. 


L'economia locale è basata sull'agricoltura, e dal punto di vista gastronomico può vantare diversi piatti tipici, tra i quali si contraddistinguono i cavatiedde al rafano e tagliatelle con i fagioli, secondi di carne di pecora e agnello, e dolci come il sanguinaccio. Diverse poi le attrazioni offerte dal comune di San Fele e vitali per il turismo, tra quelle escursionistiche come le cascate e i parchi presenti in zona, oltre ovviamente ad un cospicuo numero di costruzioni militari, civili e religiose. 

Prefisso:
0976
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
sanfelesi
Patrono:
San Sebastiano
Giorno Festivo:
20 gennaio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

2
Media
1
Ottimo

Chi c'è stato

Famiglie
1
Turisti maturi
1
Tutti
1
Giovani e single
1
Coppie
1

Indicatori

Sicurezza
convenienza
Attrattive
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
Alloggio
mangiare e bere
Intrattenimento
Trasporti
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0

Recensioni San Fele

Conosci San Fele? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Donatella Avellino
Livello 41     7 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 7
Guida generale : Se siete in cerca di tranquillità, buona cucina e contatto genuino con la natura, allora San Fele è il posto giusto per voi. Abbarbicato sull'appenino Lucano, è un po'difficile da raggiungere, ma giunti al paesello non vi pentirete di aver... vedi tutto affrontato qualche tornante in più. Il periodo migliore è tra primavera inoltrata e estate per fare trekking su montagne e tra boschi e Cascate di acqua fresca che ristorano il visitatore. La gente è ospitale e il cibo genuino, si possono acqustare salumi, formaggi e tanto altro.
Assunta Cerone
Voto complessivo 7
Guida generale : San Fele è un posto "inedito", non usurpato dalla mano dell'uomo, è ideale per coloro che vogliono vivere un'esperienza inebriante nella natura, con le ampie zone boschive, o le cascate, oppure un esperienza spirituale, con l'abbazia del monte Pierno, o... vedi tutto la casa di San Giustino De Jacobis, dove si può rivivere l'avventura eccezionale di questo santo missionario in Eritrea.
Voto complessivo 9
Guida generale : Meravigliosa, sembra di tornare al passato e nel contempo vi è una cittadinanza accogliente.
Donatella Avellino
Livello 41     7 Trofeo    Viaggia: Con amici
Guida generale : In paese c'è di tutto un po'! Se si cercano discoteche e locali fashion allora la meta non è corretta. Qui si trova il contatto con aria pulita e natura. Da non perdere assolutamente: Cascate con tutto il loro intero percorso... vedi tutto nel verde! Bosco di Santa Croce, il Santuario di Monte Pierno, la visita al Centro Storico e il picnic al Pozzo di Nitti.
Francesco Muciaccia
Livello 0     0 Trofeo   
Voto complessivo 3
Guida generale : Bellissimo posto con tante cascate e lunghi percorsi
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a San Fele

HotelSearch-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Enogastronomia
Montagna
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0