×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

San Demetrio Corone: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0,003003
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0030025

Centro in provincia di Cosenza, San Demetrio Corone, anche detto Shen Miter, è un importante centro degli albanesi di Calabria, ancora oggi sede del Collegio italo-albanese.
Situato 521 metri sopra il livello del mare, sulle pendici Nord-occidentali della Sila Greca, conta 4.355 abitanti. Per sfuggire all’avanzata dei turchi, molti albanesi trovarono asilo in queste colline ai piedi della Sila Greca.
Queste erano le terre di Irene, principessa di Bisignanao e figlia di Giorgio Castriota Skanderbeg, il re d’Albania morto nel 1468. La nascita dell’insediamento è legato al flusso di monaci italo-greci che nel 955 fondarono qui un primo monastero.
Il nome del paese infatti deriva da un Santo greco, San Demetrio, mentre Corone si ricollega ad un flusso migratorio di famiglie greche provenienti da Coron nel 1534.

Prefisso:
0984
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
Sandemetresi
Patrono:
Demetrio di Tessalonica
Giorno Festivo:
26 ottobre
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,009009
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni San Demetrio Corone

Marina Colla
Livello 100     3 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Quello di San Demetrio è uno dei centri più importanti delle comunità arbëreshë, che conserva la lingua, i costumi, il rito greco-bizantino, la cultura e l'identità etnica propria. È sede – non a caso – del collegio di Sant'Adriano, importante... vedi tutto organismo religioso e culturale risalente alla fine del Settecento e unico nel suo genere perché si occupa della conservazione del rito greco e delle tradizioni. È per questo che resta tra gli esempi architettonici più interessanti e originali della Calabria. Poco lontano da questa chiesa sorgono ancora i resti di un piccolo santuario eremitico, noto come "Grotta di San Nilo", dove si era rifugiato proprio San Nilo. Una visita merita la frazione di Macchia Albanese, piccolo borgo in cui nacquero personaggi illustri della storia, della letteratura, della filosofia arbëreshë e nella cui chiesa matrice si trova il sepolcro di uno di essi, il poeta Girolamo De Rada.
Da non perdere Collegio di Sant'Adriano , Grotta di San Nilo , Frazione di Macchia Albanese
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0110107

Destinazioni vicine a San Demetrio Corone

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0450431
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020012
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0040048

Meteo San Demetrio Corone

Coperto
7 °
Min 6° Max 8°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0170162
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013